Nuova Volkswagen Tiguan R-Line

Nuova Volkswagen Tiguan R-Line rappresenta il top di gamma grazie al 2.0 TDI biturbo da 240 CV sotto il cofano, il Diesel più potente del segmento, ed alle maggiori opzioni di connettività.

29 luglio, 2016

Con la Tiguan di seconda generazione, la Volkswagen ha fissato un nuovo standard di riferimento in materia di design, comfort e funzionalità. Ora con la nuova motorizzazione top di gamma, è ancora più performante. Grazie alle maggiori opzioni di connettività, al pacchetto di design R-Line e al Sound System Dynaudio, questo SUV compatto è altamente high-tech. Ora la Nuova Tiguan può vantare una motorizzazione top di gamma: al SUV compatto è stato infatti destinato un 2.0 BiTDI 240 CV. Con questo TDI quattro cilindri a iniezione diretta, la Volkswagen porta nel segmento la motorizzazione Diesel più potente, in grado di sviluppare ben 120 CV per litro di cilindrata grazie ai suoi due turbocompressori a gas di scarico, uno ad alta e uno a bassa pressione.Nuova-VW-Tiguan-R-Line-5La pressione di sovralimentazione può raggiungere i 3,8 bar. Basamento, albero motore, bielle e pistoni sono stati adattati per garantire la pressione di combustione massima di 200 bar. Viene 3 inoltre adottata una nuova testata dalle elevate prestazioni. Il sistema a iniezione di ultima generazione con iniettori piezoelettrici permette di ottenere pressioni di iniezione fino a 2.500 bar. Una tale potenza richiede una coppia adeguata: un pendolo centrifugo nel cambio riduce il livello di regime, accrescendo ulteriormente il comfort a basso numero di giri e contribuendo alla riduzione dei consumi. Campione di efficienza.VW-Tiguan-Tech-Day

La potenza della Nuova Tiguan 2.0 BiTDI 240 CV si traduce oltre che in dinamismo, anche in efficienza di marcia. Con questa motorizzazione top, alla Nuova Tiguan bastano appena 6,5 secondi per passare da 0 a 100 km/h a fronte di 228 km/h di velocità massima. La coppia massima (500 Nm), disponibile tra 1.750 e 2.500 giri, viene trasmessa dal cambio DSG a 7 rapporti e dalla trazione integrale 4Motion. Nonostante simili prestazioni, il TDI biturbo consuma mediamente 6,4 l/100 km (valore stimato, emissioni di CO2: 167 g/km).VW-Tiguan-Tech-Day-1

La Nuova Tiguan 2.0 BiTDI si avvale di un catalizzatore a ossidazione, di un filtro antiparticolato e di un sistema SCR (Selective Catalytic Reduction – riduzione catalitica selettiva) per il post trattamento dei gas di scarico. Tutti i componenti sono montati in prossimità del motore, in modo che la depurazione dei gas di scarico sia avviata in tempi rapidi. Il catalizzatore SCR utilizza l’AdBlue (preparazione sintetica a base di urea) per trasformare gli ossidi di azoto (NOx) in azoto (N2) e acqua. Il guidatore può provvedere facilmente al rabbocco del serbatoio di AdBlue da 12 litri (sufficienti per circa 6.700 km) in autonomia contestualmente al rifornimento: l’apposito bocchettone si trova dietro lo sportello del serbatoio. La Nuova Tiguan biturbo rivela il proprio potenziale in fatto di performance anche con chiari indizi di eleganza e sportività, quali i terminali di scarico posteriori trapezoidali.Nuova-VW-Tiguan-R-Line-6

Volkswagen Tiguan Tech Day ESTERNI – Per conferire alla Nuova Tiguan un look particolarmente sportivo e dinamico, la Volkswagen offre su richiesta il pacchetto R-Line, sviluppato dagli esperti di personalizzazione della Volkswagen R. Con il pacchetto, a livello di carrozzeria spiccano cerchi in lega leggera da 19 pollici Sebring in Grau Metallic, che a richiesta possono essere sostituiti dalla variante da 20 pollici Suzuka in Dark Graphite. Poiché sono previsti pneumatici mobility autosigillanti (255/45 R19 o 255/40 R20) che richiedono più spazio rispetto agli pneumatici di serie da 235, la dotazione comprende passaruota maggiorati e minigonne specifiche. I listelli sottoporta e i paraurti R-Line in tinta con la carrozzeria, anteriori e posteriori, aggiungono un tocco di stile al carattere sportivo dell’auto al pari di prese d’aria in colore nero lucido, spoiler posteriore in design R e diffusore posteriore nero. Altrettanto distintivo è il logo R-Line sulla calandra e sui componenti laterali anteriori.Nuova-VW-Tiguan-R-Line-1

Volkswagen Tiguan R-Line INTERNI – Il logo R-Line su sedili, volante, listelli battitacco e schermata iniziale dell’infotainment sottolinea la vocazione sportiva della vettura anche nell’abitacolo. Il volante sportivo multifunzione con rivestimento in pelle e cucitura decorativa Kristallgrau garantisce un’impugnatura particolarmente salda. Pedaliera e poggiapiedi in acciaio inox spazzolato, volutamente minimalista, richiamano il mondo delle competizioni automobilistiche. Cuciture decorative colorate si ritrovano anche nel bracciolo centrale e nei tappetini. I sedili Top Comfort con design Race, con parte interna rivestita in microfibra (San Remo) o con rivestimento in pelle (Vienna) disponibile a richiesta, soddisfano anche le velleità più sportive di chi si trova al volante. Sempre nel segno di una straordinaria raffinatezza interna spiccano gli inserti decorativi Black Lead Grey e il padiglione nero. Per il mercato italiano, i pacchetti R-Line (R-Line Exterior Pack, R-Line Pack e R-Line Leather Pack) sono disponibili esclusivamente per le versioni Executive. Inoltre, la Tiguan 2.0 BiTDI 240 CV Executive 4Motion DSG è già dotata di serie di R-line Exterior Pack.nuova-volkswagen-tiguan-37

Volkswagen Tiguan Tech Day CONNETTIVITÀ – A bordo della Nuova Tiguan si ritrova l’ultima generazione della piattaforma modulare di infotainment (MIB). Il marchio ombrello Car-Net comprende tutti i servizi online che si possono gestire tramite il portale Car-Net (link QUI), cui si aggiunge il servizio Security & Service. Si tratta di un ulteriore passo sulla strada della digitalizzazione, iniziata con i già noti App Connect, per il collegamento e l’integrazione degli smartphone (iOS e Android), e il pacchetto di servizi Guide & Inform. Il servizio Security & Service offre, infatti, oltre alla chiamata di soccorso e alla chiamata in caso di panne, anche numerose funzioni da remoto che si possono utilizzare per dialogare direttamente con la sua vettura. Security & Service funziona tramite una scheda SIM propria della vettura inserita nella cosiddetta Onboard Connectivity Unit (OCU), che permette di richiamare dati geografici o per esempio dati relativi allo stato della vettura o al livello di riempimento del serbatoio. Il servizio Security & Service è costituito da tre pacchetti modulari e progressivi (Servizio di chiamata di soccorso; Security & Service Basic; Security & Service Plus).VW-Tiguan-Tech-Day-2

Per i navigatori Volkswagen Discover Media e Discover Pro, i servizi Guide & Inform sono disponibili subito dopo la registrazione nel portale Car-Net. Con la Volkswagen CarStick, l’interfaccia per telefono Premium con scheda SIM dedicata oppure attivando il tethering WLAN sullo smartphone è possibile ottenere comodamente e in tempo reale numerose informazioni, dalle notizie sulla viabilità online ai prezzi del carburante presso i vari distributori. Con l’aggiornamento cartografico online, l’importazione di percorsi online e la gestione dei tempi si sono aggiunte ora altre nuove funzioni. Adesso l’importazione di percorsi online permette non solo di caricare le destinazioni nel navigatore, ma anche di trasferire a bordo della Nuova Tiguan percorsi completi pianificati sul computer di casa, in ufficio o lungo la strada. Inoltre, con l’aggiornamento cartografico online è possibile aggiornare i dati di navigazione tramite Internet in modo estremamente facile e comodo. La gestione dei tempi si sincronizza con il calendario del guidatore e sulla base dei dati di navigazione e delle notizie sulla viabilità attuali calcola l’orario di partenza migliore per arrivare a destinazione in completo relax.VW-Tiguan-Tech-Day-4

Volkswagen Tiguan Tech Day TECNOLOGIA – In fase di progettazione delle vetture e in occasione dell’introduzione di nuovi sistemi, la Volkswagen tiene conto delle direttive internazionali come quelle della Alliance of Automotive Manufacturers negli USA e i Principi europei in materia di interfaccia uomo-macchina della Commissione Europea, che suggeriscono come deve essere configurata l’interazione tra guidatore e veicolo soprattutto durante la marcia, per ridurre al minimo la distrazione del guidatore nonostante l’uso sempre maggiore di svariati servizi. Per esempio, nel caso di display che non devono essere fonte di distrazione durante la guida, le informazioni importanti devono poter essere rilevate immediatamente mentre le funzioni complesse risultare bloccate. Tali provvedimenti non esonerano dalle sue responsabilità chi si trova al volante, che deve utilizzare coscienziosamente le possibilità offerte dal collegamento in rete e dare sempre priorità al suo compito primario, vale a dire la guida.VW-Tiguan-Tech-Day-3

I veicoli in grado di collegarsi a Internet e di dialogare tra loro sono sempre più richiesti, che desiderano moderni servizi di infotainment, un collegamento in rete intelligente e funzioni che contribuiscono ad accrescere la sicurezza di guida. La Nuova Tiguan offre tutto questo al massimo livello, pronta già a soddisfare i requisiti futuri. Secondo il portale di studi statistici Statista, al momento in tutto il mondo circa due miliardi di persone possiedono uno smartphone. E si tratta di un trend in aumento. Nei prossimi tre anni dovrebbero aggiungersi altri 600 milioni di persone. Percentuale di veicoli collegati in rete. Statista prevede che nel 2020 un quarto di tutti i veicoli circolanti nel mondo saranno in grado di collegarsi a Internet. Al momento i veicoli collegati in rete sono circa il 10% di tutto il parco circolante, in costante aumento dal 2012.nuova-volkswagen-tiguan-34

Volkswagen Tiguan Tech Day SUONO DYNAUDIO – Un’esperienza di ascolto di altissimo livello è garantita dal Sound System DYNAUDIO Excite Surround da 400 watt, disponibile a richiesta, con amplificatore digitale a 10 canali, subwoofer (con doppie bobine oscillanti) e center speaker integrato nella plancia. Al fine di offrire un effetto surround a prova di autentici intenditori e unico in questo segmento, per la Nuova Tiguan sono stati inoltre scrupolosamente messi a punto otto altoparlanti: due altoparlanti per toni alti (diametro 60 mm) e due altoparlanti per toni medi (168 mm) davanti e altrettanti dietro, rispettivamente da 50 mm e 168 mm.

Tutto su Volkswagen

Tutto su Auto Sportiva

Tutto su diesel

Tutto su suv

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV