EV DrivingFotogalleryGuida auto elettricheGUIDE CONSIGLI AUTO

Incentivi auto in Lombardia 2023, come funzionano

Come funzionano e come vengono erogati gli incentivi per l’acquisto di auto nuove ecologiche elettriche ibride, idrogeno, benzina/metano, benzina/GPL, benzina e diesel di ultima generazione in Lombardia.

Incentivi per auto elettriche e ibride in Lombardia sono previsti dalla nuova delibera della Regione Lombardia per l’acquisto di nuove auto. A favore dei residenti in Lombardia è stato stanziato un fondo di 12 milioni di euro disponibili per l’acquisto di auto benzina, diesel, a metano, ibride o elettriche, che vanno da 1.000 a 4.000 euro a seconda delle fasce d’emissione (fino a 9.000 euro per un elettrica considerando anche l’incentivo statale). Chi decide di acquistare un’auto elettrica pura o una ad idrogeno non è vincolato alla rottamazione. Il bando Rinnova Autovetture 2023 si rivolge ai veicoli da immatricolare o immatricolati successivamente al 1° gennaio 2022. Sono cumulabili con l’Ecobonus statale.

Sconto incentivo auto nuova

Gli sconti previsti dalla Regione Lombardia si applicano per tutte le auto nuove (di categoria M1) a basso impatto ambientale, di nuova immatricolazione o già immatricolate successivamente al 1° gennaio 2022. Usufruiscono dei bonus anche i veicoli endodermici benzina e diesel di nuova generazione.

Gli incentivi sono erogati tenendo conto dei valori di emissione degli inquinanti Pm10, Nox (ossido di azoto) e CO2 (anidride carbonica). Per il 2023 la misura, destinata alle persone fisiche residenti in Lombardia, ha una dotazione di 11.848.000 euro. La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma informativa Bandi online, dalle ore 10:00 del 04/05/2023 entro le ore 12:00 del 31/10/2023 (salvo esaurimento anticipato delle risorse).

Incentivi auto elettriche, ibride, benzina, diesel, metano e Gpl

Gli incentivi in Lombardia consistono in un contributo a fondo perduto per l’acquisto con radiazione (cancellazione dal Pubblico registro Automobilistico) del precedente veicolo – di autovetture di nuova immatricolazione o già immatricolate successivamente al 1° gennaio 2022, intestate ad una casa costruttrice di veicoli o a un venditore/concessionario (di categoria M1), in base ai valori di emissione degli inquinanti Pm10, Nox (ossido di azoto) e CO2 (anidride carbonica). L’obbligo di radiazione non si applica nel caso di acquisto di veicoli elettrici puri (o a idrogeno), a fronte di una riduzione del contributo massimo previsto.

In particolare, ecco gli incentivi per classi di appartenenza delle auto:

EMISSIONI CO2 EMISSIONI (NOx) INCENTIVO PREZZO MAX (IVA ESCLUSA)
0 g/Km (elettrica/ idrogeno) 4.000 €
1.000 € (Senza radiazione)
45.000 €
≤60 g/km NOX ≤ 85.8 mg/km (Euro 6D benzina, metano, Gpl o ibride)  2.500 € 45.000 €
NOX ≤ 126 mg/km (Euro 6d Diesel)  2.000 € 45.000 €
60<CO2≤120 g/km NOX ≤ 85.8 mg/km (Euro 6d Benzina, metano, Gpl o ibride)  2.000 € 35.000 €
NOX ≤ 126 mg/km (Euro 6d Diesel)  1.500 € 35.000 €
Incentivi auto elettriche, ibride, benzina, diesel, metano, Gpl in Lombardia

Chi ha diritto agli incentivi auto in Lombardia

Sono ammissibili investimenti per l’acquisto di autovetture di nuova immatricolazione o già immatricolate successivamente al 1° gennaio 2022 intestate a una casa costruttrice di veicoli o a un venditore/concessionario di categoria M1 in grado di garantire bassissime o zero emissioni di inquinanti.
Per accedere agli incentivi in Lombardia è obbligatoria la radiazione di un’autovettura per demolizione (benzina fino a Euro 2 incluso e/o diesel fino a Euro 5 incluso) o per esportazione all’estero (solo diesel Euro 5).

Inoltre il venditore deve applicare uno sconto di almeno il 12% sul prezzo base di acquisto (prezzo di listino del modello base, al netto di eventuali allestimenti opzionali) oppure di almeno 2.000 euro (IVA inclusa). La rottamazione di una vecchia auto non è obbligatoria solo se si acquista un veicolo elettrico o ad idrogeno. In questo caso l’incentivo da 4.000 scende a 1.000 euro (IVA inclusa).

Incentivi auto in Lombardia prezzo di listino

Le auto che rientrano nell’incentivo regionale della Lombardia devono avere il prezzo base di acquisto (prezzo di listino del modello base), al netto di eventuali allestimenti opzionali del veicolo da incentivare che non superi i seguenti importi:

  • 35 mila euro per la fascia 61-120 g/km di CO2;
  • 45 mila euro per la fascia 0-60 g/km di CO2.

