Alfa RomeoAuto Classiche & StoricheFotogalleryNews auto

L’Alfa Romeo Giulia GTA, il mito rivive con l’Alfaholics GTA-R

Nasce dalla scocca di una Giulia Sprint GT. Alfaholics è riuscita a perfezionare una delle migliori Alfa di sempre, la Giulia GTA, pur rimanendo fedele al suo stile classico creando una vera "bomba" con 2.300 cc da 240 cv

Sicuramente ti starai domandando anche tu se la mitica Giulia GTA può rinnovare i fasti del passato? La risposta è sì e il suo nome è Alfaholics GTA-R 290, che si presenta come un incredibile “restomod” (restauro e modifica) made in England creata dalla grande fabbrica Halfaholics, specializzata nel restauro delle Alfa Romeo, ci dimostra come portare ai massimi livelli un’auto storica sportiva come la mitica Giulia GTA restando fedele al suo aspetto classico scopriamolo insieme.

Alfa Romeo Giulia GTA-R 290 Alfaholics, com’è nata

L’Alfa Romeo Giulia Alfaholics GTA-R 290 nasce dalla scocca di una Giulia Sprint GT di allora, purché nelle serie provviste del caratteristico “scalino” sul frontale. La Casa del Biscione ne produsse parecchie migliaia, quindi la loro reperibilità non è ancora un problema; tuttavia esistono aziende britanniche che producono repliche di qualsiasi componente della vettura inclusa la carrozzeria. Alfaholics procede poi esattamente come sulla Giulia GTA 1600 dell’epoca, ossia priva le auto donatrici delle parti da sostituire rimpiazzandole con altre più leggere.

Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics, auto storica sportiva
Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics

Nel caso specifico cofani e portiere sono realizzati in carbonio, ma in opzione sono disponibili anche in alluminio. Lunotto e finestrini in vetro vengono sostituiti con altri più leggeri in plexiglass come in quegli anni, mentre le ruote in alluminio ricalcano lo specifico disegno di quelle in magnesio dell’antenata salvo per il diametro passato da 14” a 15” con effetti estetici più attuali.

L’Alfa Romeo Giulia GTA-R 290 Alfaholics, una bella auto storica sportiva

Inoltre figurano i parafanghini posteriori rivettati, le essenziali maniglie apriporte, le prese d’aria grigliate sul muso, i tipici adesivi triangolari col quadrifoglio su fiancate e coda e tutti i restanti dettagli presenti sulla GTA originale.

Sedili sportivi in pelle Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics  auto storica
Sedili Recaro sportivi in pelle Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics auto storica

La guida è destra. Identico principio anche per l’abitacolo, spogliato degli arredi non necessari e allestito con sedili Recaro, rollbar a gabbia, pedaliera in alluminio, cinture racing a 4 punti, volante sportivo Momo ispirato al trirazze Hellebore del passato e plancia mantenuta tale, ma rivestita in pelle e Alcantara.

Complici le nuove ruote maggiorate e l’assetto ribassato, il risultato estetico dell’esterno è davvero notevole per grinta sportiva e fedeltà all’originale, così come per l’abitacolo nel quale aleggia una singolare atmosfera di corse d’altri tempi con solo qualche tocco di opportuna modernità.

Alfaholics GTA-R 290 meccanica

L’Alfaholics GTA-R 290 è dotata di un comparto meccanico dominato dal propulsore. In questo caso il monoblocco di partenza è il 2 litri dell’Alfa 75 Twin Spark sul quale Alfaholics ha apportato numerosi interventi. La cilindrata infatti è aumentata fino a 2,3 litri, grazie a nuove bielle a corsa lunga e pistoni specifici.

Motore Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics 2300 cc
Motore Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics 2300 cc

Inediti anche l’albero motore alleggerito, la testa stretta a doppia accensione replicata da quella delle GTAm, il sistema di iniezione elettronica singola controllato da una centralina MoTec, i radiatori di acqua e olio ad alte prestazioni, lo scarico sportivo inox e altri dettagli di completamento.

