EV DrivingHondaNotizie auto

Auto elettrica Sony, quando arriva la macchina di Sony e Honda?

Sony e Honda hanno sottoscritto l'accordo per produrre entro il 2025 un'auto elettrica estremamente tecnologica, che supporta la guida autonoma di livello 4.

Si sapeva già da tempo che Sony, come anche Apple e Xiaomi, sarebbe entrata nel mondo della produzione di auto elettriche. Ora c’è la conferma ufficiale dopo l’accordo con Honda, con il primo veicolo Sony che arriva ufficialmente nel 2025. Ci si aspetta molto da questa joint venture, infatti da entrambe le parti le aspettative sono molto alte e l’obiettivo comune è quello di conquistare un’importante e decisiva fetta di mercato.

Auto elettrica Sony, caratteristiche, come sarà

Sony e Honda hanno stretto un accordo per produrre un’auto elettrica rivoluzionaria, soprattutto dal punto di vista tecnologico. Per farci un’idea delle caratteristiche e di come sarà possiamo fare riferimento alla Vision-S, il concept che Sony ha presentato tempo fa. Il prototipo aveva messo in mostra soluzioni molto avanzate specialmente per quanto riguarda i sistemi ADAS di assistenza alla guida, che guardano alla guida autonoma di livello 4.

Il concept Sony Vision-S 02
Il concept Sony Vision-S 02

Inoltre, grazie alla connettività 5G, potrà contare sull’Intelligenza Artificiale, per gli aggiornamenti continui dei sistemi, per la gestione su cloud di informazioni relative alla guida autonoma e la consultazione di contenuti multimediali.

Dal punto di vista tecnico l’auto elettrica Sony potrebbe essere una berlina o un SUV. In entrambi casi potrà contare su un doppio motore elettrico, uno su ogni asse, da 272 CV ciascuno.

Auto elettrica Sony, accordo con Honda

Nello sviluppo di questa rivoluzionaria auto elettrica le due aziende hanno preso accordi molto chiari. Da una parte c’è Honda, leader da tempo nel settore Automotive, dall’altra c’è Sony che ha fatto la storia nel settore elettronico.

Auto elettrica Sony, accordo con Honda
L’abitacolo, come potrebbe essere dentro l’auto elettrica Sony

Honda nello sviluppo dell’auto elettrica Sony collaborerà soprattutto dal punto di vista logistico e di produzione. Infatti si occuperà dell’assemblaggio, della vendita e dei servizi post-vendita, avendo i mezzi e le infrastrutture che Sony non dispone.

Invece il settore Sony Mobility progetterà e svilupperà l’auto. L’azienda vuole sviluppare una nuova piattaforma che renda questa mobilità migliore di quella attuale. Inoltre si occuperà della parte elettronica della vettura, dall’infotaiment ai sistemi di Intelligenza Artificiale. Sony non a caso dichiara di essere molto avanti nel settore degli ADAS, avendo sviluppato il cosiddetto Imaging and sensing.

Auto elettrica Sony, accordo con Honda
L’auto elettrica Sony è sviluppata insieme ad Honda

Questa tecnologia riconosce e ricostruisce l’immagine rilevata da tutti i sensori e componenti, così da aumentare la sicurezza e dando una mano al guidatore in caso di pericolo.

Sony Car, prezzo, quando arriva la macchina di Sony?

Sul prezzo della Sony Car non abbiamo ancora dettagli precisi, ma visto il grande carico tecnologico a bordo non sarà basso. Rimanendo nel campo delle ipotesi potrebbe sfiorare i 100.000 euro. Per saperlo bisognerà aspettare poco perché il suo arrivo è previsto nel 2025.

Sony al CES di Las Vegas 2022 ha presentato un prototipo di auto elettrica VIDEO

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

? Apple iCar, quando arriva

? Auto elettrica Xiaomi

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Damiano Cavallari

Fin da bambino sono appassionato di motori grazie a mio padre motociclista. Mi hanno sempre affascinato i rombi di quei propulsori, ho sempre amato la tecnica che c'è dietro a un mezzo meccanico che sia auto o moto, o di qualsiasi altro genere. Ho cominciato a scrivere su questo mondo passando per molte testate come MOWmag.com, di automoto.it, insella.it, motori.news, rallyssimo, notizieauto.it e ora approdo qui a Newsauto.it

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto