FotogalleryIgnisPROVA COMPLETA

Suzuki Ignis prova su strada ed offroad

Suzuki Ignis è disponibile anche ibrida e 4x4 con doti fuoristradistiche interessanti. Va ovunque anche in off road su fondi con pochissima aderenza

MOTORE
1.2
CAVALLI
90
Velocità Max.
165 km/h
PESO / POTENZA
10,6 Kg/CV

Suzuki Ignis prova: come va su STRADA

Suzuki Ignis prova della versione 4×4, con motore benzina 1.2 da 90 cv ed un innovativo sistema ibrido, su un percorso autostradale di medio raggio, nell’extraurbano impegnativo, dalle belle curve di Langa alle cime delle Alpi Marittime, su salite e discese bagnate, senza risparmio.
Poi ancora all’interno del Parco Dei Monti Simbruini al Centro Italia, fino naturalmente alla città (buche di Roma incluse), con tanto di prova supermercato, per voi e vostra moglie!
Insomma quella che vi stiamo presentando è una prova decisamente completa della Suzuki Ignis.
Con un raggio minimo di sterzata di 4,7 m, Suzuki Ignis è perfettamente a suo agio su tutte le strade, anche le più strette. Il sistema l’ibrido recupera l’energia in frenata e il giunto automatico viscoso indirizza fino al 50% della coppia alle ruote posteriori quando quelle anteriori perdono aderenza.
Il giudizio è davvero ottimo, sia per abitabilità che per handling di guida, confermando quanto visto sotto il ponte. Il raggio di curvatura sfida i muletti, ma, per favore, non mettetemi il manettino sul volante!

La nuova piattaforma Heartect la rende ben piantata a terra e spaziosa e l’AllGrip Auto interviene con fluidità. Solo un piede molto sensibile percepisce un lieve Wind Up (strusciamento) nelle curve strette, in pendenza, causato dall’intervento del giunto viscoso che attacca la trazione posteriore per pochi secondi; ma non è assolutamente un problema neanche per l’usura dei pneumatici), dato il peso piuma della Suzuki Ignis (da 935 a 960 kg!), grande segreto di tutte le sue prestazioni.
Suzuki Ignis Motore
Il motore termico è risultato perfetto per l’impiego previsto: è piuttosto elastico e con l’ibrido, sempre con aria condizionata accesa, non abbiamo avvertito cali di potenza. La rumorosità è compatibile con il diametro di rotolamento e la classe del veicolo, ma francamente non ci ha mai dato fastidio. Quando cala la luce attraverso le belle finestrature, godiamo di un’altra piacevole sorpresa: i fari full LED davvero “Full”!
Anche loro vanno ad aumentare la sicurezza, insieme agli utili sistemi elettronici di bordo, che vi consigliamo caldamente di acquistare tutti. Unica pecca veniale, già notata con il sollevatore, è la frenata non energica. È adeguata alla marcia normale, ma ci siamo trovati talmente bene nella guida, che il “piede” è scivolato un po’ oltre e ci sarebbe piaciuta una frenata più reattiva (mancano i dischi al posteriore e quelli anteriori sono leggermente piccoli). Niente di che, è solo colpa di questa Ignis che va “troppo” bene!  Ovviamente, con il ponte posteriore dipendente, un filo di rigidezza c’è e si sente sui sedili posteriori.
Ma noi, per un minimo di sterrato e sassi, preferiamo ovviamente questa soluzione mista, come poi ci confermerà il test in montagna. L’Hill Descent Control funziona egregiamente, anche su asfalto scivoloso, e sulle pendenze tipiche on road potete davvero staccare i piedi dal freno. Piacevolmente, però, potete anche frenare un po’ e lui resta sempre vigile, cosa che non accade su altri prestanti fuoristrada!
La tenuta di strada in curva è davvero lodevole, frutto di AllGrip Auto, Heartect, interasse favoloso, sospensioni nuove e migliorate, bracci perfetti al posteriore, pneumatici di classe superiore Bridgestone… Insomma, tutti insieme nel gioco di squadra. Naturalmente non è un Torque Vectoring attivo 2.0, ma francamente non ce n’è neanche bisogno, visto il peso e le accelerazioni in gioco. Sul nostro veicolo non abbiamo potuto testare l’Hill Hold Control (ausilio partenza in salita) e la telecamera posteriore, entrambi però consigliabili.
Molto basso il consumo di circa 19 Km/l fuori città!
Suzuki Ignis prova come va in off road

Suzuki Ignis prova in FUORISTRADA

Una luce a terra non fa… primavera! È il parametro fondamentale per affrontare qualsiasi percorso fuoristrada. La prassi dice che deve essere 2 cm superiore al gradino medio del marciapiede (17 cm), da cui il valore canonico limite di 19 cm. Il Jimny raggiunge questa misura sotto al differenziale, anche se gli attacchi dei bracci d’ancoraggio dei ponti si elevano di soli 14 cm. Ovviamente per il nostro mini SUV Suzuki 4×4 i 18 cm, misurati sotto al differenziale posteriore di Ignis, sono ottimi, specie se sotto un assale dipendente che non varia la sua altezza con il carico. Purtroppo all’anteriore abbiamo misurato 17 cm (che sulle IFS diminuisce ancora sotto carico) e 15 cm sotto la “gonnellina” di gomma del paraurti anteriore. E qui il city SUV, cari duri e puri, ci dà una lezione: imparare davvero a guidare fuoristrada, sapendo cosa succede sotto e ruote, e ad affrontare gli ostacoli. Non lo facevamo da tempo e ci siamo divertiti un sacco
Suzuki Ignis caratteristiche interni
Suzuki Ignis | Come è fatta – La nuova Suzuki Ignis sarebbe uno dei tanti “mini” o “micro” o “city” SUV (e non SUV) che affollano i concessionari e gli spot TV, se non fosse per due dati che eccitano anche noi della fossa, magari non duri, ma “purissimi”: 18 cm di luce a terra e sistema AllGrip! Tanto è bastato per andare a ritirarla fino a Robassonero, vicino all’aeroporto di Torino Caselle, dove ha sede la Suzuki Italia e il suo centro Design Europa, che, dal 2009, ha contribuito con qualche tratto di “mouse”, in CAD 3D, allo stile di tanti modelli della Casa. E si vede!
Presentata a fine 2016, quasi come un regalo di Natale, la nuova Ignis è arrivata nei saloni a gennaio 2017, con un successo di vendite inversamente proporzionale alla sua lunghezza di soli 3,70 metri fuori tutto!

SUZUKI IGNIS allestimenti

sono 3 ben accessoriati già da quello di partenza.

iCOOL = MODELLO DI STILE. Ha i cerchi in lega da 16″ BLACK, barre al tetto, clima manuale e sistema multimediale con schermo Touch screen e connettività smartphone.

iTOP = MODA ULTRATECNOLOGICA. Con fari FULL LED, Navigatore con mappe 3D, clima automatico e sicurezza attiva intelligente.

iADVENTURE = PURO STILE OFF ROAD. Arricchita con protezioni OFF ROAD anteriori e posteriori e Cross Bumper laterali.

Di serie su tutti gli allestimenti troviamo i sedili posteriori scorrevoli indipendenti sdoppiati (50:50), il volante multifunzione e il sistema multimediale con display touchscreen, che consente di collegare lo smartphone via Bluetooth® o USB, e permette di accedere alle principali applicazioni solo con un tocco dello schermo. ll display all’interno del quadro strumenti mostra le informazioni su temperatura esterna, ora, chilometri e distanza percorsa. Non mancano inoltre il Cruise Control con limitatore di velocità, ed i sistemi Hill Hold Control e Hill Descent Control (nelle versioni Allgrip)

SUZUKI IGNIS vendite: un successo!

Mirko Dall'Agnola Dir. Comm. SuzukiQuindi piccolo è bello? Sembra proprio di sì, come ci dice Mirko Dall’Agnola, Direttore Commerciale Italia della Divisione Auto: “6.000 Ignis in meno di 5 mesi, di cui 4.000 già immatricolate, ne confermano la qualità “smart”, specie con l’ibrido intelligente, di cui il 35% 4WD, insieme alla convenienza di prezzo, con una ghiotta offerta di lancio”. Eh sì, la giapponesina fa l’occhiolino (tra l’altro molto bello ed efficace, in full LED!) alla Panda 2WD- 4WD e, perché no, sfida pure il look della Mini.
Prezzo di listino della versione in prova € 18.300,00 IVA inclusa

SUZUKI IGNIS SCHEDA TECNICA

DIMENSIONI
Lunghezza max 3.700 mm
Larghezza max 1.660 mm (max 1.690 mm)
Altezza max 1.595 mm
Interasse 2.435 mm
Carreggiata anteriore 1.460 mm
Carreggiata posteriore 1.470 mm
Altezza minima da terra 180 mm
Raggio minimo di sterzata 4,7 m
(schienali sedili post. posiz. normale)” 204 lt
(schienali sedili post. posiz. reclinata) 490 lt
PESO
Peso in ordine di marcia (con conducente) 960 kg
Complessiva 1.330 kg
Rimorchiabile 1.000 kg
MOTORE
Tipo motore K12C
Numero cilindri 4
Numero valvole 16
Cilindrata 1.242 cm3
Alesaggio per corsa 73,0 x 74,2 mm
Rapporto di compressione 12,5
Potenza massima 66 kW (90 CV) a 6.000 giri/min
Coppia massima 120 Nm a 4.400 giri/min
Alimentazione Iniezione elettronica Multipoint
Categoria Ibrido
Potenza Max 3 CV
Batteria Litio 12V
PRESTAZIONI
Velocità massima 165 km/h
Consumo ciclo urbano 5,2 l/100km
Consumo extra urbano 4,4 l/100km
Consumo combinato 4,7 l/100km
Emissioni CO2 106 g/km
Direttiva 2016/646ZA EURO 6
TELAIO
Sterzo Servosterzo elettrico
Freni anteriori A disco ventilati
Freni posteriori A tamburo
Sospensioni anteriori Mac Pherson e molle elicoidali
Sospensioni posteriori Ponte rigido
Pneumatici 175/65 R15 ; 175/60 R16
Cerchi 15 x 5 J ; 16 x 5 J
CAPACITA’
Posti 4
Serbatoio carburante 30 l

PREZZI E CARATTERISTICHE SUZUKI IGNIS 4WD

POSITIVO

Spazi interni, tenuta di strada, All Grip Auto adeguato all’uso, controllo di discesa flessibile.

NEGATIVO

Servirebbero 2 cm di luce a terra in più all’anteriore, piastra protezione anteriore, pneumatici serie 65 (ma da 62 cm), una frenata più energica

La nostra valutazione

ESTETICA - 8.8
MOTORE - 7.8
PRESTAZIONI - 7.4
ACCESSORI - 7.2
CONSUMI - 8.8
PREZZO - 8

8

VALUTAZIONE COMPLESSIVA

Quanto ti piace questa Auto?

Voto Lettore: 4.06 ( 21 voti)

4.05/5

VOTO MEDIO LETTORI:

Tags

Articoli Simili

Close