L’acquisto deve avvenire per il tramite di venditori/concessionari di veicoli abilitati da Regione Lombardia, i quali anticipano in fase di vendita il contributo regionale al cittadino beneficiario.

DOCUMENTI incentivi auto elettriche e ibride in Lombardia

Gli incentivi auto in Lombardia sono gestiti esclusivamente dal venditore/concessionario abilitato dalla Regione, presso il quale si perfeziona l’acquisto del veicolo. Per presentare la domanda, il venditore/concessionario:

  • Accede a Bandi online solo tramite CNS, CIE o SPID;
  • Inserisce i dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale) di contatto, il Comune e l’indirizzo di residenza del cittadino beneficiario;
  • Inserisce targa, categoria, classe emissiva e alimentazione del veicolo da radiare per demolizione o esportazione all’estero (ove previsto);
  • Allega la domanda generata dal sistema firmata dal cittadino insieme alla copia del documento di identità in corso di validità;

Il cittadino beneficiario firma la domanda generata dal sistema e conserva l’originale sottoscritta.

  • Per prenotare il contributo regionale il venditore/concessionario:
  • Conferma targa, categoria, classe emissiva e alimentazione del veicolo da radiare per demolizione o esportazione all’estero (ove previsto);
  • Inserisce alimentazione e classe emissiva del veicolo a zero o bassissime emissioni acquistato;
  • Inserisce il valore di emissione del biossido di carbonio (CO2) del veicolo acquistato determinato con ciclo di omologazione WLTP;
  • Inserisce la copia dell’ordine di acquisto datato e sottoscritto dal soggetto beneficiario.

La richiesta di prenotazione del contributo deve essere perfezionata con il pagamento dell’imposta di bollo da parte del cittadino (anche tramite il venditore/concessionario).

Venditori/concessionari abilitati

Esenzione bollo Lombardia con l’acquisto di un’auto nuova

In Lombardia è previsto un contributo di 90 euro per chi demolisce veicoli inquinanti, appartenenti alle classi emissive Euro 0 e Euro 1 a benzina oppure da Euro 0 a Euro 4 se a gasolio. La data del certificato di presa in carico rilasciato dal centro di raccolta autorizzato alla demolizione (o dal rivenditore autorizzato al commercio di veicoli se la consegna è finalizzata alla demolizione) deve essere compresa tra il 2 gennaio 2023 e il 31 dicembre 2023.

L’esenzione triennale dal pagamento della tassa auto è riconosciuta esclusivamente alle persone fisiche per le autovetture ad uso privato classe Euro 6 di potenza non superiore a 100 kW. L’esenzione viene applicata per le auto acquistate (o acquisite in regime di locazione finanziaria) nel corso del 2023, se nello stesso anno si demolisce un veicolo con classi emissive Euro 0 e Euro 1 a benzina oppure da Euro 0 a Euro 4 se a gasolio. Il veicolo da rottamare deve essere intestato al proprietario/locatario dell’auto nuova o a persona appartenente al suo nucleo familiare. A ciascun veicolo demolito può essere associato l’acquisto di una sola autovettura.

Mazda MX-30 EV in Piazza del Duomo a Milano
Mazda MX-30 elettrica in Piazza del Duomo a Milano

L’esenzione triennale dal pagamento della tassa auto è cumulabile con il contributo per la demolizione e, se più favorevole, ingloba anche il beneficio previsto per l’acquisto di veicoli dotati di strumentazione di ricarica esterna. Trascorsi i 3 anni si beneficerà della riduzione del 50% della tassa auto per i 2 anni successivi. Per ottenere il contributo di 90 euro per la demolizione bisogna accedere allArea Personale Tributi con l’identità SPID, il PIN della Tessera Sanitaria o il codice OTP.

L’esenzione del bollo auto in Lombardia riguarda anche i veicoli elettrici e i veicoli alimentati esclusivamente a gas, i veicoli ultratentennali se non adibiti ad uso professionale, per i quali si paga solo la tassa di circolazione (30 € per gli autoveicoli e 20 € per i motoveicoli), i veicoli di interesse storico iscritti nei registri Automotoclub Storico Italiano, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Federazione Motociclistica Italiana.

La tassa di circolazione è ridotta del 75% per i taxi, del 50% per 5 anni per chi acquista veicoli ibridi, anche con ricarica elettrica esterna benzina/elettrico, GPL/elettrico, metano/elettrico; del 50% per autovetture adibite a noleggio con conducente per trasporto persone.

FOTO auto elettriche in vendita

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche
Prezzi e caratteristiche auto ibride
Costo ricarica auto elettrica
TARIFFE ABBONAMENTI RICARICA AUTO ELETTRICA
Video prove AUTO ELETTRICHE

Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

Tariffe ricarica auto elettriche
CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

→ Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Auto elettriche da comprare selezionate e provate
Prezzi e caratteristiche auto elettriche

CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA
Costo ricarica auto elettrica
Video prove AUTO ELETTRICHE

Le prove di nuove auto elettriche

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto