EventiFerrariNews auto

Un bel raduno Ferrari in Calabria 2018 a Praia a Mare

Ferrari provenienti da tutta Italia hanno tinto la Calabria di rosso all'11° Meeting Ferrari di Praia a Mare con la Scuderia Ferrari Club di Catanzaro

Raduno Ferrari in Calabria 2018 – Durante il primo week-end di Giugno, la Calabria, regione conosciuta per il bel mare e l’eccellente gastronomia, ha avuto l’occasione di tingersi di rosso per tre intere giornate, grazie alle fantastiche supercar della casa di Maranello presenti all’evento organizzato dalla Scuderia Ferrari Club CatanzaroSi tratta dell’11° Meeting Ferrari tenutosi a Praia a Mare, un evento di gran classe, durante il quale gli appassionati – possessori e non – delle auto del Cavallino Rampante hanno avuto modo di riunirsi e dar sfogo alla loro passione comune: la Ferrari.

L’11° Meeting Ferrari, un evento sopra ogni aspettativa

Sono state oltre sessanta, le vetture della casa di Maranello presenti durante l’11° Meeting Ferrari, provenienti da Toscana, Lazio, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, a decorare il residence di Borgo Fiuzzi a Praia a Mare, sulla costa tirrenica calabrese. I modelli erano davvero unici dalle linee indescrivibili, delle vere e proprie opere d’arte – come molti amano definire queste fantastiche vetture – sono stati protagonisti assoluti.

Raduno Ferrari in Calabria 2018

Più di sessanta vetture Ferrari presenti all’11° Meeting, alcune di esse molto rare ed uniche, che ben poche persone si sarebbero aspettate di osservare così da vicino. Parliamo di modelli quali la famosissima e prestigiosa Ferrari F40, disegnata dalla magistrale matita di Pininfarina e progettata dall’ingegnere Materazzi. 
Oltre alla F40, un’altra vintage car lì presente era la Ferrari 328 GTB, auto icona di metà anni ’80, famosa per il suo motore trasversale da 270CV di potenza.
Ferrari_430-Scuderia Raduno Ferrari in Calabria 2018

Le auto moderne – dagli anni 2000 ad ora – erano molteplici, ma parliamo sempre di modelli abbastanza rari. Una che attirava particolarmente l’attenzione di molti curiosi, era la potentissima Ferrai 599-XX,con livrea completamente in carbonio, appartenente alla Scuderia Corse del Ferrari Club Italia. Nata dal programma FXX, deriva dalla normale 599 ma è stata profondamente rivista, privata degli equipaggiamenti e le dotazioni della variante stradale, ed è stata provvista di soluzioni e componenti prettamente da corsa. Il motore un V12 da 6 litri, è lo stesso ma con potenza aumentata fino a 730 CV, il telaio è irrigidito da un rollbar. Inoltre, la nuova veste aerodinamica permette al corpo vettura di sviluppare un carico aerodinamico di 630 kg a 300 km/h.

I cavalli di queste vere e proprie belve, sono stati lasciati rombare a pieno gas sulla pista da 1.975 metri dell’aeroporto di Scalea, durante la giornata del 2 Giugno, dove i possessori delle auto hanno fatto una gara di velocità, mettendo a frutto le loro doti da “piloti amatoriali”.

Scuderia Ferrari Club Calabria

Pur essendo geograficamente distante dalle terre del Motorsport italiano, la Scuderia Ferrari Club Catanzaro,  presieduta da Domenico Tiriolo, vanta ottimi risultati ottenuti grazie al sacrificio ed alla passione maturata negli anni come club. Negli ultimi quattro anni è sempre stata tra i primi dieci club targati Ferrari nella classifica del ranking mondialeDue anni fa, si sono classificati in quinta posizione, ricevendo in regalo l’alettone anteriore della F2007 di Kimi Raikkonen, donatogli dalla Ferrari stessa. E’ stata riconosciuta ufficialmente dal Ferrari Club Italia, che segue assiduamente i suoi eventi assieme alla concessionaria Radicci, unica concessionaria ufficiale Ferrari nel Sud Italia.

Scuderia Ferrari Club Catanzaro

La Scuderia Ferrari Club Catanzaro, inoltre, subito dopo quello Lombardo, è il club più grande d’Italia; con ben 300 soci attivi al suo interno (uno dei quali è il pilota di Formula 2 Antonio Fuoco), ed organizza eventi sensazionali ed unici nel loro genere, come quello svolto a Praia a Mare, disputano gare cronometrate,  visite alla fabbrica di Maranello, partecipazioni alle Finali Mondiali Ferrari e, ovviamente, la partecipazione al glorioso Gran Premio d’Italia di Formula 1.

Per far parte del club, non bisogna possedere una Ferrari. Unici requisiti minimi necessari sono l’amore incondizionato e la passione per il marchio Ferrari. Con l’iscrizione si hanno agevolazioni come costi ridotti per il GP d’Italia, sconti sugli Store Ferrari ed inviti agli eventi esclusivi che vengono organizzati. Se siete amanti del Cavallino Rampante, cosa aspettate ad iscrivervi ad uno dei club Ferrari migliori al mondo?!

TUTTE LE NEWS FERRARI 

LISTINO PREZZO FERRARI 

USATO FERRARI D’OCCASIONE

 

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94, studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato. Infine, mi considero un "petrolhead" a tutti gli effetti!
Close
Close