EV DrivingNotizie auto

Energia elettrica, rincari tariffe, aumento prezzi corrente Duferco e Enel X

Il caro energia si ripercuote anche sulla ricarica elettrica, con Duferco che ha portato da 25 a 129 euro al mese il costo della tariffa flat per l’utilizzo delle colonnine Quick e Fast con potenza fino a 50 kW. Anche Enel X dal 7 marzo 2022 applica l'aumento sulle tariffe di ricarica a consumo.

Il caro energia incide anche sulle tariffe della ricarica elettrica. I proprietari di veicoli di auto elettriche presto dovranno fare i conti con gli aumenti dovuti al rialzo dei prezzi del gas naturale e, quindi, dell’energia elettrica con esso prodotta. Il primo gestore ad alzare i prezzi è Duferco Energia, seguito da Enel X.

Il primo ha comunicato ai suoi clienti la variazione della tariffa per l’utilizzo delle colonnine Quick e Fast con potenza fino a 50 kW. L’aumento è stato notevole, basti pensare che da 25 euro più IVA si è passati a 129 euro più IVA, per ricaricare 200 kWh al mese rispetto ai 300 kWh di prima. Enel X invece ha ritoccato all’insù solo le tariffe a consumo, a partire dal 7 marzo 2022.

Aumento costo energia elettrica, aumento prezzi per ricarica auto elettrica Duferco

La crisi energetica che ha causato gli aumenti in bolletta, oltre alle utenze casalinghe investe anche la mobilità elettrica, con pesanti rincari per la ricarica delle auto elettriche nelle colonnine pubbliche.

Duferco Energia ha comunicato ai suoi clienti la variazione delle tariffe flat per l’utilizzo delle colonnine Quick e Fast con potenza fino a 50 kW, che ora costa 129 euro al mese più IVA, rispetto ai 25 euro pattuiti in precedenza. Da un lato è aumentata la tariffa e dall’altra è diminuita la fornitura energetica mensile, che è passata da 300 a 200 kWh.

Aumento energia elettrica ricarica Duferco
La tariffa flat dalle colonnine Quick e Fast Duferco è aumentata a 129 euro per 200 kWh al mese

A queste condizioni la ricarica costa circa 0,80 euro per kWh, avvicinandosi a quella che finora si pagava per la ricarica rapida nelle infrastrutture Hpc. Fino ad oggi, prima dell’aumento, con Duferco si pagava 0,25 euro per le ricariche domestiche e circa 0,45 euro per quelle nelle colonnine pubbliche.

Consci dell’aumento repentino, Duferco ha dato la possibilità agli utenti di recedere dal contratto in qualsiasi momento.

Aumento prezzi per ricarica auto elettrica Enel X

Anche Enel X ha ritoccato all’insù le proprie tariffe di ricarica elettrica, a partire dal 7 marzo 2022. I contratti degli abbonamenti flat per il momento non hanno subito aumenti.

Aumento prezzi per ricarica auto elettrica elettrica Enel
Enel X dal 7 marzo 2022 applica l’aumento sulle tariffe di ricarica a consumo

Di seguito le nuove tariffe Enel X:

  • corrente alternata con potenza fino a 22 kW: 0,58 euro/kWh
  • corrente continua fino a 100 kW: 0,68 euro/kWh
  • corrente continua con potenza fino a 150 kW: 0,75 euro/kWh
  • corrente continua con potenze che superano i 150 kW: 0,79 euro/kWh

Rimane invariato il costo delle tariffe in abbonamento: Flat Small (fino a 70 kWh/mese a 25 euro) e Flat Large (fino a 145 kWh/mese 45 euro).

Perché il rincaro delle bollette elettriche? Le cause

Gli aumenti delle bollette elettriche sono causati soprattutto dalla crescita delle quotazioni internazionali delle materie prime energetiche e del prezzo della CO2, ma anche dalla grande domanda di gas naturale, che ha fatto schizzare all’insù il prezzo del gas importato soprattutto dalla Russia.

Il costo del gas naturale tra gennaio e dicembre 2021 è passato da 21 euro/MWh a 120 euro/MWh. A dicembre il gas ha raggiunto addirittura il prezzo di 180 euro/MWh. Invece per quanto riguarda i costi delle quote di emissione di CO2, nel 2021 sono passati da 33 a 79 euro per tonnellata.

Presa di ricarica auto elettrica , aumento dei prezzi per ricaricare la auto elettriche
Il rincaro delle bollette si ripercuote anche sulla ricarica elettrica

Non si tratta dell’unico elemento che ha inciso sulle bollette, infatti anche le quote di emissione della CO2 hanno raggiunto dei costi molto elevati; nel 2021 questi contributi sono passati da un costo di 33 euro per tonnellata a 79 euro per tonnellata.

Con l’aumento del gas e delle quote di compensazione delle emissioni, il prezzo dell’energia in Italia è salito in un anno del 400%, ovvero da 61 euro/MWh a 288 euro. L’incremento del gas metano incide così per oltre il 40% sulla bolletta della luce e porta a rincari di circa il 55%.

Aumento bollette e la crisi Russia-Ucraina

Sulla questione gas pesa come un macigno anche la crisi fra Ucraina e Russia. I venti di guerra si ripercuotono anche sulle tasche degli europei. La Russia infatti fornisce un terzo dell’intero fabbisogno di gas naturale (450 miliardi di metri cubi, di cui 75 per l’Italia) all’Europa ogni anno.

aumento bollette energia elettrica 2022
L’aumento del prezzo del gas ha causato i rincari sulla bolletta della luce

L’importanza e conseguentemente la richiesta di gas è aumentata anche dopo l’annuncio della Germania di dismettere le proprie centrali nucleari. Le fonti rinnovabili attualmente non riescono a garantire la produzione di energia prodotta normalmente dalle centrali nucleari, ed ecco perché la Germania ha un forte bisogno di gas per produrre energia.

Ricordiamo che la ricarica domestica è quella che assicura il pieno all’auto elettrica al costo più basso.

Duferco aumento tariffe 2022, aumento costo ricarica auto elettrica

A seguire è pubblicata la comunicazione inviata da Duferco ai clienti che hanno un contratto Flat.

Gentile Cliente,
relativamente al contratto Flat da lei stipulato con la scrivente società, a seguito delle significative variazioni del prezzo di mercato dell’energia elettrica e di aspetti connessi alla struttura dei costi sostenuti per la fornitura del servizio di ricarica, con la presente siamo a comunicare che Duferco Energia S.p.A. si trova costretta a modificare le condizioni economico- contrattuali dei prodotti e servizi ivi previsti, nel rispetto di quanto disciplinato all’articolo 8 del suddetto contratto.
Potrà prendere visione delle nuove condizioni contrattuali consultando il documento “Flat Condizioni Generali” in allegato alla presente comunicazione.
Si precisa che le nuove condizioni contrattuali entreranno in vigore decorso il termine di 2 mesi dalla data di invio della presente comunicazione, fatto salvo il suo eventuale recesso che dovrà pervenire in forma scritta scrivendo una mail a mobility@dufercoenergia.com o via PEC a clienti.dufercoenergia@pec.duferco.it o inviando lettera raccomandata a “Duferco Energia S.p.A., Via P. Imperiale 4, 16126, Genova” entro e non oltre il termine di 15 giorni dalla presente comunicazione.
Al fine di agevolarle la lettura, qui di seguito riportiamo l’elenco delle modifiche apportate con una breve descrizione delle stesse:
• Modifica condizioni economiche
o Il prezzo mensile sarà pari a 129 Euro/mese iva inclusa per 200 kWh/mese.
o L’eventuale extra-soglia, superati i 200kWh, sarà pari a 65 Euro iva inclusa per ogni ulteriore disponibilità di 100 kWh da consumarsi all’interno dello stesso mese.
o Il sovraprezzo per le ricariche su Ultra Fast sarà ridotto a 0,15 Euro/kWh iva inclusa. Tale tariffa ad hoc potrà essere aggiornata tramite comunicazione in App D-Mobility in ogni momento.
• Modifica della durata contrattuale
o Il contratto avrà validità mensile e si rinnoverà tacitamente, salvo disdetta da inviarsi per iscritto alla controparte con un preavviso di 10 gg. rispetto al rinnovo.
o È eliminata la possibilità di sospendere il contratto. A seguito di un’interruzione mensile potrà essere nuovamente attivato un nuovo contratto Flat alle condizioni che saranno di volta in volta in vigore.
• Variazioni unilaterali di clausole contrattuali
o È ridotto a 10 gg. il preavviso per la variazione unilaterale delle clausole contrattuali.
• Introduzione nuova modalità di pagamento
o Sarà introdotta la possibilità di addebito ricorrente su carta di credito.
Le modifiche contrattuali potranno permettere l’introduzione più rapida di termini più favorevoli per il cliente al mutare delle condizioni di mercato.
In caso di recesso, potrà continuare a utilizzare i nostri servizi attraverso l’opzione “A Consumo” sempre via App e Card o sottoscrivendo una delle offerte che verranno rese disponibili nel corso dei prossimi periodi.
Restando a disposizione per quanto possa occorrere, le porgiamo Cordiali Saluti
Duferco Energia S.p.A.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto