FotogalleryT-CrossVideoVolkswagen

Volkswagen T-Cross 2019, novità City-SUV

Volkswagen T-Cross 2019, ecco il suo nuovo City-SUV che si posiziona un gradino sotto la T-Roc. Disponibile in tre allestimenti e con tre diversi motori, due benzina ed uno diesel

VOLKSWAGEN T-CROSS 2019 – La Volkswagen ad Amsterdam ha tolto i veli alla nuova T-Cross, il modello che va a completare la gamma SUV e crossover del marchio. In particolare la T-Cross si posiziona sotto la T-Roc ed è un crossover più piccolo ideale nella giungla cittadina.

La T-Cross è un City SUV che, con i suoi 4,11 metri di lunghezza e 1,56 metri di altezza, supera la Polo rispettivamente di 54 mm e 112 mm. Nella propria classe definisce nuovi standard sotto diversi punti di vista: già la versione Urban soddisfa praticamente tutte le esigenze in fatto di versatilità, sicurezza e connettività. Inoltre, sono disponibili svariate possibilità di combinazione e allestimento che lasciano spazio alla personalizzazione. Ora però andiamo a scoprirla più in dettaglio.Anteprima mondiale Volkswagen_T-Cross ad Amsterdam

Com’è fatta?

L’anteriore riprende alcune forme già vista nel frontale della nuova Touareg. Infatti davanti si caratterizza per il cofano motore dominante e l’ampia calandra del radiatore alle cui estremità sono integrati i proiettori.
La prospettiva laterale si distingue per due caratteristiche linee orizzontali che le conferiscono un aspetto muscoloso. Esse formano una parte posteriore energica e confluiscono in un nuovo elemento di design altrettanto incisivo: una banda riflettente incorniciata da una mascherina nera si estende trasversalmente sulla parte posteriore sottolineando la larghezza della T-Cross.

Sebbene con una lunghezza di 4,11 metri sia di circa dodici centimetri più corta della T-Roc, la T-Cross consente un accesso comodo attraverso quattro grandi porte: un vantaggio fondamentale offerto dal pianale modulare trasversale che permette il posizionamento dell’assale anteriore molto più in avanti. Il passo lungo di 2,56 metri crea le condizioni per un abitacolo dalle dimensioni generose con tanto spazio per accogliere fino a cinque persone. Il volume del bagagliaio va da 385 a 455 litri. In un attimo, grazie al divano posteriore ribaltabile, la T-Cross si trasforma in un van con piano di carico piatto e un volume fino a 1.281 litri.Volkswagen_T_Cross 2019, vista laterale

Com’è dentro?

La T-Cross dentro ha un’ampia visuale grazie alla posizione rialzata dei sedili (conducente e passeggero siedono a 597 mm dal fondo stradale, i passeggeri posteriori a 652 mm) e alla buona visibilità. Le dimensioni particolarmente generose dell’abitacolo danno la sensazione di essere a bordo di un veicolo più grande.

Il divano posteriore può essere fatto scorrere di 14 centimetri in modo da ampliare lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori o il volume del vano bagagli, a seconda delle esigenze. Si passa poi allo schienale del sedile posteriore, diviso in due parti con un rapporto 60:40 e ribaltabile in parte o completamente, per terminare con lo schienale del sedile del passeggero anteriore reclinabile (di serie a seconda dell’allestimento) che, in combinazione con il divano posteriore sdoppiabile, offre spazio sufficiente per trasportare anche oggetti molto lunghi.Volkswagen_T_Cross 2019, plancia strumenti

I grandi dashpad riprendono per colore e struttura i materiali dei sedili, l’inserto del volante, la console centrale verniciata, il colore delle finiture Platinum Grey e i colori degli esterni. Questo conferisce agli interni un look dinamico. I pacchetti design disponibili per gli allestimenti Style e Advanced (ovvero l’intermedio e quello di punta) offrono inoltre una decorazione 3D per il dashpad, superfici dei sedili bicolori, inserto del volante e console intonati tra loro e specchietti retrovisori esterni e ruote con colori abbinati.

È possibile scegliere tra le varianti di colore Nero, Energetic Orange e Turquoise. L’illuminazione ambiente diffusa mette in risalto l’abitacolo. Su tutta la gamma, gli alzacristalli elettrici in tutte e quattro le porte sono di serie, così come il sedile del conducente regolabile in altezza.Volkswagen_T_Cross 2019, bagagliaio

Nuova Volkswagen T-Cross 2019 motori turbo

La nuova Volkswagen T-Cross è spinta da efficienti motori turbo. I due motori a benzina 1.0 TSI a tre cilindri con filtro antiparticolato hanno una potenza di 95 o 115 CV. A disposizione c’è anche un motore diesel 1.6 TDI a quattro cilindri da 95 CV. Tutti i motori sono conformi alla più recente normativa sui gas di scarico Euro 6D-TEMP. La trazione è anteriore, il cambio può essere manuale a 5 o 6 marce o automatico DSG a 7 marce.Volkswagen_T_Cross 2019, vista di profilo

Volkswagen T-Cross ADAS sistemi di aiuto alla guida

La nuova Volkswagen T-Cross è un’auto moderna con i sistemi di aiuto alla guida ADAS di ultima generazione, precedentemente riservate a veicoli di dimensioni maggiori, diventando così uno dei modelli più sicuri della sua classe.

Questi comprendono, di serie su tutta la gamma, il rilevatore di stanchezza del conducente, il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e funzione di frenata di emergenza City, l’assistente al mantenimento di corsia Lane Assist, l’assistenza alla partenza in salita e il sistema proattivo di protezione degli occupanti, oltre all’assistente di cambio corsia con rilevamento dell’angolo cieco e all’assistente di uscita dal parcheggio. Su richiesta è anche possibile avere il cruise control adattivo ACC (di serie a partire da Style) e il dispositivo di parcheggio automatico Park Assist.Volkswagen_T_Cross 2019, vista di profilo

Volkswagen T-Cross 2019 connettività

La Volkswagen T-Cross 2019 eccelle anche per quanto riguarda la connettività. All’interno infatti troviamo fino a quattro porte USB e la ricarica wireless (induttiva) che assicurano un collegamento in rete ottimale e tutta l’energia necessaria per gli smartphone. I

l sistema di chiusura e avviamento senza chiave Keyless Access (a richiesta) rende più confortevole l’accesso alla T-Cross; il comando automatico abbaglianti Light Assist, disponibile anch’esso su richiesta, accende e spegne automaticamente gli abbaglianti non appena riconosce traffico proveniente dal senso opposto. Una novità è anche il sistema audio opzionale della rinomata marca statunitense Beats con amplificatore a 8 canali da 300 Watt e un subwoofer separato nel vano bagagli.Volkswagen_T_Cross 2019, plancia strumenti

Volkswagen T-Cross Urban, Style e Advanced

La Volkswagen T-Cross si presenta sul mercato declinata in tre allestimenti: Urban, Style e Advanced. Già nella versione d’ingresso Urban sono presenti di serie fari posteriori e luci diurne anteriori a LED, climatizzatore manuale, computer di bordo, radio Composition Color, divano posteriore scorrevole, sedile del conducente regolabile in altezza, limitatore di velocità, Front Assist con rilevamento pedoni e Lane Assist.

La variante di allestimento di livello superiore Style offre inoltre, per esempio, volante multifunzione, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, cruise control adattivo ACC, sedile del passeggero regolabile in altezza, cassetto sotto il sedile del passeggero e cerchi in lega leggera da 16″.

Il terzo allestimento, Advanced, prevede in aggiunta gruppi ottici anteriori a LED, volante multifunzione rivestito in pelle, sedili anteriori sport/comfort, illuminazione ambiente e cerchi in lega leggera da 17″. La Volkswagen offre anche pacchetti design che comprendono, tra l’altro, sedili con esclusivo rivestimento Diag Neutral, Diag Orange o Diag Turquoise. Sono anche disponibili pacchetti R per gli esterni e gli interni.Volkswagen_T_Cross 2019, vista laterale

ANNUNCI USATO VOLKSWAGEN – LISTINO PREZZI VOLKSWAGEN

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close