FiatPandaVideo

VIDEO Perché comprare una Panda?

La Panda è storia dell'auto in Italia, prodotta in tre serie è la superutilitaria buona per ogni uso. Perchè comprala? Le risposte nello spot dell'epoca

PERCHÉ COMPRARE UNA PANDA – La Fiat Panda è uno dei modelli storici più venduti della storia automobilistica italiana. La Panda non a caso, fin dalla sua nascita, è stata una superutilitaria buona per ogni uso.
In tutto la Fiat ne ha prodotte tre serie: la prima, nata nel 1980 e disegnata da Giorgetto Giugiaro; la seconda nata nel 2003 e disegnata da Giuliano Biasio per Bertone; la terza, nata nel 2012 e disegnata dal centro stile Fiat.

Perché comprare una Panda PRIMA SERIE

La prima serie è nata nel 1980 e si è inserita tra la 126 e 127. Dalla prima eredita il motore bicilindrico raffreddato ad aria e dalla seconda il quattro cilindri da 903 cm. Nel 1983 viene commercializzata sia la versione “S” che connota la Panda 30 e la Panda 45 di allestimenti più eleganti e della opzione della vernice grigio metallizzata (le Panda 30S e 45S hanno le stesse motorizzazioni della 30 e 45 ma appunto migliorate negli interni e con nuova griglia esterna), sia la versione a trazione integrale. Nel 1986 arriva il restyling della Panda dove debutta anche un inedito motore diesel oltre all’adozione di un nuovo retrotreno con sospensioni ereditate dalla Autobianchi Y10. Rimane in produzione fino all’uscita del modello successivo nel settembre 2003.Perché comprare una Panda

Perché comprare una Panda SECONDA e TERZA SERIE

Nel 2003 la seconda generazione rivoluzionò la Panda che divenne quasi una piccola monovolume. Attorno al modello principale vengono create anche la versione sportiva 100 HP, versioni bifuel a GPL e Natural Power a metano e quelle dedicate al fuoristrada come le 4×4 e Cross. La produzione viene spostata in Polonia. Resta in commercio fino al gennaio 2012. L’ultima generazione, quella attuale torna ad adottare un motore bicilindro come la prima serie.Perché comprare una Panda

LISTINO FIAT  LISTINO PANDA
Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close