Notizie autoTesla

Apple CarPlay e Android Auto su Tesla, è possibile?

Elon Musk su Twitter ha preso in considerazione l’idea di poter utilizzare Apple CarPlay e Android Auto per collegare e visualizzare le app del proprio smartphone sul display delle Tesla.

Apple CarPlay e Android Auto anche sulle auto elettriche Tesla? Elon Musk apre a quest’ipotesi, per integrare il sistema di infotainment di Tesla. Infatti su questi veicoli il collegamento dello smartphone avviene direttamente con un sistema di infotainment esclusivo di Tesla, che rispetto a quello degli altri marchi auto prevede l’integrazione di servizi esterni, come Spotify per la musica o YouTube per lo streaming video.

Ma le continue richieste degli utenti hanno portato Tesla a considerare l’integrazione anche di Apple CarPlay e Android Auto, con l’obiettivo di migliorare l’offerta multimediale sui propri veicoli.

Smartphone su display Tesla

Tesla apre all’uso di Apple CarPlay e Android Auto, il sistema di infotainment di Elon Musk è indipendente dato che offre una tecnologia ricca e completa.

Proprio per questo Tesla ha preferito renderlo esclusivo non aprendo a soluzioni terze come quelle offerte da Apple CarPlay e Android Auto, per avere il maggior controllo possibile su tutto il software nonché l’assoluto potere decisionale sull’esperienza d’uso.

Smartphone su display Tesla sistema di infotainment
Il sistema di infotainment sulle Tesla è esclusivo

Ma Elon Musk, da uomo attento al mercato, ha captato la domanda crescente degli utenti di poter utilizzare i propri smartphone sulle Tesla anche attraverso Apple CarPlay e Android Auto e per questo motivo sta valutando una possibile integrazione, anche se marginale.

Apple CarPlay e Android Auto su Tesla, come funziona

Apple CarPlay e Android Auto sulle Tesla, avendo a disposizione uno schermo molto grande, potrebbero essere divisi in più zone.

Apple CarPlay e Android Auto su Tesla
Come potrebbe essere visualizzato Apple CarPlay sul display Tesla

Qualche sviluppatore indipendente nel frattempo è riuscito ad integrare Apple CarPlay sulle Tesla, come ad esempio il polacco Michał Gapiński che ha aggirato le limitazioni riuscendo a proiettare lo schermo dello smartphone sul display dell’auto elettrica.

Ma per riuscirci ha utilizzato un modem LTE, cavi HDMI e Ethernet, un radiatore per tenere basse le temperature d’esercizio e perfino due computer Raspberry Pi, uno con a bordo Android, l’altro con Linux.

Apple CarPlay sullo schermo della Tesla Model 3 VIDEO

Un’impresa titanica non facilmente replicabile da un utente medio, ed ecco perché sono aumentati gli automobilisti Tesla che si sono rivolti direttamente a Musk via Twitter.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Che cos’è e come funziona Apple CarPlay

👉 Che cos’è e come funziona Android Auto

👉 Infotainment auto, che cos’è e come funziona

👉 Tutte le news e le guide sulle tecnologie in auto

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto