EV DrivingNotizie auto

Batterie alla canapa per auto elettriche, migliori di quelle al litio

La canapa o la cannabis può essere impiegata per costruire batterie per auto elettriche. Secondo alcuni test avrebbero uno stoccaggio di energia maggiore rispetto alle attuali batterie al litio, con un costo decisamente minore

Batterie per auto elettriche alla canapa. Gli studiosi in questo campo sono alla continua ricerca della migliore tecnologia per aumentarne l’autonomia e l’affidabilità e contemporaneamente ridurne i costi. A fare la differenza fra una tecnologa all’altra potrebbero essere i materiali e l’ultima proposta ci arriva addirittura dalla canapa.

La canapa nelle auto elettriche

L’erba cosiddetta dello sballo vanta infatti una lunga tradizione nel campo industriale e tessile e secondo alcuni studi può essere utilizzata all’interno delle batterie per auto elettriche ed avrebbero uno stoccaggio di energia maggiore rispetto alle attuali batterie al litio.

I primi studi sulla canapa applicata alle batterie per auto elettriche sono del 2014 quando l’ingegnere David Mitlin della canadese University of Alberta ha scoperto che gli scarti della lavorazione industriale della pianta della canapa hanno delle proprietà simili a quelle del grafene, ma con un costo di produzione molto più basso.

David Mitlin, ingegnere Università dell’Alberta
David Mitlin, l’ingegnere dell’Università dell’Alberta che ha eseguito i test sulla canapa

Batterie per auto elettriche alla canapa

Nello specifico la fibra di canapa è stata portata a 180° C per 24 ore e poi è stata modellata in pannelli di nano materiale poroso, che possono essere usati per i super condensatori. Inoltre si è scoperto che le batterie alla canapa hanno prestazioni maggiori a quelle al litio perché forniscono una gran quantità di energia molto velocemente.

Nei test si è visto che alla temperatura di 60° C il supercondensatore riusciva a produrre 49 kW/kg. Alla stessa temperatura invece il carbone attivo normalmente utilizzato negli elettrodi commerciali fornisce 17 kW/kg. Il materiale è ottenuto dai fusti della pianta di canapa, strati di lignina, emicellulosa.

Nanofoglio o nanosheet con elementi vegetali da canapa
Nanofoglio o nanosheet con elementi vegetali da canapa

Che cos’è la canapa o cannabis?

La Cannabis (Linnaeus, 1753) o canapa è un genere di piante angiosperme della famiglia delle Cannabaceae. E’ una pianta erbacea a ciclo annuale la cui altezza varia tra 1,5 e 6 metri. Le fibre della canapa sono utilizzate dagli idraulici come guarnizione.

AVVISO BATTERIE AUTO ELETTRICHE Resta aggiornato su tutte le novità e tecnologie legate alle batterie che alimentano le auto elettriche!

Guarda le auto elettriche che utilizzano batterie al litio e tutte le news sulle auto elettriche e la mobilità sostenibile.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close