Accessori AutoFotogalleryGUIDE CONSIGLI

Navigatore Coyote NAV+ l’evoluto!

Arriva il nuovo navigatore Coyote Nav+ con schermo Full HD e funzioni: autovelox, traffico, limiti di velocità, incidenti, sonnolenza, ingorghi stradali o code con info aggiornate dalla community. Come difendersi dal Tutor.

NAVIGATORE COYOTE NAV+ – Dei preziosi alleati degli automobilisti italiani sono sicuramente i navigatori e soprattutto quelli più evoluti come il Coyote: non dei semplici navigatori ma una vera community dedicata a chi ogni giorno viaggia sulle strade italiane e non solo.

Come difendersi dal Tutor?

Ci sono diversi strumenti che ci permettono di difenderci dai sistemi di rilevamento della velocità come il Tutor ed altri. Quali sono? Come difendersi dal tutor? Per esempio il Coyote, grazie ad allerte sono in tempo reale che riguardano tutti gli eventi stradali: autovelox, traffico, limiti di velocità, incidenti, sonnolenza, ingorghi stradali o code.
Coyote, è un navigatore evoluto che si sta diffondendo a macchia d’olio:  sempre più automobilisti ne hanno uno a bordo per difendersi dagli autovelox come il tutor e non farsi cogliere impreparati quando sopraggiunge improvvisamente una riduzione del limiti di velocità.

Dove recuperare e trovare il Coyote? La sua diffusione è totale, si trova anche nei maggior negozi di elettronica come Unieuro e Mediaworld (in totale è disponibile in 500 punti vendita). Coyote accompagna anche i viaggi di un importante pilota Ferrari del passato, ovvero il grande Jean Alesi.

Nuovo Coyote Nav+

Fai come Jean Alesi, prova Coyote Nav+ per un mese. O ti soddisfa o te lo rimborsiamo.Scopri di più su https://ad.doubleclick.net/ddm/clk/413581677;214674429;q

Pubblicato da Coyote Italia su Giovedì 15 febbraio 2018

Navigatore Coyote NAV+ | CARATTERISTICHE

Nel 2018 Coyote ha introdotto sul mercato una grande novità, ovvero il nuovo Coyote Nav+, che ha uno schermo più grande Full HD da 5.5 pollici e soprattutto una migliore connettività ed una cartografia tridimensionale fornita da Here. Questo dispositivo si aggiunge già a quelli presenti sul mercato, ovvero Coyote Mini e Coyote S.
Lo schermo è 0,5 pollici più grande rispetto alla generazione precedente ed ha una risoluzione Full HD da 1080×1920 pixel. È anche più potente grazie al nuovo processore da 1,45 GHz ed una RAM da 1 GB.

Il dispositivo aggiorna le proprie mappe velocemente senza che abbia bisogno di essere collegato via filo ad un PC. Le esegue autonomamente grazie collegamento alla rete internet con una connessione 4G inclusa, oppure tramite wi-fi.
Un’altra utile caratteristica è il solo pulsante con sensore capacitivo, per segnalare o confermare le allerte.
Le mappe Here poi sono un altro punto di forza, dato che sono fra le più precise in circolazione. Non a caso sono quelle in uso sui modelli dei tre colossi tedeschi Audi, BMW e Mercedes-Benz.Navigatore Coyote Nav+

Coyote NAV+ | COMMUNITY NAV

Precisione e affidabilità e soprattutto un’arma in più contro autovelox (in netto aumento in Italia) e traffico grazie appunto alla Community che è da sempre la vera forza di Coyote, la quale anno dopo anno si arricchisce e rafforza.
Nel 2018 infatti sono ben 5 milioni gli automobilisti che ne fanno parte ed ogni giorno percorrono in totale 870 km, lanciando 13 allerte al secondo.
All’interno della Community gli utenti possono scambiarsi informazioni in tempo reale, fino ad un raggio di 30 km. In Europa sono stati registrati ben 10,8 miliardi di km percorsi con Coyote, ovvero 332 milioni di ore di registrazione dati.Navigatore Coyote Nav+

Navigatore EVOLUTO Coyote NAV+ | NUOVI SERVIZI

Dopo il lancio, avvenuto a Milano i primi di febbraio alla presenza di Jean Alesi, gli automobilisti potranno contare anche su nuovi servizi, come l’alert anti-sonnolenza, la vigilanza predittiva e i comandi vocali per impostare un itinerario e la geolocalizzazione in tempo reale dei parcheggi.Navigatore Coyote Nav+

Navigatore Coyote NAV+ | PREZZO

Coyote Nav+ costa 350 euro e chi decide di acquistarlo paga anche l’abbonamento ai servizi (12 euro al mese o 144 l’anno o 240 per due anni).
Nella fase di lancio (dal 15 febbraio al 15 marzo 2018) Coyote propone la formula “soddisfatti o rimborsati”, ovvero lo si può provare per 30 giorni e restituirlo se non si è felici dell’acquisto.
I servizi Coyote, anche senza acquistare Nav+, sono disponibili sul proprio smartphone, grazie all’App per IOS e Android. Qui è sufficiente sottoscrivere un abbonamento, dopo i primi 15 giorni gratuiti, da 8 euro al mese oppure 50 euro l’anno o 90 per 24 mesi.Navigatore Coyote Nav+

Coyote, che cos’è e come funziona link QUI

VIDEO come funzionano i TUTOR

COME FUNZIONANO I TUTOR (video della Polizia di Stato)

Come funzionano veramente i #tutor?Ecco il video della polizia di stato che lo spiega.Con COYOTE monitori la tua velocità media: più consapevolezza è più sicurezza.#CoyoteItalia #ZeroMulte https://www.mycoyote.net

Pubblicato da Coyote Italia su Martedì 24 febbraio 2015

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close