4CTuning

Alfa Romeo 4C Tuning preparazione Zender

Zender Italia mette le mani sull'Alfa 4C. Look ancor più grintoso, abitacolo bomboniera, 275 CV con kit estetico e kit motore

MOTORE
1.7 Turbo
CAVALLI
275
Velocità Max.
260 km/h
PESO / POTENZA
3,2 Kg/CV
ALFA ROMEO 4C – L’estetica, si sa, è un ambito fortemente personale, nel senso che ciò che piace a taluni può non piacere affatto ad altri. Anche la forma esteriore di un auto deve sottostare a questo, con il mercato a fare da giudice imparziale del suo successo o del contrario. Certo, dipende anche dal budget, poiché una 500 non costa come una Ferrari, ma è solo una questione di proporzioni e se il look di un’auto viene ritenuto discutibile da chi dovrebbe acquistarla il flop è dietro l’angolo.

Non è il caso dalla Alfa Romeo 4C, che ha ricevuto ampi consensi anche per il suo look oggettivamente riuscito, tuttavia a parere degli esteti più incalliti in qualche dettaglio poteva essere meglio studiato, in accordo con lo spirito decisamente sportivo dell’auto. Detto e fatto, visto che Zender Italia ha presentato una elaborazione della intrigante purosangue del Biscione dotata di un aerokit in carbonio piacevole nelle forme e leggero nel peso.
Ad esso si unisce un incremento di 35 CV della potenza erogata dal 1750 turbo ospitato nel vano motore, grazie a un’inedita mappatura della centralina. Ecco nei dettagli come si presenta l’Alfa 4C by Zender Italia.
Frontale Alfa Romeo 4C kit estetico tuning

Alfa Romeo 4C Tuning Zender Carrozzeria e interni

Elegante e sportiva al contempo per chi non vuole esagerare, grintosa nel look ma non abbastanza per coloro che, invece, non amano le mezze misure. Insomma, se un’auto come la 4C viene descritta come una sportiva senza compromessi anche il lato estetico deve trasmettere tale impressione ed è proprio questo l’ambito in cui è intervenuta la Zender Italia per incrementare la grinta estetica della vettura. Intendiamoci, non stiamo parlando di un intervento volto stravolgere le linee generali della carrozzeria, ma di una serie di ritocchi concepiti con l’intento di ridurre il già contenuto peso dell’auto e al contempo di aumentarne l’efficienza aerodinamica e la percezione di sportività.

Alfa Romeo kit estetico

Il kit che ha permesso di ottenere tale risultato è realizzato totalmente in carbonio ed è composto, nelle parti principali, da uno scudo frontale con flap deportanti d’angolo e nuove prese d’aria per radiatore e freni, inedite minigonne sporgenti con bocche di ventilazione meccanica e aeroflap inferiori, nonché da un sottoparaurti posteriore provvisto di diffusore centrale e terminali di scarico ridisegnati. Tali componenti sono integrati da ulteriori parti di completamento che fanno capo a un nolder sopra lo specchio di coda, una nuova carenatura coprimotore, inediti sfoghi d’aria ai lati del lunotto, nonché padiglione con tettino apribile, cover specchietti e gruppi ottici anteriori in carbonio più leggero lasciato a vista.

Alfa Romeo 4C auto leggera

Ad onor del vero anche gli altri componenti sono stati realizzati in carbonio alleggerito con un non trascurabile risparmio di peso di 15 kg rispetto alla 4C stock a tutto vantaggio delle prestazioni. L’effetto estetico generale è – come accennato – subordinato ai gusti personali, tuttavia non pare azzardato affermare che sia positivo grazie alla percezione che il nuovo look non soffra di un deleterio effetto “kittato”, ma sia assai ben integrato alle forme originarie dell’auto. Anche l’abitacolo è stato rivisitato cercando di attenuarne la sportiva essenzialità con alcune modifiche di tono più ricco. Largo quindi a nuovi rivestimenti dei sedili in pelle e Alcantara di colore nero con cuciture rosse, al celetto anch’esso in Alcantara nera, ai rifiniti tappetini intonati alla selleria e ai paddle del cambio al volante modificati per migliorarne l’utilizzo. Anche in questo caso il risultato appare positivo, poiché l’ambiente si presenta meno scarno di quello di serie, pur consevando la nacessaria sporitività d’origine.
Interni Alfa Romeo 4C kit estetico

Alfa Romeo 4C Tuning Zender Meccanica

L’elaborazione della 4C presentata a Francoforte da Zender Italia non si limita al solo comparto estetico ma anche a quello meccanico. Per la verità non si tratta di un intevento radicale, consistendo essenzialmente in una nuova mappatura della centralina elettronica che gestisce l’alimentazione del 4 cilindri 1750 turbo sistemato alle spalle dell’abitacolo biposto. L’aggiornamento della Eprom ha consentito di passare dai 240 CV del motore standard a 275 CV con un incremento di 35 CV.

Una quota che, insieme alla riduzione del peso di 15 kg, da 895 a 880 kg a vuoto, grazie al kit estetico in carbonio alleggerito prima descritto, consentono alla vettura performances ancor più brillanti di quelle già notevoli della versione standard. Oltre 260 km/h in luogo di 258 e zerocento coperto in 4,3 secondi anziché in 4,5. Naturalmente si parla di prestazioni dichiarate mancando finora riscontri reali, tuttavia la sensazione è che tali livelli siano un poco pessimistici e che l’auto sia in grado di fare meglio. Infine un cenno ai costi che, però, al momento di andare in stampa non erano ancora noti. Probabilmente Zender Italia vuole verificare il gradimento dell’elaborazione da parte dei potenziali clienti prima di procedere a un’eventuale produzione, tuttavia è auspicabile che ciò avvenga perchè l’auto, sicuramente, lo merita.

I numeri della Zender – Alfa Romeo 4C

2015 – Anno di presentazione
275 – CV potenza max
400 – Nm Coppia max
260 – Velocità max km/h
4,3 – Secondi 0-100 km/h
880 – Peso kg a vuoto
3,20 – Rapp. kg/CV a vuoto

Alfa Romeo 4C 1750 TBI SCHEDA TECNICA

Motore: A benzina, posteriore/centrale trasversale, 4 cilindri in linea, cilindrata 1742 cc, (alesaggio x corsa 83,0 x 80,5), potenza max 240 CV (177 kW) a 6000 giri/min, coppia max 350 Nm (35,7 kgm) a 2200 giri/min, basamento e testata in alluminio, 2 alberi a camme in testa, 4 valvole per cilindro, doppio variatore di fase, turbocompressore (press. max 2,5 bar), intercooler, iniezione diretta.
Cambio: Doppia frizione TCT a 6 marce con “launch control”, comandi “shiftpaddle” al volante. Rapporti: I) 3,900:1; II) 2,269:1; III) 1,435:1; IV) 0,978:1; V) 0,754:1; VI) 0,622:1; rapp. finale al ponte 4,118:1
Trazione: Posteriore, controllo elettronico di trazione e stabilità, differenziale elettronico Q2, selettore D.N.A. con 4 modalità di guida (All Weather, Natural, Dynamic, Race)
Ruote: In lega leggera, ant. 7,0J x 17”, post. 8,0J x 18”, pneumatici ant. 205/45 R17, post. 235/40 R18, (a richiesta ruote ant. 18”, post. 19”, pneumatici ant. 205/40 R18, post. 235/40 R19.
Corpo vettura: Coupè, 2 posti, 2 porte, carrozzeria in materiale composito, telaio monoscocca in carbonio con strutture ausiliarie ant. e post. e gabbia di rinforzo tetto in alluminio.
Sospensioni: Indipendenti sulle 4 ruote, ant. a triangoli sovrapposti, post. tipo McPherson evoluto, (a richiesta assetto Racing con taratura ammortizzatori specifica e barra antirollio post.)
Freni: A disco autoventilanti e forati sulle 4 ruote (ant. 305 x 28 mm, post. 292 x 22 mm), pinze anteriori fisse a 4 pistoni (Brembo), post. fisse a 2 pistoni, Abs.
Sterzo: A cremagliera (senza servocomando).
Dimensioni e pesi: Lungh. 3,99 m, largh. 1,87 m, alt. 1,18 m, peso in ordine di marcia 920 kg (a vuoto 895 kg), serbatoio 40 litri, bagagliaio 110 dm3
Prestazioni: (omologate) Velocità max 258 km/h, accelerazione 0-100 km/h 4,5 s, rapp. peso/potenza 3,83 kg/CV (a vuoto 3,73 kg/CV)
Consumi: (omologati) Urbano 10,2 km/l, extraurbano 20,0 km/l, misto 14,7 km/l
Prezzo: 65.000 Euro (optional esclusi)

Zender – Alfa Romeo 4C

Stesse caratteristiche della Alfa Romeo 4C 1750 TBI con le seguenti modifiche:
Motore: Upgrade centralina elettronica alimentazione. Potenza max 275 CV (202 Kw) a 6000 giri/min, coppia max 400 Nm (40,7 kgm)
Ruote: Zender by O-Z Racing, ant. 8,0J x 18”, post. 9,0J x 19”, pneumatici, ant. 225/40 R18, post. 265/40 R19
Corpo vettura: Esterni: kit aerodinamico in carbonio. Interni: selleria in pelle e Alcantara con cuciture rosse, cielo in Alcantara, paddle cambio al volante modificati.
Dimensioni e pesi: Peso 880 kg a vuoto
Prestazioni: Velocità max oltre 260 km/h, accelerazione 0-100 km/h 4,3 secondi, rapp. peso/potenza (a vuoto) 3,20 kg/CV
Prezzo: N.D.

Alfa Romeo 4C Tuning sulla rivista Elaborare n° 210 Novembre 2015

(ordina il numero, arriva in 2 giorni con CORRIERE da QUI)
rivista ELABORARE tuning Alfa Romeo 4C

Tags

Giorgio Zehnder

Da piccolo mi piacevano le auto e disegnare. Da grande, per vivere, scrivo di auto e disegno motoryacht, sono un uomo fortunato...
Close