Suzuki

Suzuki al 4×4 Fest di Carrara

Suzuki al 4x4 Fest, il Salone dell’auto a trazione Integrale di Carrara, lancia sul mercato italiano la nuova Swift 4WD Allgrip. Nell’area esterna c’è la possibilità di provare la gamma Suzuki in off-road e su percorsi stradali.

tesSuzuki conferma la sua partecipazione al 4×4 Fest di Carrara, il Salone dell’Auto a Trazione Integrale, giunto alla sua diciassettesima edizione, che dal 13 al 15 ottobre trasforma la città toscana nel polo Italiano del fuoristrada.
Suzuki è presente con l’intera gamma Allgrip e con l’attesa Swift Hybrid 4WD Allgrip, che a Carrara debutta in anteprima nazionale sul mercato, confermando agli appassionati della trazione integrale la tradizione della casa di Hamamatsu, leader nella produzione di vetture sicure per terreni a scarsa aderenza.
Nel 2016 lo stand della Casa giapponese è stato allestito ispirandosi agli ambienti boschivi, mentre il tema di quest’anno è “Suzuki in alta quota”.
In questa suggestiva ambientazione, che ricorda gli alpeggi delle nostre montagne, nel Padiglione C, stand 600+601+602, si può vivere appieno la “Suzuki Experience” toccando con mano Ignis, S-Cross, Vitara e l’iconica Jimny, quest’ultima esposta in una particolare livrea “camouflage”, ispirata ai colori dei rettili.

Suzuki 4×4 Fest di Carrara 2017 | SWIFT HYBRID 4WD ALLGRIP Accanto a questi modelli è presente, in anteprima nazionale, Swift Hybrid 4WD Allgrip, l’attesa variante a quattro ruote motrici dotata del moderno dispositivo Allgrip Auto, dal funzionamento totalmente automatico, l’unica trazione integrale nel segmento delle compatte esaltandone, oltre alla praticità, anche la sicurezza e la versatilità.
La nuova 4×4 propone l’innovativa tecnologia Hybrid Suzuki; semplice ed efficiente, ha il suo cuore nel dispositivo ISG (Integrated Starter Generator) che, a fronte di un ingombro minimo e di un peso di soli 6,2 kg, svolge 3 funzioni: motore elettrico di ausilio al motore termico nelle fasi transitorie di accelerazione e ripresa, alternatore per recuperare energia in frenata o rilascio e ricaricare le due batterie di bordo (quella tradizionale e quella agli ioni di litio posta sotto il sedile anteriore), motorino d’avviamento con funzione Start&Stop.
I benefici vanno dal risparmio di energia, e quindi carburante (proprio su Swift Hybrid 4WD Allgrip si arriva ad una riduzione del 17% nel ciclo urbano rispetto alla corrispondente versione non ibrida), ad un maggior comfort negli avviamenti, particolarmente dolci e silenziosi. Inoltre, l’abbinamento con il sistema 4WD Allgrip Auto fa di Swift Hybrid 4WD Allgrip l’unica vettura sotto i quattro metri di lunghezza a proporre la trazione integrale in combinazione con la tecnologia ibrida.

Suzuki 4×4 Fest di Carrara 2017 | GAMMA 4X4 ALLGRIP – Mezzo secolo di tradizione nella produzione di modelli a trazione integrale, iniziata nel 1970 con l’LJ10 (capostipite della famiglia dell’attuale Jimny), a cui si sono poi aggiunti fuoristrada, SUV e citycar a quattro ruote motrici: è un’esperienza che Suzuki mette in campo con ogni nuova 4×4, frutto di un costante sviluppo tecnologico.
L’evoluzione della trazione integrale di Suzuki porta al sistema esclusivo 4WD Allgrip, un sistema estremamente sofisticato con logiche di funzionamento differenti a seconda del modello sul quale è installato, per garantire il connubio perfetto tra piacere di guida, sicurezza e massimo controllo su tutte le superfici.
Su Ignis e su Swift è disponibile la trazione 4WD Allgrip Auto, che tramite un giunto viscoso permanente trasferisce la coppia all’asse posteriore solo in caso di perdita di aderenza delle ruote anteriori, assicurando pertanto la massima serenità anche su strade con fondo a scarsa aderenza.
Per S-Cross e Vitara, il 4WD Allgrip Select permette di scegliere tra quattro modalità (Auto, Sport, Snow e Lock) in base alle condizioni del fondo stradale sul quale si sta guidando.
Jimny dispone dell’Allgrip Pro che enfatizza le capacità off-road del modello più duro e puro di Suzuki attraverso un ripartitore che permette di passare da 2WD a 4WD anche con il veicolo in movimento.

Suzuki 4×4 Fest di Carrara 2017 | TEST DRIVE – Il 4×4 Fest di Carrara non è un evento solamente statico. Nell’area test, gestita in collaborazione con gli istruttori FIF (Federazione Italiana Fuoristrada), i visitatori hanno infatti la possibilità di provare le vetture della gamma 4WD Allgrip su percorsi off-road appositamente allestiti. È possibile provare le vetture Suzuki anche su percorsi stradali all’esterno della fiera.

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close