EV DrivingGUIDE CONSIGLINotizie auto

Bonus mobilità, dopo il click day ripartono le richieste per l’incentivo

Il 9 novembre viene riattivata la piattaforma per richiedere il Bonus Mobilità, per l'acquisto di biciclette e monopattini elettrici. Possono accedervi chi è rimasto escluso dal click day del 3 novembre, quanto il sito è andato KO.

Incentivi per monopattini e biciclette elettriche, il bonus arriva fino a 500 euro. Il 3 novembre 2020 era il giorno fatidico, quello dell’assalto al bonus mobilità, fissato per richiedere il contributo statale “buono mobilità” per l’acquisto di bici, monopattini o per servizi di sharing contenuto nel Decreto legge Rilancio (quello che doveva chiamarsi aprile). Il Governo, attraverso il Ministero dell’Ambiente, aveva stanziato 120 milioni prendendo parte di questi soldi dal fondo destinato al dl Clima.

Bonus Mobilità, click day, code on line e sito in tilt

Il 3 novembre 2020 alle ore 9:00 è stata attivata la piattaforma del Ministero dell’Ambiente per richiedere il bonus mobilità per e-bike, biciclette e monopattini. Per accedere si è creata una coda on line virtuale di oltre 600.000 richiedenti, un vero click-day che ha creato il collasso del sistema e messo KO a molti anche lo Spid di Poste Italiane.
Tantissimi non sono riusciti ad accedere al sito che restituiva errori “Tipo” 0” “Error code 0

Click Day sito mobilità in tilt e code virtuali on line con 600.000 in fila

Il sito bonusmobilità è andato così in tilt, come era prevedibile, con tempi di attesa snervanti per tantissimi.
Ne è nata una polemica accesa tra il Ministero dell’Ambiente e Poste Italiane.

Click Day testimonianze di utenti con problemi ad accedere al sistema per richiedere il Bonus Mobilità

Tra quelli che sono riusciti non è stato rispettato un ordine cronologico sugli acquisti. Dulcis in fundo alla fine della giornata i fondi si sono esauriti.

Nuovi fondi per il Bonus Mobilità

I fondi del Bonus Mobilità si sono esauriti il giorno stesso del fatidico click day. Niente paura per chi ne è rimasto escluso perché il 9 novembre ripartono. La piattaforma, che è andata in affanno il 3 novembre, viene riattivata dando possibilità di accedervi a chi ha già acquistato la bici o il monopattino, dal 4 maggio al 3 novembre 2020. In questo caso non ci sarà nessun click day

Incentivi per bici e monopattini elettrici fino a 500 euro, cosa prevedeva

Il Bonus Mobilità prevedeva incentivi per bici e monopattini elettrici per una quota pari al 60% della spesa sostenuta, e comunque non superiore ai 500 euro, poteva essere richiesto solo da maggiorenni residenti in comuni con popolazione superiore alle 50 mila.

Incentivi per bici e monopattini elettrici fino a 500 euro, come funzionano
Il bonus per acquisito di una bici o monopattino arriva fino ad un massimo di 500 euro

Come funzionava l’incentivo per acquisto di biciclette e monopattini elettrici

L’incentivo per l’acquisto di questi mezzi ecologici, poteva essere richiesto una sola volta, ed erogato per l’acquisto di biciclette, sia muscolari che a pedalata assistita, e altri veicoli a propulsione elettrica come segway, hoverboard, monopattini e monoruota.

Il bonus era valido anche per incentivare l’utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale, esclusi quelli con auto, quindi bike e scooter sharing.

Come ottenere l’incentivo per bici e monopattini elettrici

Per accedere all’incentivo per bici e monopattini elettrici ecco cosa si sarebbe dovuto fare. La richiesta di rimborso andava fatta presentando lo scontrino parlante o fattura sulla piattaforma elettronica dedicata, che è stata attivata il 3 novembre 2020 ed accessibile tramite le credenziali Spid (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Incentivi per bici e monopattini elettrici nel decreto legge di maggio
Il 3 novembre è attivata la piattaforma per chiedere il bonus mobilità, il sito è andato in tilt

La procedura per richiedere il bonus si divideva in due parti: la prima riguardava il rimborso delle spese sostenute dal 4 maggio al 3 novembre 2020 (60% fino a un massimo di 500 euro), la seconda era rivolta a chi ancora non ha effettuato acquisti e prevedeva un vero e proprio buono di spesa digitale che i beneficiari avrebbero potuto generare direttamente sull’applicazione web del Ministero dell’Ambiente. Il buono spesa vale 30 giorni ed è valido per le spese effettuate entro 31 dicembre 2020.

Click day, resisterà la piattaforma per richiedere il Bonus Mobilità?

Era prevedibile che il 3 novembre 2020 sarebbe stata la data critica con forte rischio click day e collasso del server vista la corsa di migliaia utenti collegati in contemporanea per accaparrarsi l’incentivo (limitato) del Bonus Mobilità.
Per non rischiare di perdere il bonus non sono valsi i consigli e la guida dell’ANCMA:

  • procedere, se già non se ne è in possesso, all’attivazione di un’identità digitale SPID (meglio prima del 3 novembre);
  • scannerizzare il documento di acquisto intestato a proprio nome (fattura o scontrino parlante) e farne uno documento in formato pdf pronto da caricare sulla piattaforma del Ministero;
  • avere pronta evidenza delle proprie coordinate bancarie per ricevere il rimborso.

Incentivi per bici e monopattini elettrici del Dl Rilancio

La mobilità alternativa, criticata da molti, è tornata protagonista per contrastare la crisi economica causata dal Coronavirus con gli incentivi per bici e monopattini elettrici.

Incentivi per bici e monopattini elettrici nella Fase 2 del Covid-19
Bici e monopattini elettrici alternativi ai mezzi pubblici nelle grandi città

Perchè? Nella cosiddetta Fase 2 di maggio del Covid-19 molte persone sono tornate al lavoro dopo il lockdown, facendo i conti con la mobilità sui mezzi pubblici condizionata dalle norme di distanziamento sociale per prevenire il contagio del virus.

Come è fatto un monopattino elettrico su Amazon

Come acquistare e dove un monopattino elettrico? Come è fatto un monopattino elettrico? Ci sono tante offerte per acquistare monopattini e biciclette elettriche direttamente da negozi specializzati o attraverso shop on line.
Tra i più gettonati c’è quello di Amazon dove tra i tanti monopattini segnaliamo un bel monopattino elettrico pieghevole che ha una velocità massima 30 km/h e 30 km di autonomia.

Un bel nonopattino Elettrico Pieghevole, E Scooter Monopattino Elettrico Adulti,velocità Massima 30kmh,30km di Autonomia, Motore 350W, 3 modalità di velocità – S1

  • Design monopattino pieghevole portatile – Peso 11 kg, facile da riporre o trasportare a mano, fino a 120 kg di capacità di carico, amichevole per adulti e adolescenti
  • Sistema di illuminazione-Funzione Schermo LCD + Luce frontale ad alta luminosità Luce a LED + Fanaleria posteriore con avvertimento dei freni e lampeggio notturno di sicurezza
  • Autonomia 30 km, modalità di funzionamento a 3 velocità (15 km / h, 25 km/h, 30 km/h), motore 350 W, supera salite fino a 15 gradi
  • Resistente: il robusto telaio è realizzato in alluminio aerospaziale, pneumatico solido da 8,5 pollici, nessun rischio per la sicurezza come perdite d’aria, carenza di gas e forature, presa forte, resistente all’usura, adatto a diversi tipi di strade
  • Garanzia – Servizio clienti garantito

👉 Visualizza altri dettagli prodotto e come acquistare

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!):

👉 Monopattini elettrici, cosa prevede la legge

👉 Visita EV Driving

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Cosa ne pensi dell’incentivo per la micromobilità elettrica? Lascia un commento sotto o meglio sul FORUM nella discussione dove si parla di micromobilità ed incentivi monopattini..

Commenta

Marco Savo

Classe 1983, giornalista, grandissimo appassionato di motori e calcio... !
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto