GUIDE CONSIGLI AUTO

Limiti di velocità neopatentati, cosa dice la legge?

Limite di velocità per neopatentati? Ecco a cosa si va incontro se si superano i limiti!

Limiti di velocità per neopatentati sono diversi? Sì, per motivi di sicurezza e considerata un’esperienza di guida ancora limitata (alle prime armi) dalla legge vengono stabiliti limiti di velocità inferiori. Un ragazzo neopatentato deve ancora fare esperienza di guida, macinare km con l’auto, un mezzo di trasporto che non è un giocattolo né un videogame! Tutti dobbiamo rispettare i limiti di velocità imposti dalla legge, per la sicurezza ma anche per evitare di andare incontro a multe e sanzioni. Quali sono? Scopriamole insieme.

Quali sono i limiti di velocità per i neopatentati?

I limiti di velocità per i neopatentati non sono diversi, ma sono facili da ricordare. Di norma, le nuove leve che si approcciano per la prima volta alla guida di una vettura, devono rispettare un limite di velocità inferiore rispetto agli altri automobilisti più “navigati”.

Infatti, secondo l’articolo 117 del Codice della Strada, gli automobilisti che hanno conseguito la patente di guida da meno di tre anni (categorie A2, A, B1 e B), in autostrada non devono superare i 100 km/h mentre sulle strade extraurbane il limite è di 90 km/h.

Multe e sanzioni se il neopatentato supera il limite di velocità

Se il neopatentato supera il limite di velocità massimo, a quale sanzione e multa va incontro? Di seguito tutti i dettagli aggiornati.

100 km/h è il limite di velocità massimo in autostrada per neopatentati
100 km/h è il limite di velocità massimo in autostrada per neopatentati

Qualora siano superati i 100 km/h in autostrada o i 90 km/h nelle strade extraurbane, la sanzione prevista è pecuniaria. La somma può variare da un minimo di 161 euro, ad un massimo di 647 euro. Inoltre, si applica una sospensione della patente che può variare dai due agli otto mesi.

Limiti di velocità neopatentati autostrada
Il limite di velocità in autostrada per i neopatentati è di 110 km/h

La legge italiana non transige su chi adotta una guida spericolata, soprattutto se alle prime armi. Infatti, possono essere applicate multe aggiuntive per il superamento dei limiti succitati. Per essere più chiari possibile possiamo dire che: si aggiungerà una multa col valore compreso tra 41 euro e 169 euro se il neopatentato supera il limite di velocità su una qualsiasi strada (autostrada, extraurbana o urbana) di non oltre 10 km/h.

Se il limite di velocità viene superato di oltre 60 Km/h (in qualsiasi tipo di strada), la multa sarà molto salata. Il valore di quest’ultima oscillerà da un minimo di 829 euro fino ad un massimo di 3.316 euro, a cui si aggiunge la sospensione della patente dai sei ai dodici mesi. Se durante 24 mesi vengono superati tali limiti per ben due volte, seguirà l’immediata revoca della patente.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Auto neopatentati
👉 tutte le notizie per neopatentati
👉 Tasso alcolemico neopatentati

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto