Auto Classiche & StoricheOpel

Opel Calibra, auto sportiva anni ‘90

L’Opel Calibra, l’auto sportiva anni ’90 compie 30 anni. Rimase in produzione dal 1989 al 1997 e fu protagonista anche nelle competizioni turismo con una versione da 500 CV

Opel festeggia i 30 anni della sportiva Calibra una spettacolare coupè 2+2 realizzata sulla stessa piattaforma della prima generazione della berlina Vectra. L’esordio c’è stato al Salone di Francoforte del 1989 ed i commenti furono entusiasti. Successivamente è entrata in produzione nel Giugno 1990.

L’Opel Calibra si fece apprezzare sul mercato sicuramente per la sua linea indubbiamente indovinata sia dal punto di vista estetico che aerodinamico. Le Calibra aveva un Cx da record di 0,26 era slanciata, ma anche abbastanza spaziosa per accogliere 4 persone e 300 litri di bagagli.

Dopo la presentazione ne furono venduti 29.431 esemplari. In otto anni sono state prodotte 238.647 esemplari.

Opel Calibra auto sportiva anni ‘90

Quest’auto sportiva anni ’90 dal punto vista meccanico inizialmente fu disponibile con un 4 cilindri 2,0 litri (in versione monoalbero a 2 valvole per cilindro da 115 CV e bialbero a 4 valvole da 150 CV) ed anche in versione a trazione integrale.

Successivamente, sullo slancio del successo commerciale, Opel realizzò anche una versione Turbo 4×4 con motore da 204 CV (150 kW) e cambio a 6 marce. Nel 1994 arrivò anche un motore 6 cilindri a V di 2.498 cc a 24 valvole da 170 CV (125 kW) che le permetteva di raggiungere i 100 km/h con partenza fermo in 7.8 secondi. L’Opel Calibra V6 riusciva a raggiungere anche i 245 km/h.

Opel Calibra V6
Opel Calibra V6 da 170 CV raggiungeva una velocità massima di 245 km/h

Opel Calibra nelle competizioni turismo

La Calibra fu usata anche nelle competizioni sportive e nelle competizioni turismo. Il suo esordio ci fu nel 1994 nel DTM. Due anni dopo, una speciale versione a trazione integrale e motore V6 da 500 CV, vinse il campionato internazionale turismo (ITC) con il pilota tedesco Manuel Reuter.

Opel Calibra nella competizoni con il pilota tedesco Manuel Reuter
Opel Calibra nella competizoni con il pilota tedesco Manuel Reuter

Opel Calibra, l’origine del nome

Foneticamente il nome Calibra deriva dalla parola inglese “calibre” che, secondo il dizionario Oxford, significa “levatura, importanza, rango, capacità”. Opel dunque ha scelto questo nome mettendo l’accento sulla personalità di questo modello.

Come previsto da una strategia introdotta qualche anno prima dalla Casa tedesca con le precedenti Corsa, Omega, Vectra, anche il nome di questa coupè, come quelli di tutte le autovetture Opel dell’epoca, terminava con la lettera “A”. I nomi dei veicoli commerciali terminavano invece con la lettera “O”.

Della Calibra fu disponibile anche un’edizione speciale denominata Color Edition e quando uscì di scena fu presentata la serie Last Edition.

L’Opel Calibra fu prodotta dal 1989 al 1997

Annunci usato CALIBRA

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close