Auto Classiche & StoricheFotogalleryLanciaTuning

Lancia Delta Rally Integrale, storia di un mito

La Lancia Delta rally ha segnato un’epoca, la sua leggenda rivive ancora oggi grazie ad Oz Racing che ha omologato i mitici cerchi in lega bianchi con la scritta rossa

FOTO Lancia Delta Rally Integrale

LANCIA DELTA RALLY – Fra le auto storiche che hanno segnato un’epoca non poteva mancare la mitica Lancia Delta Integrale, che altro non è la versione sportiva della Lancia Delta.
Questo particolare modello fu progettato per partecipare al Campionato del mondo rally, dal 1988 al 1993 dove ha ottenuto 5 titoli mondiali costruttori e 35 vittorie.

La sua storia nasce al Salone di Francoforte 1987, dove venne presentata la prima evoluzione della Delta HF 4WD: ribattezzata Delta HF Integrale, risultava aggiornata in alcuni particolari, sia stilistici sia meccanici.
Esternamente la nuova versione presentava i parafanghi allargati, il nuovo disegno di paraurti e minigonne, le nuove prese d’aria anteriori e sul cofano motore, i cerchi in lega da 15 anziché da 14 pollici.

Meccanicamente presentava delle sospensioni migliorate ed un nuovo impianto frenante. La potenza del motore 1995 cm³ turbocompresso e dotato di intercooler, passò da 165 CV a 185 CV grazie all’adozione di una turbina Garrett T3 e a una rinnovata gestione elettronica.Lancia Delta Rally Oz Racing

Lancia Delta rally | Esordio nel Campionato Mondiale

Questa versione della Lancia Delta venne presentata nell’ottobre 1987 con il preciso scopo di partecipare al campionato del mondo rally 1988.
La vettura fu una diretta evoluzione della Lancia Delta HF 4WD, vettura che aveva partecipato, con successo, al campionato del mondo rally 1987.

La vettura venne ulteriormente migliorata l’anno successivo grazie all’introduzione del nuovo motore con distribuzione a 4 valvole per cilindro: denominata Lancia Delta Integrale 16V.
Debuttò nel campionato 1989 al Rally di Sanremo e, guidata da Miki Biasion, centrerò una memorabile vittoria dopo una straordinaria rimonta su Alex Fiorio e Carlos Sainz. La vettura dominò la scena internazionale dei rally anche nel biennio successivo.

Lancia Delta rally | Jolly Club 1992

Poche settimane dopo la vittoriosa conclusione della stagione 1991 sugli sterrati inglesi del RAC Rally, il 18 dicembre la Lancia annunciò il suo ritiro dalle corse, nonostante fosse già pronta un ulteriore aggiornamento su base Delta.
Per il 1992 si decise così di dare in gestione tutto il materiale del reparto corse alla più importante scuderia satellite della Lancia: il Jolly Club, già presente in veste semiufficiale da diversi anni nel campionato mondiale.

Nel 1992 debuttò la Lancia Delta Integrale Evoluzione: una vettura completamente rinnovata rispetto alle antenate soprattutto per quanto riguarda la geometria delle sospensioni.
Nonostante l’auto non sia seguita in forma ufficiale dalla casa madre, dominò l’intero campionato, a cominciare dalla gara inaugurale di Montecarlo.
A fine stagione la Delta conquistò ben otto successi e quattro doppiette, conquistando il titolo Costruttori, il sesto consecutivo per Lancia. Il Titolo Piloti però fu conquistato da Carlos Sainz con la Toyota.

Lancia Delta rally | Carlos Sainz 1993

L’anno successivo lo spagnolo fu ingaggiato proprio da Jolly Club, la squadra satellite di Lancia. La Delta nel 1993 non fu aggiornata rispetto al 1992 e nonostante l’introduzione di nuovi regolamenti (che prevedevano tra l’altro l’uso di pneumatici più stretti, e l’aumento a 1.200 Kg del peso minimo) rimasero ancora sufficientemente competitive.

A causa dei numerosi incidenti, di cui furono vittime i due piloti del team, l’auto non riuscì a dimostrare appieno il proprio potenziale.  A fine anno quindi, dopo alcuni podi, finì definitivamente la gloriosa carriera agonistica della Lancia Delta nel campionato mondiale rally.

Lancia Delta rally | Oz Racing

Il mito della Lancia Delta Integrale da rally rivive anche nei giorni nostri anche grazie ad Oz Racing che ha omologato i cerchi in lega bianchi con la scritta rossa Oz Racing. Queste ruote sono pensate per il tuning delle storiche Lancia Delta Evoluzione e sono disponibili nella misura 8×17 5×98 oppure 5×100, entrambe con ET 35 e pneumatico associato 225/35R17.

Oz Racing presenterà agli appassionati Delta quest’ultima novità anche in occasione del Raduno Nazionale di Jesolo (VE), presso la Pista Azzurra, organizzato da Delta Club Italia.Lancia Delta Rally Oz Racing

TUTTO SULLA LANCIA DELTA INTEGRALE

Acquista la collezione completa di ELABORARE magazine con tutte le Lancia Delta Integrali provate!

Lancia Delta Integrale magazine

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close