GUIDE CONSIGLISeat

Semaforo rosso, come evitarlo

Un modo per evitare il semaforo rosso esiste e lo sta mettendo a punto Seat, attraverso un progetto che mette in comunicazione le automobili, i semafori e i pannelli informativi sulle strade

Come evitare il semaforo rosso? Quando ci troviamo in mezzo al traffico capita spesso di ritrovarsi fermi per ore ai semafori. E se questi fossero tutti verdi? Sarebbe il sogno di qualsiasi automobilista che giornalmente deve battagliare nella giungla urbana delle grande città. Per fortuna la tecnologia nel campo automobilistico ha fatto passi da gigante e ci viene incontro. Come?

Come evitare il semaforo rosso

Le auto Seat ad esempio possono prevedere il colore di un semaforo, se è verde, giallo o rosso. Il brand spagnolo, in collaborazione con Dirección General de Tráfico (DGT, ovvero il Ministero dei Trasporti spagnolo), il Comune di Barcellona e l’azienda tecnologica ETRA, sta lavorando alla connessione dei veicoli con il centro di controllo del traffico e con i semafori, così da fornire agli automobilisti informazioni in anticipo e permettere loro di adattare la velocità.

Info in tempo reale su traffico, semaforo rosso e incidenti

Grazie a questa tecnologia si possono inviare informazioni, sui semafori e su eventuali incidenti in autostrada, ai veicoli in tempo reale, senza dover ricorrere a pannelli informativi: le auto e le infrastrutture vengono collegate attraverso il cloud utilizzando le trasmissioni dati tramite reti cellulari con una latenza di 300 millisecondi.

Il veicolo utilizzato in questa sperimentazione è equipaggiato con dispositivi che lo connettono all’ambiente circostante, ricevendo le informazioni che il Ministero dei Trasporti invia al cloud. In questo modo chi si trova al volante può sapere in anticipo e in tempo utile quello che troverà davanti a sé poco dopo.

pannelli luminosi autostrade spagnole
Info sui pannelli luminosi sulle autostrade spagnole

Auto Seat connesse con i semafori

Una parte del progetto è il collegamento tra automobili e semafori. Questi ultimi trasmettono informazioni al cloud, segnalando il loro stato corrente e il momento in cui cambierà.

L’auto riceve queste stesse informazioni, le interpreta e avverte il conducente, mettendo in relazione il colore del semaforo con la velocità di percorrenza. “Se sappiamo già che il semaforo sta diventando rosso, è inutile continuare ad accelerare e aspettare l’ultimo momento per frenare” spiega Jordi Caus, Responsabile Urban Mobility Concepts di Seat.

auto connesse ai semafori
Funzionamento della tecnologia che mette in connessione le auto con i semafori in Spagna

Come fanno le auto a Seat funziona la tecnologia che mette
in contatto i semafori con le auto

Ma come funziona il sistema nella pratica? Quando un’auto si sta avvicinando al semaforo, sul display compare un’immagine che segnala se al momento dell’arrivo la luce sarà verde, gialla o rossa, perché il sistema effettua un calcolo basato sulla distanza rimanente e sulla velocità istantanea. Per motivi di sicurezza, il dispositivo si attiva solo se si rispettano i limiti di velocità.

Oggi in Spagna ci sono circa 2.000 pannelli che forniscono informazioni sul traffico, sulle condizioni climatiche, sulla presenza di lavori o sugli incidenti. Con questo sistema, tutte queste informazioni vengono mostrate direttamente sui display dei veicoli connessi, in ogni punto della rete stradale.

Inoltre, ogni auto connessa può diventare una fonte di informazioni: chiunque abbia qualcosa da segnalare sulla strada può condividerlo, per esempio avvisando di rallentare chi sta arrivando sul luogo di un incidente.

info sui semafori sul display dell'auto
Le info sui semafori arrivano sul display dell’auto

Se sei interessato ad acquistare un’auto Seat consulta anche tutte le news Seat, il listino prezzi SEAT e gli Annunci auto usate SEAT.

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close