Come fareMotorizzazione

NCC, come funziona, come ottenere la licenza, quanto si guadagna

Tutto quello che c’è da sapere sul noleggio con conducente.

Il noleggio con conducente (NCC) è un servizio pubblico non di linea, e quindi diverso sia dai mezzi pubblici che dai taxi. Questo sistema di trasporto rimane a disposizione del passeggero per l’intera durata richiesta dal cliente. Queste e altre differenze hanno reso popolare il servizio di NCC nelle più grandi città italiane. 

Soprattutto con l’arrivo di Uber negli ultimi anni, anche se ciò ha causato non poche tensioni con gli altri professionisti del settore, come i tassisti. Come questi ultimi, l’NCC deve fare riferimento a un Comune che rilascia la caratteristica targhetta con il seriale e la licenza; ma a differenza delle vetture bianche, i conducenti di NCC non hanno l’obbligo di operare solo sul territorio dove hanno ottenuto la licenza, inasprendo così la competizione.

targhetta NCC
targhetta NCC

Recenti accordi di collaborazione fra la nota app e i servizi di taxi hanno permesso alle due parti di condividere il lavoro. Uber infatti ha rinunciato al servizio Uber Pop in Italia, che permetteva anche a chi non fosse dotato di licenza di svolgere il servizio, limitando così la concorrenza e condividendo prenotazioni con i tassisti tradizionali. Ma vediamo come funziona.

Come funziona per prenotare un NCC e quanto costa

Per poter utilizzare un noleggio con conducente, sarà necessario contattare telefonicamente o tramite app/pagine web dedicate, l’azienda che opera sul territorio d’interesse. Di solito, i dati che servono allo sviluppo di un preventivo riguardano: 

– Data di partenza;

– Orario di partenza; 

– Luogo di partenza;

– Destinazione; 

– Tipologia di auto desiderata;

– Optional e accessori disponibili richiesti;

– Dati anagrafici e di contatto; 

– Modalità di pagamento. 

Per quanto riguarda i prezzi, invece, esistono delle tratte con tariffe fisse che quindi funzionano in maniera simile ai taxi. Ad esempio, la tratta Roma Stazione Termini – Aeroporto di Fiumicino, dovrebbe costare intorno ai 50/60 €. Se invece si richiedono tappe multiple, tratte personalizzate o richieste specifiche, il prezzo verrà stabilito al momento della prenotazione con un preventivo da parte dell’agenzia.

NCC Mercedes-Benz Sprinter

Come diventare NCC

Se invece di volersi sedere sul sedile passeggero, l’intento fosse quello di occupare il posto del conducente ed iniziare una nuova professione, bisognerà disporre di 3 requisiti fondamentali per conseguire la licenza NCC:

– Essere in possesso della patente di guida di tipo B o A (per i motocicli);

– Avere un’età compresa tra 21 e 55 anni;

– Non avere procedimenti penali in corso. 

Se si possiedono le caratteristiche sopracitate, bisognerà rivolgersi alla Motorizzazione Civile e compilare il modello TT 746-C, per ottenere il Certificato di Abilitazione Professionale (CAP), CAP KA per i motocicli e CAP KB per autovetture.

In seconda sede sarà necessario completare la documentazione, con una fotocopia di un documento di riconoscimento (patente di guida, carta d’identità o passaporto) e la ricevuta di due versamenti effettuati sui conti correnti postali del Dipartimento dei Trasporti Terrestri: uno di €16,20 sul C/C postale 9001 e l’altro di €16 sul C/C postale 4028. 

NCC
NCC

Esame per la licenza NCC

In ultima sede si terrà l’esame. Un test scritto da 20 domande in 30 minuti, per un massimo di due errori su temi che riguardano la natura tecnica del mezzo, la conduzione e manutenzione o riparazione del veicolo in circostanze di emergenza.

Il superamento del test permetterà alla Motorizzazione Civile di rilasciare la patente e di inoltrare la domanda del richiedente al Comune di appartenenza. Infatti sono i Comuni ad istituire i bandi di concorso annuali, stabilendo il numero di licenze rilasciate in base alle necessità del territorio e il loro costo. In alternativa sarà possibile noleggiare o acquistare la licenza già attiva con un altro conducente disposto a vendere.

Quanto costa ottenere la licenza e quanto si guadagna 

Per ottenere l’abilitazione professionale Cup KB, sono richiesti circa €900 ai quali aggiungere i €32 dei versamenti al Dipartimento dei Trasporti. Se invece del rilascio da parte del Comune, si vuole acquistare un contratto di licenza NCC già esistente, il prezzo richiesto dal venditore varia a seconda del luogo in cui opera e del tipo di contratto in essere. In media, può partire dai 10.000 euro fino ad arrivare a più di 100.000 euro.

A fronte di un investimento, è giusto chiedersi quanto ci si possa guadagnare. Ma la risposta cambia in base ai luoghi, ai contatti con i clienti e agli accordi di lavoro che si hanno. Se si collabora da dipendenti con un’azienda, la media mensile si aggira attorno ai €2.000. Se invece si opera da liberi professionisti, la paga va dai €2.000 a €5.000.

NCC
NCC

Insomma, un mondo lavorativo molto complesso e specializzato. Circondato da molte critiche, tra cui la tanto odiata pratica di offrire il servizio anche in zone non in relazione con il Comune che ha rilasciato loro la licenza, che hanno reso difficile l’ascesa di questi servizi NCC già largamente ampliati ed utilizzati in altri Paesi. Ma come già detto, nuovi accordi e maggiori controlli dovrebbero rendere più pacifici i rapporti fra i professionisti dei trasporti pubblici.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Giuseppe Di Gangi

Studente in sociologia e comunicazione e appassionato di motori da sempre. Su NEWSAUTO.it per maturare esperienza e condividere l'amore per la meccanica, il motorsport e le curiosità del mondo dell'automobile
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto