Serie 3Tuning

BMW M3 Tuning GT2 S Hurricane – Gpower

Cilindrata aumentata a 4,5 litri, un compressore volumetrico e la M3 V8 (E92) guadagna ben 300 CV (720 cv). La firma è di G-Power, uno dei più abili top-tuner BMW


BMW M3 Tuning perché? È difficile per chi dispone di piede destro e portafoglio pesanti dimenticare la BMW M3 E92, uscita di scena nel 2013 e rimpiazzata dall’attuale M3 F80. Il concetto di entrambe è sempre il medesimo: ricavare una supersportiva con prestazioni al top da un’auto di segmento medio. Tuttavia tra le due c’è un’importante differenza. La prima era animata da un potente 4 litri V8 aspirato da 420 CV, mentre l’erede da un più snello 3 litri V6 biturbo da 430 CV. Un downsizing motoristico per lo più gradito dalla clientela M3, ad eccezione di un gruppo di nostalgici sostenitori del poderoso antenato.
Proprio ad essi pensò sin dal 2014 G-Power, noto top-tuner BMW, realizzando una superba elaborazione della già sportivissima versione GTS, capace di erogare ben 720 CV grazie alla cilindrata maggiorata e all’impiego di un compressore.

Ora il tuner tedesco ne presenta l’evoluzione, definita G-Power M3 GT2 S Hurricane, affinata ed evoluta in molte parti pur mantenendo l’essenza della progenitrice. Da rilevare che la vettura è street-legal, ossia omologata per l’uso stradale, mentre il capitolo prezzi è da far tremare i polsi. G-Power, infatti, può procurare ed elaborare una delle rare M3 GTS (E92) ad un prezzo totale di ben 350.000 Euro, tenendo conto che l’attuale quotazione di un esemplare usato è di 220/230 mila Euro. Se invece si è già fortunati proprietari dell’auto, la spesa riguarderà il solo tuning ma, anche in tal caso e fatta una semplice sottrazione, il conto non sarà affatto leggero. È la dura legge del Top-Tuning: prendere o lasciare!

Interni BMW M3 Tuning Gpower

BMW M3 Tuning Carrozzeria e interni

Se, rispetto ad una M3 (E92) standard, la versione GTS era più leggera di circa 30 kg (1.580 contro 1.530 kg), per la GT2 S di queste pagine G-Power ha fatto ancora meglio, fermando l’ago della bilancia sotto la soglia dei 1.500 kg. Il merito è soprattutto dell’aerokit wide-body in leggerissimo carbonio che ha permesso di guadagnare una bella manciata di chili, rendendo al contempo la vettura più efficace dal lato aerodinamico, benché assai più corpulenta e aggressiva. Altri non trascurabili risparmi di peso hanno interessato le nuove ruote ultraleggere scomponibili, i freni in carboceramica anziché in acciaio, il nuovo impianto di scarico in titanio e altri dettagli. Anche nell’abitacolo si respira un’atmosfera racing grazie al professionale rollcage omologato e ai sedili con scocca in carbonio rivestiti in Alcantara, così come plancia e volante. Inutile cercare il divanetto posteriore, eliminato anch’esso (come d’altronde sulla M3 GTS di derivazione) in nome del contenimento del peso.

BMW M3 Tuning Meccanica

Per spremere 270 CV in più dal V8 aspirato da 450 CV della M3 GTS (E92), la via da seguire è quella della sovralimentazione senza tralasciare gli interventi a “cuore aperto”. Entrambi sono stati effettuati da G-Power mediante un compressore centrifugo, aumentando la cilindrata tramite pistoni forgiati e adottando altre modifiche che indichiamo nella scheda a parte. I risultati del tuning motoristico hanno innalzato la potenza fino a 720 CV e la coppia fino a 650 Nm con incrementi rilevanti nella velocità massima, passata da 305 a ben 330 km/h, e nelle doti di accelerazione con uno “zerocento” di soli 3,8 secondi rispetto ai 4,4 della M3 GTS stock. A tenere a bada tali prestazioni ci pensano un assetto sportivo regolabile messo a punto dal tuner stesso, nuovi potenti freni in carboceramica con diametro maggiorato azionati da pinze a 6 e 4 pistoni, nonché un set di pneumatici Pirelli PZero Trofeo R calzati da cerchi 245/30 ZR19 all’avantreno e ben 325/30 ZR19 al retrotreno.

BMW M3 GT2 S Hurricane – Gpower

2017 – Anno di presentazione
4,5 – Litri di cilindrata
8 – Cilindri motore
1 – Kit supercharger
720 – CV potenza max
650 – Nm coppia max
1 – Aerokit in carbonio
330 – Km/h di velocità max
3,8 – Secondi 0-100 km/h
9,8 – Secondi 0-200 km/h
19 – Diametro ruote in pollici

Scheda tecnica – BMW M3 GTS (E92)

Motore: a benzina, anteriore/longitudinale, 8 cilindri a V (90°), cilindrata 4.361 cc, potenza max 450 CV (331 kW) a 8.300 g/m, coppia max 44,9 kgm (440 Nm) a 3.750 g/m, 2 alberi a camme in testa per bancata, 4 valvole per cilindro, fasatura variabile lati aspirazione e scarico, iniezione elettronica multipoint
Cambio: robotizzato DKG doppia frizione a 7 marce. Rapporti: N.D.
Trazione: posteriore, differenziale autobloccante a controllo elettronico, controlli elettronici di trazione e stabilità
Ruote: in lega ultraleggera 19”, pneumatici ant. 255/35 R19, post. 285/30 R19
Corpo vettura: Coupé, 3 volumi, 2 posti, 2 porte
Sospensioni: indipendenti sulle 4 ruote, ant. tipo McPherson, post. Multilink, ammortizzatori a gas, molle elicoidali, barra antirollio
Freni: a disco, autoventilanti/forati sulle 4 ruote (diametro ant./post. 380 mm)
Sterzo: a cremagliera con servocom. idraulico ad azione variabile ABS, CBC.
Dimensioni e pesi: lungh. 4,64 m, largh. 1,80 m, alt. 1,39 m, peso 1.530 kg, serbatoio 63 litri, bagagliaio 440 dm³
Prestazioni: (dichiarate) velocità max 305 km/h, accelerazione 0-100 km/h 4,4 s, rapp. peso/potenza 3,4 kg/CV
Consumi (dichiarati): urbano N.D., extraurbano N.D, misto 7,9 km/l
Prezzo: 140.000 Euro ca. (2010)

Scheda tecnica – G-Power – BMW M3 GT2 S Hurricane

Stesse caratteristiche della BMW M3 GTS (E92) con le seguenti modifiche:
Motore: cilindrata 4.500 cc, potenza max 720 CV (530 kW) a 8.000 g/m, coppia max 66,2 kgm (650 Nm) a 5.900 g/m, nuovi pistoni e bielle forgiati, albero motore modificato, kit di sovralimentazione con compressore centrifugo, intercooler maggiorato, nuovo airbox, upgrade centralina elettronica, nuovo scarico in titanio con catalizzatori metallici
Ruote: forgiate scomponibili 19”, pneumatici Pirelli PZero Trofeo R ant. 245/30 ZR19, post. 325/30 ZR19
Corpo vettura Esterno: aerokit wide-body in fibra di carbonio. Interno: rollcage omologato, sedili racing in carbonio, rivestimenti totali in alcantara
Sospensioni: assetto a ghiera regolabile G-Power Clubsport, snodi sferici Uniball
Freni: a disco in carboceramica, autoventilanti/forati sulle 4 ruote (diametro ant./post. 396/380 mm), pinze ant. a 6 pistoni, post. a 4 pistoni
Dimensioni e pesi: lungh. largh. alt. N.D., peso 1.490 kg ca.
Prestazioni: velocità max 330 km/h, accelerazione 0-100 km/h 3,8 s, 0-200 km/h 9,8 s, rapp. peso/potenza 2,07 kg/CV ca.
Prezzi: da 348.500 Euro (vettura + tuning completo)

 


COMMENTA CON FACEBOOK

Giorgio Zehnder

Da piccolo mi piacevano le auto e disegnare. Da grande, per vivere, scrivo di auto e disegno motoryacht, sono un uomo fortunato...
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto