FotogallerySuzukiSwiftVideo

Nuovo bolide da rally Suzuki Swift

Nel Campionato Italiano Rally classe R1 arriva la nuova auto da corsa Suzuki Swift RS 1.0 Boosterjet RS, proposta in tre livelli di preparazione: Base, Evo e Top

MOTORE
1.0 Turbo
CAVALLI
112
Velocità Max.
170 km/h
PESO / POTENZA
8,16 Kg/CV

FOTO Suzuki Swift rally 2018

SUZUKI SWIFT RALLY 2018 – Nel 2018 debutta nei rally la nuova Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS, omologata nella categoria Racing Start (classe RSTB 1.0) che permette libertà tecniche tali da rendere la macchina performante e divertente, a costi contenuti.
La Swift 1.0 Boosterjet RS potrà essere schierata al via delle gare comprese all’interno del Campionato Italiano Rally nella classe R1, nella quale Suzuki punta a replicare il successo del 2016 e del 2017.
In occasione delle sette prove in calendario (di cui una scartabile) verranno stilate anche le classifiche del Suzuki Rally Trophy, che affianca la Suzuki Rally Cup, altro monomarca riservato alle Swift da rally e che si svolge, invece, in parallelo ai sei appuntamenti (un risultato scartabile) del Campionato WRC. Questi trofei, giunti rispettivamente alla quinta e alla undicesima edizione, hanno un ricco montepremi complessivo di oltre 150.000 Euro, con classifiche speciali accanto a quelle assolute, riservate ai piloti Junior, nati dal 1993 in poi, e ai navigatori.

Suzuki Swift rally 2018 CARATTERISTICHE TECNICHE

Swift 1.0 Boosterjet RS è sviluppata sulla base della Swift 1.0 Boosterjet e sfrutta, quindi, la piattaforma Heartect, rigida e leggera al tempo stesso.
La nuova auto da rally associa ad un passo considerevole (2450mm) una notevole larghezza (1740mm, ben 40mm in più della Swift R1, generazione precedente). Il motore è un tre cilindri turbo da 112 CV di potenza e 160 Nm di coppia massima, a 12 valvole a iniezione diretta, che vanta un peso molto contenuto e dimensioni ridotte. La tecnologia Boosterjet di Suzuki impiega un turbocompressore compatto, a bassa inerzia, che lavora sin dai bassi regimi, e, associato all’iniezione diretta, garantisce un’elevata efficienza della combustione. Questa unità assicura, così, potenze simili a quelle di motori aspirati di cilindrata ben maggiore, una straordinaria coppia e una notevole elasticità.
La presenza del turbocompressore permette, inoltre, di incrementare sensibilmente le prestazioni, lavorando sul software della centralina elettronica, nei limiti del regolamento.
Il cambio è a cinque marce. Seconda, terza e quarta sono ravvicinate, per permettere al motore di restare nella fascia di erogazione ottimale dopo le cambiate.
Queste caratteristiche rendono la Swift 1.0 Boosterjet Rs un’auto da competizione adatta ai piloti di ogni livello.Suzuki Swift rally 2018

Suzuki Swift rally 2018 1.0 Boosterjet RS SCHEDA TECNICA

Lunghezza: 3.840 mm
Larghezza: 1.740 mm
Altezza: 1.480 mm
Interasse: 2.450 mm
Carreggiata ant./post.: 1.520/1.525 mm
Peso in ordine di gara: 915 Kg

Suzuki Swift 1.0 Boosterjet di serie SCHEDA TECNICA

Cilindrata: 998 cc
Potenza max.: 112 cv (82 KW) a 5.500 giri
Coppia max.: 160 Nm a 1.700/4.000 giriSuzuki Swift rally 2018

Suzuki Swift rally 2018 PREPARAZIONE

Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RS, è disponibile in tre livelli di preparazione. L’allestimento Base è destinato a preparatori e a team che desiderano un’auto da sviluppare e personalizzare, nel rispetto dei regolamenti tecnici.
In questo caso Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet RS viene consegnata con gli interni della versione stradale smontati, roll-bar saldato, paracoppa, attacchi dei sedili saldati e con staffe specifiche, ruote racing oltre che con un kit da installare.
A comporlo sono: sedili HRX Racer, impianto di estinzione comprensivo di estintore da 2 Kg, cinture HRX, ganci di chiusura per cofano e portellone, ganci traino, volante 3 razze scamosciato, taglia cinture e portacaschi. Il prezzo è di 15.900,00 € (IVA esclusa, franco Torino).

Sull’allestimento Evo tutte le parti del kit sono montate, con l’aggiunta della pellicola antisfondamento sui vetri. Roll-bar e interni sono verniciati in grigio, sulla plancia è montato uno stacca-batteria elettronico e c’è la predisposizione per un impianto fari supplementari. Il prezzo è di 18.130,00 € (IVA esclusa, franco Torino).
Per contenere il peso, la variante Top è, invece, spogliata di tutto ciò che è consentito dai regolamenti, come ad esempio il sistema di climatizzazione. La frizione è sostituita con una di tipo racing, viene montato uno scarico in acciaio e l’impianto frenante è dotato di pastiglie Ferodo Racing e di liquido speciale. Viene poi effettuata una fine messa a punto della centralina al banco dinamometrico e sono installati 4 fari di profondità. Il prezzo diventa di 23.570,00 € (IVA esclusa, franco Torino).Suzuki Swift rally 2018

Suzuki Swift rally 2018 KIT ASSETTO ANDREANI GROUP

Per tutte le Swift 1.0 Boosterjet RS sono poi disponibili due Kit assetto allestiti dalla Andreani Group. Entrambi utilizzano componenti Öhlins: il primo livello è caratterizzato da ammortizzatori regolabili, a 1 via, più semplice da tarare, mentre il secondo livello, a 3 vie, consente una gestione più professionale del set-up. I prezzi si posizionano a 2.990,00 € per il kit assetto a 1 via e a 5.370,00 € per il tre vie, per entrambe le soluzioni il costo del montaggio è di 175,00 € (5h x 35€).Suzuki Swift rally 2018

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close