GUIDE CONSIGLINotizie auto

Haldex il giunto della trazione integrale, come funziona [caratteristiche]

Il giunto Haldex utilizzato sulle auto a trazione integrale, come è fatto, quali sono i componenti, la pompa, la frizione multidisco elettroidraulica a controllo elettronico che permette il trasferimento rapido di coppia tra i due assi anteriori e posteriore.

La trazione integrale su alcuni SUV dei marchi Audi, Volkswagen, Volvo, Opel, Land Rover, Ford e FCA funziona grazie alla ripartizione della coppia tra assale anteriore e posteriore attraverso l’Haldex, un giunto intelligente che gestisce il collegamento tra i due assi anteriore e posteriore.

Haldex, che cos’è?

Il giunto Haldex impiegato nelle auto a trazione integrale permette di gestire diversi valori della coppia motrice tra i due assali variando in modo continuo la percentuale di coppia destinata alle ruote anteriori e a quelle posteriori.

Giunto Haldex della trazione integrale, com’è fatto

Il giunto Haldex presente su un’auto a trazione integrale è costituito da un carter cilindrico che contiene due serie di lamelle, una collegata all’assale anteriore e una collegata all’assale posteriore, che compongono il pacco della frizione multidisco elettroidraulica gestita attraverso un controllo elettronico.

Schema, come funziona il giunto Haldex nella trazione integrale
Schema, come funziona il giunto Haldex nella trazione integrale

La frizione dell’Haldex

La frizione dell’Haldex è del tipo multidisco a bagno d’olio e la pressione con la quale le lamelle sono spinte tra loro determina la quantità di coppia scambiata tra l’asse sempre collegato al motore (di solito quello anteriore) e l’asse che entra in azione in caso di perdita di aderenza (di solito quello posteriore).

Il pacco frizioni di un giunto Haldex
Il pacco frizioni di un giunto Haldex

Per funzionare il sistema Haldex ha bisogno di questi componenti:

  • il serbatoio dell’olio
  • la pompa idraulica 
  • l’accumulatore a molla precaricata, che fornisce il rapido aumento di pressione necessario in caso di richiesta di intervento improvvisa
  • la valvola di controllo della pressione dell’olio,
  • gli attuatori a pistone che avvicinano o allontanano le due serie di lamelle
  • la centralina elettronica, collegata con quelle dell’ABS e dell’ESP.

Pompa olio del sistema Haldex
Come è fatta la pompa olio del sistema Haldex

Giunto Haldex, come funziona e quando interviene

In condizioni di marcia normali la frizione Haldex è aperta, quindi i due assi sono indipendenti e così le due serie di lamelle ad essi collegate.

Quando il sensore di velocità delle ruote dell’ABS rileva che l’asse anteriore sta ruotando più velocemente del posteriore, la centralina attiva la pompa idraulica che, aumentando la pressione dell’olio negli attuatori, avvicina i due settori della frizione (il pacco di frizioni di stringe), permettendo il trasferimento di coppia tra i due assi, grazie all’accresciuto attrito tra le lamelle. 

frizione Haldex trazione integrale
La frizione Haldex permette il trasferimento rapido di coppia tra i due assi

L’intervento del sistema è molto rapido: è sufficiente che l’angolo slittamento tra le ruote anteriori e quelle posteriori superi i 90 gradi. La frizione Haldex viene poi riaperta quando cessa lo slittamento o se si agisce sul freno.

Nel video la spiegazione del funzionamento dell’Haldex

La distribuzione della coppia può variare da un 90% anteriore e 10% posteriore fino al 100% posteriore, a seconda delle specifiche desiderate dal costruttore. Ovviamente 100% posteriore è una situazione limite che si verifica per esempio quanto una delle ruote anteriori perde aderenza e non intervengono limitatori elettronici di slittamento sull’anteriore.

Spiegazione funzionamento Haldex Volkswagen

Bisogna precisare che l’Haldex è un giunto di accoppiamento, non è un differenziale ma che in realtà riesce anche a svolgere la funzione di differenziale centrale!

La frizione multidisco dell’Haldex è molto simile alla frizione utilizzata sulle moto, vedi la foto sotto, che può essere a secco o in bagno d’olio.

La frizione utilizzata sulle moto è multidisco e può essere a secco o in bagno d'olio
La frizione utilizzata sulle moto è multidisco e può essere a secco o in bagno d’olio

Leggi anche,

👉 Guasti, malfunzionamenti e manutenzione Haldex

👉 Tutte le notizie dell’Haldex

👉 Trasferimento della coppia su un’auto a trazione integrale

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Manuel Cerfeda

Da sempre appassionato di automobilismo e di scrittura. È ingegnere e lavora nel campo delle energie rinnovabili. Ama leggere libri di tecnica motoristica e automobilistica, in particolare sulla storia della Formula 1 e delle auto da competizione in genere. Molto attratto dalle auto storiche, in particolare le youngtimer: il suo sogno è una Porsche 911 Carrera 4 Targa, serie 964 del 1989. Possibilmente rossa. E' autore umoristico e satirico: scrive sulla rivista “L’odio digitale” e ha pubblicato i libri “Autopsie ipocaloriche e altri metodi per perdere peso” e “L'anagramma di derma (non madre, quell'altro)”.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto