Suzuki

NUOVA SUZUKI BALENO CON L’HYBRID

► INFO SALONE DI FRANCOFORTE

La nuova Suzuki Baleno, berlina compatta giapponese, debutta ufficialmente al Salone di Francoforte, in programma nell’omonima città tedesca questo mese di settembre. La tradizione e il know-how di Suzuki nel realizzare berline compatte affonda le sue radici nel 1955 con il modello Suzulight.
Da allora Suzuki ha introdotto sul mercato autovetture compatte, con contenuti e valori superiori ai rispettivi segmenti di appartenenza.

SUZUKI BALENO CARATTERISTICHE – Progettata e sviluppata sfruttando la capacità di Suzuki nella produzione di vetture compatte, nuova Baleno è caratterizzata da un design armonico ed elegante, da un abitacolo spazioso, da un bagaglio capiente e da nuove tecnologie. Le più importanti: telaio rigido e al contempo leggero, sviluppato su una piattaforma di nuova generazione.

MOTORIZZAZIONI – La nuova Suzuki Baleno è equipaggiata con il nuovo motore Boosterjet 1.0 dotato di iniezione diretta e turbocompressore ed un sistema di ibridazione “smart” SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki) che si basa su un componente integrato alternatore/motorino di avviamento, con funzioni di assistenza al motore termico.
Suzuki-BoosterJet-turbo-petrol-engine
L’SHVS (Smart Hybrid Vehicle Suzuki) è un sistema di ibridazione che lavora in sincronia con la tecnologia ISG (Integrated Starter Generator) ad alta efficienza. Questa innovazione, impiegata sul prototipo iM-4, garantisce una coppia erogata in assistenza al motore termico e la rigenerazione dell’energia prodotta in frenata grazie ad accumulatori agli ioni di litio. Questi elementi costituiscono il sistema ibrido perfetto per una vettura compatta perché, oltre a migliorare l’efficienza energetica, contengono i pesi, il dimensionamento ed il costo complessivo.

Sistema Suzuki SHVS Hybrid

► INFO SALONE DI FRANCOFORTE ► LISTINO SUZUKI

Tags

Marco Savo

Giornalista appassionato di motori e calcio… !

Articoli Simili

Vedi Anche

Close
Close