GUIDE CONSIGLI

Come verificare copertura assicurativa on line RCA

In questa guida scopriremo come verificare su internet la copertura assicurativa RCA e la data di scadenza dell'assicurazione

Verificare la copertura assicurativa on line? Si è possibile controllare la scadenza dell’RCA. Da quando non vige più l’obbligo di esporre il contrassegno assicurativo sui veicoli può capitare di non ricordare la data di scadenza della copertura assicurativa dell’auto, presi dai problemi quotidiani o impegni lavorativi.
Non preoccuparti, ho qui per te una guida su come verificare la copertura assicurativa on line.

On line verifica la data di scadenza

Forse non lo sapevi, ma si può verificare la copertura assicurativa su internet. Potrai farlo stando comodamente tra le tue dolci mura domestiche o dall’ufficio, senza fare il minimo sforzo. Ormai su internet si può fare quasi proprio di tutto: accendi il tuo PC, poiché sto per spiegarti come verificare la copertura assicurativa on line del tuo veicolo tramite alcuni validi siti internet!

Il Portale dell’Automobilista

Se sei arrivato a questo punto dell’articolo ed intendi verificare la copertura assicurativa su internet, Il Portale dell’Automobilista è il primo sito web che ti propongo. Questo è un portale ufficiale che fa capo al Ministero dei Trasporti; non preoccuparti poiché la sicurezza dei tuoi dati è al sicuro

Il sito web è estremamente facile ed intuitivo da usare. Non ti sarà difficile verificare la copertura assicurativa del tuo veicolo o di quelli altrui, a patto che siano stati immatricolati in Italia.

COME FARE Accedendo al portale tramite questo link, sulla sinistra troverai una piccola finestra con tutti i “servizi online“. Basterà cliccare sulla voce “verifica copertura RCA” e scegliere se il mezzo in tuo possesso è un veicolo o ciclomotore.

verifica copertura assicurative rca il portale dell'automobilista

Se il mezzo da te scelto corrisponde alla voce “veicolo“, ti verrà chiesto di scegliere il “tipo veicolo“. Indica poi la targa dello stesso nel campo che trovi sotto la voce “targa“ed immetti nell’apposito spazio vuoto il codice captcha che trovi sulla destra. Per concludere, fai clic sul pulsante “ricerca” collocato in basso.

verifica copertura assicurative cicolomotore il portale dell'automobilista

Invece, se la tua scelta è caduta alla voce “ciclomotore“, la procedura per verificare la copertura assicurativa non è diversa. Ti basterà compilare i campi visualizzati digitando la targa e il numero relativo al Contrassegno di identificazione e poi inserisci il codice captcha visualizzato sulla destra. Infine, clicca sul pulsante Ricerca che si trova in basso ed il gioco è fatto!

verifica copertura assicurative veicolo il portale dell'automobilista

Seguendo tutti questi semplici passaggi, ti saranno indicati la compagnia assicuratrice, la data di scadenza della polizza e lo stato della copertura RCA.

Verificare copertura assicurativa con CONSAP

Un altro valido sito internet che spiega come verificare la copertura assicurativa è il portale di CONSAP (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici SPA). A differenza del portale dell’Automoblista, le informazioni da te richieste non saranno immediate. Inviando l’apposita documentazione tramite mail o, in alternativa, mediante fax (che ti mostrerò qui sotto) riceverai in risposta tutti i dati necessari.

verifica copertura assicurative sito internet consap

Per utilizzare il servizio, dovrai innanzitutto comunque accedere al sito internet. Fatto ciò, clicca sulla voce “procedura per le richieste al Centro Informazione Italiano” e sarai così reindirizzato ad una nuova pagina web. Nella pagina appena aperta, troverai la descrizione delle procedure da seguire per verificare la copertura assicurativa e la modulistica necessaria da inoltrare per la richiesta al Centro di Informazione.

Avrai ora davanti a te due modelli da scegliere: Modello A e Modello B.
MODELLO A: ti dà la possibilità di verificare la copertura assicurativa per i sinistri accaduti all’estero (clicca qui per scaricare il PDF).
MODELLO B: utile per verificare la copertura assicurativa dei sinistri causati da veicoli italiani (clicca qui per scaricare il PDF).

Una volta scelta la tipologia di modello che si addice alla tua esigenza, potrai effettuare il download. Se non sai come si fa, per scaricare uno dei due modelli ti basta cliccare sull’icona del “floppy disk” oppure richiamare il menu contestuale tramite clic destro e scegliere la voce “salva con nome“.

Adesso non ti rimane che stampare il modello scaricato e compilare ogni campo richiesto, con le informazioni necessarie. Una volta inseriti tutti i dati, invialo tramite fax o email con in allegato una copia del documento d’identità.

Qui i contatti CONSAP dove inviare tutta la documentazione necessaria:

  • FAX: (+39) 06 85796229 
  • EMAIL TRADIZIONALE: richieste.centro@consap.it 
  • POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA: centroinformazioni@pec.consap.it

App per verifica copertura assicurativa su smartphone

Se ti trovi fuori casa e non puoi monitorare i dati assicurativi del tuo veicolo dal PC non temere, ci sono diverse app gratuite da scaricare per verificare copertura assicurativa. Ma di questo ne abbiamo parlato in un apposito articolo che ti invitiamo a consultare qui!

Dopo aver letto questa guida, ora non sarà più un problema per te capire come verificare la copertura assicurativa del tuo veicolo. Che sia tramite PC o app mobile, potrai tenere sempre sotto controllo lo stato dell’assicurazione del tuo veicolo! Ma ricordalo perché se ti fermano con l’assicurazione scaduta c’è una multa salata, il fermo del veicolo ed un carro attrezzi che ti porterà l’auto a casa.

N.B.: TAGLIANDO ASSICURAZIONE OBBLIGATORIO Anche se, come già detto, non è più obbligatorio esporre il contrassegno assicurativo, i servizi online ed app apposite non vanno a sostituirlo! Ragion per cui, il tagliando va sempre tenuto a portato di mano in caso di eventuali controlli.

II tagliando assicurazione vecchio

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94, studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato. Infine, mi considero un "petrolhead" a tutti gli effetti!
Close
Close