GUIDE CONSIGLINotizie auto

Bollo auto pagato in ritardo, sanzione e interessi ridotti fino a quando?

Quanto mi costa in più se pago in ritardo? Pagamento bollo auto, sanzioni e interessi come si calcolano. Come funziona il ravvedimento operoso per la tassa regionale di possesso sui veicoli. Quanto tempo ho per pagare? Cosa rischio se non pago. Posso finanziarmi non pagando il bollo auto e per quanto tempo?

Può succedere di pagare il bollo auto in ritardo oltre la data di scadenza prevista, ma a quanto ammontano le sanzioni e gli interessi per ritardato pagamento? Quanto tempo ho per pagare la tassa automobilistica, e soprattutto cosa si rischia se non pago il bollo prima che vada in prescrizione?
Qui vedremo come calcolare sanzioni ed interessi per un bollo auto pagato in ritardo. Anticipiamo che per quanto riguarda le sanzioni è già prevista una forte riduzione, massima al 5% grazie al cosiddetto “ravvedimento operoso” che consente di regolarizzare i pagamenti della tassa automobilistica entro tre anni. Superato questo termine scatta la maggiorazione dell’importo con la sanzione al 30% più gli interessi fiscali giornalieri.

Quindi entro i primi due anni la maggiorazione dell’importo da pagare per il bollo scaduto è piuttosto contenuta: “autofinanziarsi” non pagando il bollo è un’operazione consigliata solo senza andare oltre il periodo in cui vige il ravvedimento. Trattiamo questo argomento attinente alla proroga delle scadenze bollo auto previste a marzo, aprile e maggio.

Ravvedimento bollo auto

Con il ravvedimento è possibile regolarizzare omessi o insufficienti versamenti e altre irregolarità fiscali, beneficiando della riduzione delle sanzioni, compreso il bollo auto (ma anche autocarri, moto, ecc) : il ravvedimento operoso è stato esteso di due anni con la legge di conversione del decreto n. 124/2019 ossia il Decreto fiscale 2020, grazie al quale si è appresa la notizia che il bollo auto può essere pagato entro tre anni con sanzione ridotta al 5% invece del 30%.

Quanto tempo ho per pagare il bollo con sanzioni ridotte?

Ma quanto tempo ho per pagare il bollo auto? Se ci si dimentica di pagare il bollo entro la data di scadenza che succede? Tranquillo se lo paghi entro due anni sei ancora salvo (o quasi 😏).
Passato il primo anno infatti grazie al ravvedimento operoso, non si deve pagare più la sanzione sul bollo del 30% (a cui si sommano gli interessi fiscali), bensì si passa a un 1/7 della sanzione precedente, cioè il 4,286%, più gli interessi giornalieri.

Questa riduzione della sanzione è applicata solo se la regolarizzazione del bollo avviene entro due anni dal mancato pagamento.

Passati i due anni dalla scadenza del bollo (ma non oltre i tre), infatti la sanzione arriva a 1/6, cioè è il 5% più gli interessi giornalieri.

bollo auto 2020 pagamento pagopa, Pagamento bollo auto, sanzione interessi come si calcola, ravvedimento operoso tassa regionale di possesso, quanto tempo ho, cosa rischio
bollo auto 2020 pagamento sanzione ridotta al 5%

Bollo auto sanzione come si calcola

Queste sono le sanzioni previste per il pagamento in ritardo da aggiungere al costo bollo auto:
👉 0,1% entro i 15 giorni oltre la scadenza (ravvedimento veloce);
👉 +1,5% dal 16° giorno e fino a 30 giorni oltre la scadenza (ravvedimento breve);
👉 +1,67% dal 31° giorno e fino ai 90 giorni successivi (ravvedimento medio);
👉 +3,75% dal 91esimo giorno fino a un anno (ravvedimento lungo); + 4,286% oltre il primo anno e fino al secondo (ravvedimento biennale);
👉 +5% oltre i primi due anni (ravvedimento ultrabiennale).

Bollo auto interessi e sanzioni come si calcolano per ritardo di pagamento

In tutti i casi oltre la sanzione bisogna sommare il costo degli interessi legali giornalieri riportati più sotto in tabella dove vediamo come si calcolano sanzioni ed interessi legali nell’ambito del ravvedimento operoso. Negli anni sono cambiate le percentuali delle sanzioni e degli interessi. Nella tabella sono riportate per completezza tutte in modo da avere una visione completa. Da prendere in considerazione è quella riferita a dal 25/12/2019 per le sanzioni e dal 1/1/2020 per gli interessi.

SANZIONI
Periodo vigenza sanzioni Ravved. veloce
(entro 15 giorni)
Ravved. breve
(entro 30 giorni)
Ravved.  medio
(entro 90 giorni)
Ravved. lungo
(entro un anno)
Ravved.
biennale
Ravved.
entro
3
anni
Fino al 28/11/2008 3,75% 6%
Dal 29/11/2008 al 31/01/2011 2,5% 3%
Dal 01/02/2011 3% 3,75%
Dal 06/07/2011 0,2% al giorno

3% 3,75%
Dal 01/01/2015 0,2% al giorno

3% 3,33% 3,75%
Dal 01/01/2016 0,1% al giorno

1,5% 1,67% 3,75%
Dal 25/12/2019 0,1% al giorno
1,5% 1,67% 3,75% 4,286% 5%
INTERESSI
Periodo vigenza interessi legali INTERESSI Tasso annuo
Dal 01/01/2004 al 31/12/2007 2,5%
Dal 01/01/2008 al 31/12/2009 3%
Dal 01/01/2010 al 31/12/2010 1%
Dal 01/01/2011 al 31/12/2011 1,5%
Dal 01/01/2012 al 31/12/2013 2,5%
Dal 01/01/2014 al 31/12/2014 1%
Dal 01/01/2015 al 31/12/2015 0,5%
Dal 01/01/2016 al 31/12/2016 0,2%
Dal 01/01/2017 al 31/12/2017 0,1%
Dal 01/01/2018 al 31/12/2018 0,3%
Dal 01/01/2019 al 31/12/2019 0,8%
Dal 01/01/2020 0,05%
Tabella per calcolo interessi giornalieri e sanzione bollo auto

Ravvedimento operoso entro due anni, esempio pratico quanto pago in più di interessi e sanzioni

Ad esempio per un bollo da 354,20€ in scadenza a dicembre 2018 e pagato a gennaio 2020 con 2 anni di ritardo (scadenza naturale entro il 31 gennaio 2018): la sanzione ridotta viene calcolata moltiplicando 354,20 per 4,286% ovvero 15,18 euro, mentre gli interessi ammontano a 3,81€.
Il totale pagato ammonta a 373,19 più 2,50 del costo dell’incasso previsto presso lo sportello ACI: il costo effettivo per “finanziarsi” le 354 euro usando l’ammortizzatore del bollo auto è stato esattamente di 18,99€.
Vedi dettaglio ricevuta pagamento bollo effettuato con 2 anni di ritardo effettuato presso uno sportello dell’ACI.

Sanzione ed interessi ridotti per un bollo auto pagato dopo 2 anni dalla scadenza, grazie al ravvedimento operoso
Calcolo sanzione ed interessi ridotti per un bollo auto pagato dopo 2 anni dalla scadenza,
grazie al ravvedimento operoso. In questo caso un bollo del 2018 in scadenza al 31/01/2018 e pagato il giorno 11/1/2020, 2 anni dopo.

Cartella esattoriale bollo auto, notifica

Tuttavia il ravvedimento operoso è applicabile solo entro i due anni nei quali non si attiva ancora l’Agenzia delle Entrate e non sia stata notificata la cartella esattoriale che, ricordo, è un atto di intimazione al pagamento, un avviso di mora diretta al cittadino contribuente con cui l’Agenzia delle Entrate-Riscossione chiede non solo il pagamento ma si attiverà successivamente per il recupero forzoso di questo importo qualora non venga pagato, regolarizzato, entro le date stabilite. Questo avviso di pagamento del bollo auto può essere notificato in due modalità: classica cartella esattoriale, (raccomandata con ricevuta di ritorno o in atti giudiziari) o tramite PEC.

La cartella di pagamento e notifica per bollo auto scaduto e non pagato arriva 
dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione
La cartella di pagamento e notifica per bollo auto scaduto e non pagato arriva
dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione

Bollo auto tassa di possesso regionale

Pur ricordando che il bollo auto è una tassa regionale da pagare alla sua regolare scadenza anche se la vettura non circola. Basta infatti semplicemente essere possessori del mezzo per far scattare l’obbligo del pagamento di questa tassa sui veicoli da quando è trasformata da tassa di circolazione a tassa di possesso.

Il bollo è una tassa di possesso delle auto instituita con D.P.R. del 5 febbraio 1953 n. 39 (“Testo unico delle leggi sulle tasse automobilistiche). L’articolo 7 della legge n. 99 del 23 luglio 2009 ha modificato il comma 29º dell’articolo 5 del D.L. n. 953 del 1982, prevedendo l’assogettazione alla tassa tutti in coloro che risultano essere per un veicolo proprietari, usufruttuari, acquirenti con patto di riservato dominio, ovvero utilizzatori a titolo di locazione finanziaria, dal Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

Se non pago il bollo cosa succede?

E se non pago? Attenzione, se si superano i tre anni di mancato pagamento del bollo auto si rischia la cancellazione d’ufficio del veicolo dagli archivi del P.R.A. da parte della Regione di appartenenza.

Se si circola dopo la cancellazione del P.R.A. si rischia il sequestro e la confisca del veicolo, ma anche ad una multa da 419 a 1682 euro.

Prescrizione pagamento bollo

Se entro i tre anni dalla scadenza del bollo non si riceve una notifica di avviso di accertamento, il pagamento cade in prescrizione, ma in alcuni casi è necessario fare ricorso.

VADEMECUM BOLLO AUTO

Avviso bollo auto Resta aggiornato su tutte le novità della tassa automobilistica dalla nostra sezione dedicata agli aggiornamenti sul bollo auto.

💥 Avviso: per restare aggiornato sempre su tutto e ricevere le ultime news dal mondo autombilistico periodicamente sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul discorso bolli & dintorni sul FORUM!

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close