FotogalleryMercatoVideo

Fiat Panda, l’auto più venduta anche a gennaio 2019

Il mercato auto a gennaio 2019 è in frenata e registra un calo del -7,5%. Sempre più giù le auto diesel che perdono la leadership di mercato a favore delle benzina

Il mercato auto nel 2019 si aperto in flessione negativa rispecchiando anche i dati di PIL. I dati di vendita delle auto a gennaio 2019 parlano chiaro: le auto immatricolate sono state 164.864 auto, in calo del 7,6% rispetto alle 178.326 di gennaio dello scorso anno (2018) quando al contrario fu registrato un leggero incremento delle vendite (+3,7%) ed immatricolazioni grazie a promozioni e sconti  proposte dalle concessionarie auto ai e al ricorso alle ormai arcinote autoimmatricolazioni (KM0), pratica in voga da parte dei costruttori auto (chi più chi meno) per gonfiare i dati di vendita.

Mercato auto gennaio 2019, classifica vendite auto

Dando uno sguardo al mercato auto a gennaio 2019 nella classifica delle vendite auto, tra le più vendute la Fiat Panda continua ad essere l’auto preferita dagli italiani anche in questo primo mese dell’anno. Al secondo posto troviamo la Lancia Ypsilon, che precede nell’ordine la Citroen C3, la Volkswagen T Roc, la Toyota Yaris, la Dacia Duster, la Volkswagen Polo, la Renault Clio, la Fiat 500X e la Peugeot 208.

Auto più vendute, classifica TOP TEN mercato auto gennaio 2019 PANDA

(In sequenza nella fotogallery le auto più vendute in base ai volumi di vendita dell’anno 2018, mercato auto dove si evince la Panda come l’auto più venduta e preferita dagli italiani a gennaio 2019)

POS. MARCA MODELLO IMMATRICOLAZIONI
1 Fiat Panda 14.638
2 Lancia Ypsilon 6.606
3 Citroen C3 4.216
4 Volkswagen T-Roc 4.137
5 Toyota Yaris 4.112
6 Dacia Duster 3.923
7 Volkswagen Polo 3.805
8 Renault Clio 3.792
9 Fiat 500X 3.410
10 Peugeot 208 3.341

Tra le auto più vendute in testa c’è sempre la FIAT PANDA!

Vendite auto gennaio 2019

Le vendite auto a gennaio 2019 hanno iniziato a risentire delle decisioni del Governo sull’ecotassa, che sarà applicata dal 1° marzo 2019 all’acquisto di un veicolo nuovo le cui emissioni superano i 160 g/km di CO2. Questa decisione ha creato un forte disorientamento e attesa tra i potenziali acquirenti di questo primo bimestre dell’anno.

Crollo vendite auto diesel

I dati delle vendite certificano il crollo drastico per le vendite di autodiesel, che perde quasi 1/3 dei volumi nel mese di gennaio, e lo spostamento verso altre motorizzazioni, per i noti attacchi e demonizzazioni nei confronti di questa alimentazione.
In particolare, alcune delle vetture diesel immatricolate in Italia sembrano trovare nuovi canali di destinazione e l’analisi delle esportazioni per Paese di destinazione conferma come la Bulgaria sia diventato il 1° Paese come canale di sbocco delle vetture provenienti dall’Italia, con oltre 100.000 unità nei primi 9 mesi del 2018, il 30% del totale delle nostre esportazioni e in aumento del 5,4% rispetto allo stesso periodo 2017.
In Bulgaria, infatti, è molto attivo il mercato dell’usato, in particolare di autovetture diesel.

Le maggiori difficoltà di collocamento delle auto a gasolio emergono anche dall’analisi dello stock di autoimmatricolazioni che a fine ottobre ammontava a circa 156.500 unità (dato ad oggi consolidato), composto dal 69,6% da auto diesel.

Jeep Compass diesel auto piu venduta in italia

2019 gennaio, vendite auto diesel e benzina

A gennaio 2019 per quanto riguarda le vendite di auto diesel e benzina, in particolare per tipo di motorizzazione, il diesel a gennaio ha una flessione del 31,4% con oltre 30.000 vetture in meno immatricolate, scendendo al 41,1% di quota di mercato, oltre 14 punti in meno del gennaio 2018. Il tutto a vantaggio della benzina che diventa la motorizzazione più rappresentativa del mercato, raggiungendo il 45,1% del totale (+12,6 p.p.), incrementando i volumi del 27,8%.

Volkswagen T-Roc TDI, vano motore diesel

Auto ibride ed elettriche, carburanti alternativi, vendite a gennaio 2019

Un certo rallentamento delle vendite autoa gennaio 2019 sta interessando anche le auto ibride ed elettriche a carburanti alternativi: le vetture elettriche segnano una crescita contenuta al +9,3% (allo 0,2% di quota), le principali beneficiarie del bonus.

Il Gpl a gennaio segna una crescita dell’8,2%, salendo al 7,3% di quota, mentre il metano perde quasi la metà delle vendite, scendendo all’1% del mercato totale.

Anche le vetture ibride crescono del 17,8%, confrontandosi comunque con il +51% del gennaio 2018 e salendo al 5,1% del totale mercato (+1,1 p.p.), caratterizzate in parte da una fase di attesa dei clienti privati in vista dell’introduzione del bonus per le vetture fino a 70 g/km di CO2 a partire dal 1° marzo prossimo, mentre risultano sempre dinamici gli acquisti di noleggio e società.

Nissan Leaf ricarica veloce EVA+

Chi compra le auto a gennaio 2019?

Dagli acquisti per canale di vendita emerge come le persone fisiche siano le uniche in positivo nel mese di gennaio, con un +3,7%, salendo di oltre 7 punti al 64,3% del totale. Forti cali a doppia cifra hanno interessato il noleggio (-17,8%), da un lato per effetto del confronto con lo stesso mese dello scorso anno nel quale sperimentarono una buona crescita a doppia cifra e dall’altro probabilmente per una certa attesa in vista della possibilità di usufruire del bonus dal 1° marzo.

Le flessioni del breve e lungo termine sono allineate e pari al 20% e la quota complessiva del noleggio a gennaio perde 2,5 punti, fermandosi al 20,3% del totale. L’altra componente della domanda business, le società, segnano una contrazione del 29,7%, frutto del confronto con una forte accelerazione dello scorso anno, e scendono di quasi 5 punti, appena al 15,4% del totale mercato.

SEGMENTI Sul fronte dei segmenti forti cali a doppia cifra interessano i segmenti medi (C e D) e l’alto di gamma (F), che cede il 42% delle vendite. Una flessione allineata a quella del mercato ha interessato il segmento E, mentre una lieve riduzione ha coinvolto le utilitarie che crescono in quota al 38,4% del totale. L’unico canale in crescita sono le city car, frutto anche del confronto con il gennaio 2018 in cui furono le uniche in contrazione; la loro quota recupera 2,3 punti, portandosi al 17,9%.

Forti contrazioni a doppia cifra in gennaio hanno interessato quasi tutte le carrozzerie, fatta eccezione per le monovolume grandi (+4,3%) ed i crossover (+6%) ed una flessione più contenuta per le berline, che superano il 50% di quota. I SUV nel complesso di fuoristrada e crossover a gennaio sfiorano il 41% di quota di mercato, quasi 4 punti in più dello stesso mese 2018. In contrazione la rappresentatività delle altre carrozzerie.

Vendite auto usate gennaio 2019

A gennaio le vendite delle auto usate hanno registrato in totale 377.787 passaggi di proprietà, al lordo delle minivolture (i trasferimenti temporanei a nome di un operatore in attesa della rivendita a cliente), che segnano un calo del 3,7% rispetto ai 392.268 del gennaio 2018.

smart-usata 2012 seconda serie

MODELLI AUTO GENNAIO 2019 PIU’ VENDUTI CLASSIFICA (PDF)

MERCATO GENNAIO 2019 (Marca auto)

MERCATO GENNAIO 2019 (Gruppo automobilistico)

MERCATO DICEMBRE 2019 (Alimentazione)

LISTINO PREZZI NUOVO – ANNUNCI AUTO USATE

FONTE DATI UNRAE

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close