FiestaFordPRIMO CONTATTO

Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Come va su strada la versione sportiva con il 3 cilindri EcoBoost 1.0 da 140 CV. Foto, prezzi, caratteristiche

NUOVA FORD FIESTA ST-LINE PROVA – La Nuova Ford Fiesta è un’auto fedele alla sua tradizione, dal 1976 è sul mercato ed è giunta alla sua ottava generazione. Un modello storico e fra i più apprezzati del segmento B in Italia. La nuova Ford Fiesta è disponibile in quattro diverse anime: Plus, Titanium, ST-Line e Vignale. In particolare queste due ultime rappresentano distintamente la sportività e l’eleganza della Fiesta, che nel 2018 si arricchirà di due nuove versioni: la crossover Active e la sportiva estrema ST da 200 CV.Nuova Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta ST-Line

Fra le quattro declinazioni della Fiesta la più interessante per un pubblico giovane è sicuramente la ST-Line, la quale non a caso ha contribuito molto ad abbassare l’età media della clientela Ford. Rispetto alle altre versioni all’esterno presenta in più un kit estetico che include minigonne, griglia anteriore, paraurti, spoiler posteriore e cerchi in lega dal design sportivo. All’interno i sedili sono più avvolgenti ed il volante è sagomato, mentre le sospensioni sono ottimizzate per una migliore risposta durante la guida sportiva. L’assetto rispetto ad una Vignale o ad una Titanium è ribassato di 10 mm, il telaio è rinforzato e la barra antirollio è alleggerita. Anche il coefficiente di resistenza aerodinamica è più basso. Ed inoltre la ST Line è più leggera di ben 15 kg rispetto ad una Titanium.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta ST-Line prova su strada

Abbiamo provato su strada la nuova Ford Fiesta ST-Line 3 cilindri EcoBoost 1.0 da 140 CV e 180 Nm di coppia, disponibile a 1.500 giri al minuto. Ne abbiamo apprezzato le potenzialità su un percorso misto nei dintorni di Roma. All’esterno la nostra Fiesta in prova è bellissima e caratterizzata da un rosso brillante, che ne enfatizza lo spirito sportivo. All’interno le cuciture del medesimo colore ci fanno capire fin da subito lo spirito racing dell’auto. La posizione del sedile è abbastanza comoda, come lo sono i comandi a disposizione del guidatore, molti dei quali sul volante multifunzione sagomato. Proprio quest’ultimo merita un plauso perché, oltre ad essere regolabile in altezza, lo è anche in profondità. Nell’abitacolo, ad essere pignoli, rispetto ad una Vignale, manca il bracciolo sul sedile del guidatore ma sinceramente quando si inizia a fare sul serio diventa quasi superfluo. Dunque approviamo in parte la scelta di Ford, anche se in una situazione di guida più rilassata in autostrada ci sarebbe stato benissimo.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Una volta trovata abbastanza facilmente la nostra posizione di guida si parte per la prova ed a guidarci alla perfezione ci sono le immagini del navigatore, immediate e facili da seguire sul grande schermo touchscreen da 8”. Alcune informazioni, comprese quelle sul tragitto, sono riportate anche sul quadro strumenti davanti ai nostri occhi. Il sound di marcia è abbastanza buono, e quando si sale di giri il 3 cilindri EcoBoost 1.0 140 CV si fa sentire. Durante la nostra prova in autostrada c’è stato modo di testare dal vivo alcuni dispositivi di assistenza alla guida, come l’Adaptive Cruise Control. È impressionante come in questo caso la macchina, in base alla velocità impostata, faccia tutto da sola.

Su strada ad alta percorrenza la ST-Line differisce di poco dalle altre versioni ma quando la strada si fa più tortuosa e guidata la musica cambia. È bastato infatti aumentare di poco la velocità di percorrenza, in un tratto di strada extraurbano, per apprezzare al meglio la dinamica di marcia della ST-Line. Fra le curve è ben piantata a terra, anche grazie ai bellissimi cerchi imbruniti da 17”, che nel nostro caso montavano una gomma invernale Dunlop SP Winter Sport 4D nella misura di 205/45 R17. Anche il cambio è stato abbastanza fluido e le cambiate sono state rapide. Per quanto riguarda i consumi la sesta marcia in autostrada ci ha aiutato molto tant’è che il consumo istantaneo indicato sul computer di bordo, ha segnato valori compresi tra 3,5 e 5 l/100 km.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta caratteristiche

Dal 1976 ad oggi la Fiesta ha avuto un’evoluzione lineare del design, diventando così più matura ed elegante. All’esterno dunque troviamo delle linee semplici. Davanti è subito riconoscibile dalla nuova griglia, più ampia, e dai fari affilati e avvolgenti. Il profilo laterale da un’idea di maggiore stabilità, non a caso il nuovo modello è 7 cm più lungo 1,3 cm più largo della generazione precedente. Nel retro invece spiccano il nuovo disegno dei fari a sviluppo orizzontale a “C”.
All’interno lo spazio è essenziale e molto moderno, con una riduzione di quasi il 50% dei pulsanti, a fronte di un numero superiore di funzioni, a tutto vantaggio dell’intuitività. Il bagagliaio nella versione 5 porte è di 292 litri.
COM’È FATTANuova Ford Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta tecnologia

L’ottava generazione di Fiesta è anche fra le auto del segmento B più tecnologicamente avanzate, mettendo in pratica un concetto molto caro a Henry Ford: “Il vero progresso c’è quando la tecnologia è per tutti”. Perciò fin dalla Plus la Fiesta presenta una serie di accorgimenti e di assistenza alla guida, di auto di gamma superiore. La Fiesta infatti ha dei sensori in grado di tenere sotto controllo la strada fino a 130 metri di distanza. In particolare tra le dotazioni spiccano: un sistema di riconoscimento dei pedoni, che può aiutare a evitare collisioni anche di notte, un aggiornamento del sistema di parcheggio semiautomatico Active Park Assist, che frena autonomamente per evitare i piccoli urti durante le manovre di parcheggio.
La nuova Fiesta dispone inoltre del sistema Ford MyKey, ovvero la chiave programmabile che permette di avere il controllo dell’auto anche quando a guidarla sono altre persone, come ad esempio un figlio neopatentato.
La nuova generazione di Fiesta è anche la prima Ford a essere dotata di un impianto audio premium B&O Play, mentre la connettività è assicurata dal SYNC 3, supportato da un touchscreen, 8 pollici, ad alta risoluzione. Il SYNC 3 permette il controllo vocale delle app del catalogo AppLink, che grazie al supporto per i sistemi Apple CarPlay e AndroidAuto, consente di telefonare, effettuare ricerche sul Web, inviare e ricevere messaggi, ascoltare musica e ottenere indicazioni stradali in base al traffico restando concentrati sulla guida. In particolare Ford ha incrementato da 9 a 14 il numero delle lingue supportate dal SYNC.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta motori

Sotto il cofano abbiamo un’ampia gamma di motori diesel e benzina Euro 6, che si caratterizzano per: prestazioni, efficienza, brillantezza e bassi costi di esercizio. Il fiore all’occhiello è il 3 cilindri EcoBoost 1.0, disponibile da 100, 125 e 140 CV, accoppiato al nuovo cambio manuale a 6 marce a basso attrito che abbatte le emissioni CO2 ed i consumi. L’EcoBoost 1.0 da 100 cavalli sarà disponibile anche con cambio automatico a 6 marce e paddle al volante. Questo motore è dotato di tecnologie importanti come l’iniezione diretta ad alta pressione, la doppia fasatura variabile e l’albero motore offset.
Il diesel TDCi 1.5 è invece disponibile da 85 o 120 CV, accoppiato al cambio manuale a 6 rapporti. Il TDCi 1.5 si avvale di un design ottimizzato della camera di combustione e del turbo (a geometria variabile per la versione da 120 cavalli), e di una sofisticata tecnologia di iniezione diretta che incrementa il comfort e la precisione dell’erogazione. La ricarica rigenerativa intelligente incrementa ulteriormente l’efficienza attivando l’alternatore per la ricarica della batteria solo quando il veicolo è in frenata o procede a velocità di crociera.
Sia sul benzina che sul diesel è disponibile lo Start&Stop, e sempre nell’ottica di ridurre i consumi fra i comandi all’interno c’è il un nuovo pulsante Eco.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova

Nuova Ford Fiesta quanto costa

La Nuova Ford Fiesta è disponibile in concessionaria a partire da € 14.250 Iva inclusa (Plus benzina 1.1 70 CV con cambio manuale a 5 rapporti). La versione ST-Line 3 porte, oggetto della prova, costa 20.250 sempre Iva compresa. Il listino del top di gamma, rappresentato dalla Vignale, invece parte da un minimo di 20.000 € ad un massimo di 23.250 € (Iva inclusa). Si può avere la Fiesta anche sfruttando l’opportunità del finanziamento Idea Ford che è molto simile ad un noleggio a lungo termine per privati. Ad esempio, con un anticipo di 1.619 € e 149 € al mese per un periodo concordato, ci si porta a casa una Fiesta ST-Line 3 porte 1.1 85 CV o 1.5 TDCI da 85 CV.  Al termine dei 2, 3 o 4 anni si può scegliere fra quattro opzioni: rinnovare il contratto su una nuova vettura della gamma Ford; restituire l’auto (alla quale verrà riconosciuto un valore garantito futuro VFG); tenere la vettura saldando il Valore Futuro Garantito (in un’unica   soluzione o con un nuovo finanziamento Ford Credit): restituire l’auto senza alcun costo in più.Nuova Ford Fiesta ST-Line prova, piano finanziamento Idea Ford

Vai al LISTINO FORD Vai al LISTINO FIESTA

POSITIVO

DESIGN SPORTIVO
VOLANTE
CAMBIO
ASSETTO
FRENI

NEGATIVO

RIPRESA A BASSI REGIMI

La nostra valutazione

ESTETICA - 85%
MOTORE - 76%
PRESTAZIONI - 80%
ACCESSORI - 86%
CONSUMI - 89%
PREZZO - 77%

82%

VALUTAZIONE COMPLESSIVA

Quanto ti piace questa Auto?

Voto Lettore: 4.7 ( 1 voti)

4/5

VOTO MEDIO LETTORI:

Tags

Marco Savo

Giornalista appassionato di motori e calcio… !

Articoli Simili

Close