GTTuning

Mercedes AMG GT tuning by IMSA

La tuning-house tedesca IMSA ha realizzato questa superba elaborazione della Mercedes AMG GT S. Potenza 860 CV, coppia 1.000 Nm, performance da urlo!

MOTORE
4.0 Turbo
CAVALLI
860
Velocità Max.
n.d km/h
PESO / POTENZA
1,50 Kg/CV
 È superfluo dire che nelle varie versioni della Mercedes AMG GT il 4 litri V8 biturbo collocato nel vano anteriore consente performance di altissimo livello; tuttavia il desiderio di trasformarla in unautentica Hypercar è un’idea che alla tedesca IMSA deve essere piaciuta parecchio visti i risultati dell’eccezionale trasformazione di cui vi parliamo.

L’auto si chiama IMSA RXR One, dispone del suddetto propulsore elaborato fino a ben 860 CV, di carrozzeria wide-body totalmente in carbonio e peso inferiore di circa 300 kg nei confronti della AMG GT S da cui ha preso origine. Rispetto a quest’ultima sono stati aggiunti quasi 340 CV, facendola assurgere senza dubbio nell’empireo delle cosiddette hypercar per le eclatanti caratteristiche estetiche e dinamiche esibite. Ecco quindi la IMSA RXR One!
mercedes amg gt vista laterale

Mercedes AMG GT Carrozzeria e interni

Togliere circa 300 kg da una vettura che ne pesa quasi 1.650 kg con obiettivi meramente prestazionali non è affatto semplice, e nel caso della RXR One il tuner ha fatto un lavoro enorme. In pratica ha ridefinito l’intera carrozzeria dell’auto conservandone una chiara identificazione, seppur con proporzioni variate soprattutto in larghezza. Infatti, oltre ad aver dotato il corpo vettura di nuovi parafanghi wide-body (+11/13 cm totali davanti/dietro) raccordati a copribancardi allargati, l’ha munita anche di una nutrita serie di appendici e dispositivi aerodinamici in carbonio (nuovi splitter frontale, estrattore posteriore, alettone di coda e fondo piatto) atti ad incrementare decisamente la downforce.
mercedes amg gt vista interni
Realizzati con lo stesso leggerissimo materiale sono stati inoltre rimpiazzati porte, tetto e portellone lasciati invariati nelle forme, insieme al cofano motore ora dotato di finestratura centrale. Insomma, un intervento che seppur spinto in profondità non ha precluso l’immediata riconoscibilità dell’auto come una Mercedes AMG GT. Il risparmio di peso ha interessato l’abitacolo mediante l’eliminazione degli arredi superflui, la sostituzione di altri con componenti in carbonio e l’adozione di specifici sedili racing anch’essi con scocca in materiale composito.

Al tutto si sommano la nuove ruote IMSA ultraleggere forgiate da 20” e 21”, che contribuiscono al risparmio di ben 300 kg nei confronti della vettura di derivazione. Per quanto riguarda i risultati estetici ottenuti, gusti e opinioni sono strettamente personali, ma nel caso della IMSA RXR One crediamo che i “Like” siano la quasi totalità con buona pace degli immancabili detrattori!

Mercedes AMG GT tuning Meccanica

Se per il comparto estetico il tuner ha praticamente ridefinito l’intera carrozzeria, la stessa cosa ha fatto per quello meccanico ad iniziare dal 4 litri V8 biturbo ospitato nel vano anteriore. Invero sono tali e tante le modifiche apportate ad esso che si può realmente parlare di un’unità totalmente inedita. Sostituzioni e cambiamenti, infatti, hanno riguardato quasi ogni parte del 4 litri V8 biturbo (vedi scheda tecnica), con risultati davvero rilevanti pur senza incrementarne la cubatura.

I numeri parlano chiaro, poiché con un picco di ben 860 CV la potenza è aumentata di quasi 340 CV rispetto all’unità di fabbrica, per non parlare della coppia massima salita fino addirittura a 1.000 Nm! Naturalmente per non disintegrare gli organi di cambio e trasmissione a causa di queste accresciute prestazioni, l’intero gruppo transaxle è stato rinforzato e adeguatamente raffreddato.
mercedes amg gt vista posteriore
Per quanto concerne l’autotelaio si è reso necessario estendere i bracci delle sospensioni e i semiassi, nonché modificare i mozzi ruote e altri componenti in funzione dell’allargamento del corpo vettura, mentre molle e ammortizzatori ora sono di tipo pluriregolabile per assecondare sia la guida in pista che su strada. Infine l’impianto frenante che mantiene gli enormi dischi carboceramici by Mercedes AMG, ma con l’aggiunta di pinze modificate by IMSA, nonché di speciali pastiglie racing. Qual è il prezzo di questa neo Hypercar con rapporto peso/potenza e performance paragonabili a LaFerrari non è dato sapere se non su richiesta, ma di certo non potrà che essere un Hyperprice!

IMSA RXR On

860 – CV potenza max (632 kW)
1000 – Nm coppia max (101,9 kgm)
338 – CV aggiuntivi (248 kW)
330 – Nm aggiuntivi (33,6 kgm)
1,50 – Rapp. peso/potenza (kg/CV)

Mercedes AMG GT S

Motore: benzina, anteriore longitudinale, 8 cilindri a V, cilindrata 3.982 cc (alesaggio x corsa 83,0 x 92,0 mm), potenza max 522 CV (384 kW) a 6.250 g/m, coppia max 670 Nm (68,2 kgm) a 1.800 g/m, basamento e testate in alluminio, 2 alberi a camme in testa per bancata (catena), 4 valvole per cilindro, lubrificazione a carter secco, 2 turbocompressori con intercooler, iniezione diretta con iniettori piezoelettrici
Trasmissione: trazione posteriore, albero di trasmissione in carbonio, differenziale autobloccante, controllo elettronico di trazione e stabilità; cambio Transaxle, automatico doppia frizione a 7 marce. Rapporti: I) 3,400:1; II) 2,190:1; III) 1,630:1; IV) 1,290:1; V) 1,030:1; VI) 0,840:1; VII) 0,630:1; rapporto finale al ponte 3,670:1
Sospensioni: indipendenti sulle 4 ruote, ant. e post. con doppi bracci trasversali in alluminio, ammortizzatori oleopneumatici e molle elicoidali sulle 4 ruote, barra antirollio ant. e post., regolazione elettronica assetto Ride Control AMG
Freni: dischi in carboceramica autoventilanti/forati sulle 4 ruote (diametro ant./post. 390/360 mm), pinze ant. a 6 pistoni, post. a 4 pistoni, ABS, BAS, EBD
Ruote: in lega leggera, ant. 9,0Jx19”, post. 11,0Jx20”, pneumatici ant. 265/35 ZR19, post. 295/30 ZR20
Corpo vettura: Coupé fastback, 2 posti, 3 porte
Sterzo: a cremagliera con servoassistenza idraulica
Dimensioni e pesi: lungh. 4,55 m, largh. 1,94 m, alt. 1,29 m, peso 1.645 kg, serbatoio 65 litri, bagagliaio 350 dm³
Prestazioni: (omologate) velocità max 310 km/h, accelerazione 0-100 km/h 3,8 s, rapp. peso/potenza 3,15 kg/CV
Consumi: (omologati) urbano 8,2 km/l, extraurbano 12,8 km/l, misto 10,6 km/l
Prezzo:149.090 Euro (optional esclusi)

IMSA RXR One

Stesse caratteristiche della Mercedes AMG GT S tranne:
Motore: upgrade centralina elettronica, albero motore alleggerito e bilanciato, nuovi pistoni forgiati, teste cilindri lavorate, sistemi di aspirazione e raffreddamento motore incrementati, nuovi corpi farfallati, turbocompressori e intercooler modificati, nuovo impianto di scarico in inconel con catalizzatori sportivi. Potenza max 860 CV (632 kW) a N.D. g/m, coppia max 1.000 Nm (101,9 kgm) a N.D. g/m
Trazione: pacco frizioni maggiorato, nuovo radiatore olio cambio e differenziale
Ruote: IMSA forgiate in alluminio, ant. 12,0Jx20”, post. 12,5Jx21”, pneumatici Pirelli PZero Trofeo R, ant. 305/30 ZR20, post. 315/30 ZR21
Corpo vettura Esterno: cofani, portiere, tetto e nuovo kit aerodinamico wide-body in carbonio. Interno: rollbar a gabbia omologato, sedili racing in carbonio con cinture a 6 punti
Sospensioni: doppi bracci trasversali, semiassi e mozzi ruote modificati, assetto molle/ammortizzatori pluriregolabile
Freni: pinze freni modificate, pastiglie frenanti ad alte prestazioni
Dimensioni e pesi: lungh. N.D., largh. 2.07 m, alt. N.D., peso (a vuoto) 1.296 kg
Prestazioni: velocità max N.D, accelerazione 0-100 km/h N.D., rapp. peso/potenza 1,50 kg/CV (a vuoto)
Prezzo: N.D.

MERCEDES AMG STORY

Era il 2014 quando la Mercedes AMG GT prese il posto della precedente AMG SLS del 2010, munita di portiere ad ali di gabbiano identiche alla celeberrima antenata 300 SL costruita mezzo secolo prima. Curiosamente la nuova nata era priva di tale iconica soluzione di sapore retrodatato e fu chiaro che per la nuova top GT a Stoccarda avevano privilegiato la praticità piuttosto che l’apparenza.

Ciò che non era affatto cambiato era l’architettura generale dell’auto che si configurava come una tipica Gran Turismo biposto con carrozzeria coupé fastback, motore anteriore e trazione sulle ruote posteriori.
Insomma, una ricetta decisamente classica per gli appassionati della guida sportiva più autentica, che ha permesso alla AMG GT di trovare il giusto spazio nel ristretto mondo delle supersportive più ambite, prestazionali e costose.

Tags

Giorgio Zehnder

Da piccolo mi piacevano le auto e disegnare. Da grande, per vivere, scrivo di auto e disegno motoryacht, sono un uomo fortunato...
Close