Così modificato il propulsore eroga ben 240 CV scaricati a terra attraverso il classico cambio Giulia a 5 marce con rapporti ravvicinati, l’albero di trasmissione opportunamente bilanciato e alleggerito, nonché l’altrettanto tipico assale posteriore rigido affiancato da semiassi rinforzati e differenziale autobloccante.

Alfaholics GTA-R290 prestazioni

L’Alfaholics GTA-R 290 con tali specifiche e un peso di soli 830 kg, brucia lo zerocento in soli 4,6 secondi, spingendosi fino ad oltre 230 km/h di velocità massima, ma con rapporti del cambio più lunghi i 250 km/h sono alla sua portata.

Guida a destra per l'Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics
Guida a destra per l’Alfa Romeo Giulia GTA-R 29 Alfaholics

Rivisitato anche il reparto sospensioni tramite leveraggi ottimizzati, doppi ammortizzatori regolabili e molle ribassate, mentre totalmente nuovo è l’impianto frenante con dischi anteriori ventilati con pinze a 6 pistoni e posteriori pieni con pinze a 2 pistoni.
Adeguati alle sensazionali prestazioni anche i pneumatici Yokohama nella misura 195/55 R15

Un’esagerazione per la maggioranza degli appassionati, ma la dura legge del “restomod” è questa: prendere o lasciare!
Del resto le favolose Singer Porsche 911 arrivano a costare parecchio di più a seconda delle dotazioni.

PREZZO Questa spettacolare vettura storica Alfa Romeo Giulia ha un prezzo di circa 250.000 Euro ed è completa di tutto!
Se sei interessato ad altre informazioni trovi i contatti di Alfaholics direttamente QUI
Perchè 290? 290 indica il rapporto CV/tonnellata

Alfa Romeo GTA -R 290 Alfaholics 290

  • 243 CV potenza max (179 kW)
  • 270 Nm coppia max (27,5 kgm)
  • 830 Kg peso in ordine di marcia
  • 3,45 Rapp. peso/potenza (Kg/CV)
  • 290 Rapp. CV/tonnellata
  • 233 Km/h velocità max.
  • 4,6 Secondi 0-100 km/h
  • Motore: a benzina (monoblocco Alfa Romeo 75 TS 2.0), anteriore/longitudinale, 4 cilindri in linea, cilindrata 2.270 cc (alesaggio x corsa 78,0×94,0 mm), potenza max 243 CV (179 kW) a 7.000 g/m, coppia max 270 Nm (27,5 kgm) a N.D. g/m, 2 alberi a camme in testa (catena), 2 valvole per cilindro, doppia accensione con 2 candele per cilindro, testa stretta tipo GTAm, radiatori olio e liquido di raffreddamento ad alte prestazioni, impianto di scarico in acciaio inox, alimentazione ad iniezione elettronica indiretta, centralina controllo motore MoTec
  • Cambio: manuale a 5 marce sincronizzate con rapporti ravvicinati
  • Trazione: posteriore, differenziale autobloccante con piastra sinterizzata in rame, albero di trasmissione e semiassi alleggeriti
  • Ruote: Alfaholics “Superleggera 7”, ant./post. 7,0Jx15”, pneumatici ant./post. Yokohama “Neova AD 08 R” 195/55 R15
  • Freni: a disco sulle 4 ruote, ant. autoventilanti (300 mm), post. pieni (267 mm), pinze fisse in alluminio, ant. a 6 pistoni, post. a 2 pistoni
  • Sterzo: a circolazione di sfere con servocomando elettrico regolabile
  • Prezzo: 250.000 Euro ca. (optional: climatizzatore, porte e cofani in alluminio)

Video Alfa Romeo GTA storica: Alfaholics GTA-R 290

Commenta

Tags

Giorgio Zehnder

Da piccolo mi piacevano le auto e disegnare. Da grande, per vivere, scrivo di auto e disegno motoryacht, sono un uomo fortunato...
Close
Close