ForesterFotogalleryPRIMO CONTATTOSubaru

Subaru Forester e-BOXER, caratteristiche e prova del SUV ibrido

Subaru entra nel modo della propulsione ibrida e lo fa a modo suo: motore boxer e cambio CVT con variatore di coppia, senza rinunciare alla trazione integrale che l'ha resa famosa. Con l'elettrico il rinnovato Forester guadagna brillantezza e riduce i consumi.

MOTORE
2.0 Ibrido
CAVALLI
150
Velocità Max.
188 km/h
PESO / POTENZA
11,09 Kg/CV

Primo contatto con il nuovo Subaru Forester e-BOXER, un SUV ibrido 4×4 a trazione integrale. La motorizzazione hybrid oggi piace perché abbina il motore endotermico a quello elettrico, garantisce prestazioni, autonomia, riduzione l’inquinamento in alcune situazioni ed è anche piacevole da guidare.

Così anche Subaru ha deciso di proporre il nuovo Forester, profondamente rinnovato, nella sola versione ibrida e-BOXER. La Casa giapponese ha interpretato a suo modo la doppia propulsione, a benzina ed elettrica, senza rinunciare a quelle caratteristiche che l’hanno resa famosa: il motore quattro cilindri boxer e la trazione integrale Symmetrical All Wheel Drive.

Volante, interni, plancia strumenti Subaru Forester e-BOXER
Volante, interni, plancia strumenti Subaru Forester e-Boxer

Subaru Forester e-BOXER, motore ibrido benzina + elettrico, le caratteristiche

Il motore ibrido del Subaru Forester e-BOXER è costituito da un motore elettrico da 12,3 kW (+16,7 CV e +65 Nm) abbinato al classico motore boxer (a cilindri contrapposti) 2 litri a benzina da 150 CV a 6.000 giri al minuto e 194 Nm di coppia a 4.000 giri.

Nella foto (esclusiva NEWSAUTO) si può notare il posizionamento del motore elettrico in coda al CVT.

Il motore elettrico da 12 kW del nuov o Subaru Forester e-BOXER
Il motore elettrico da 12 kW del nuovo o Subaru Forester e-boxer

L’unità elettrica è alimentata da un pacco batteria agli ioni di litio da 13,5 kWh che è stata alloggiata in modo da mantenere intatta la trazione integrale permanente e da ottimizzare la distribuzione dei pesi.

Pacco batteria agli ioni di litio da 13,5 kW posizionato nella parte posteriore del Forester
Pacco batteria agli ioni di litio da 13,5 kWh posizionato nella parte posteriore del Forester

La batteria è posizionata sopra l’asse posteriore, al posto della ruota di scorta (sostituita dal kit di riparazione).

Batteria al litio posizionata nel bagagliaio della Subaru Forester e-BOXER
Batteria al litio posizionata nel bagagliaio della Subaru Forester e-BOXER

Il compatto motore elettrico è inserito direttamente all’interno della scatola del cambio Lineartronic CVT a variazione continua dotato di nuove pompe di lubrificazione per funzionare meglio con la nuova accoppiata.

Gruppo frizione, cambio variatore di coppia CVT e motore elettrico impiegato sul nuovo Subaru Forester e-BOXER
Gruppo frizione, cambio variatore di coppia CVT e motore elettrico impiegato sul nuovo Subaru Forester e- BOXER

Si è ottenuta così una buona distribuzione dei pesi e l’incremento della massa è molto contenuto rispetto ad altri veicoli, dotati di motori elettrici più potenti ma più ingombranti e pesanti. La soluzione di Subaru ha il gruppo batteria da soli 25 chilogrammi e l’aggravio di peso dell’intero sistema elettrico è contenuto in 110 chilogrammi.

Schema trasmissione e motore elettrico del Subaru ibrido
Schema trasmissione e motore elettrico del Subaru ibrido

Il classico motore boxer 2 litri a benzina eroga una potenza massima di 150 CV a 6.000 giri al minuto, con 194 Nm di coppia a 4.000 giri, ed è stato ampiamente modificato: Subaru dichiara che l’80% dei suoi componenti sono nuovi. In particolare l’albero motore è alleggerito, i pistoni hanno il cielo differente e ora l’alimentazione è a iniezione diretta della benzina. Variato il rapporto di compressione da 10,5:1 a 12,5:1.

Il motore Subaru boxer a cilindri contrapposti
Il motore Subaru boxer a cilindri contrapposti

Cambio CVT Lineartronic, un converitore di coppia con 7 rapporti (simulati)

Il cambio, un CVT è un convertitore di coppia con la maggiore maneggevolezza specialmente in determinate situazioni difficili rispetto ad una frizione che si è costretti a farla slitttare e mettendola così a dura prova. Tra l’altro i giapponesi di Subaru tengono a precisare che “l’avvio regolare e fluido come con il convertitore di coppia non può essere facilmente riprodotto dalla frizione”.

E’ il solito CVT a variazione con simulazione di 7 marce mediante le palette al volante in modalità manuale proprio, come il vecchio Forester. Questo CVT è stato rivisto per funzionare anche con il solo motore elettrico e quindi con pompe olio differenti e modificate.

Come va su strada il SUV ibrido 4×4 Subaru Forester e- BOXER: impressioni di guida

Fin qui è tutta bella teoria, ma in pratica come si comporta il nuovo Subaru Forester e-BOXER? Come va su strada ed in fuoristrada?
L’aiuto del motore elettrico nello spunto da fermo è evidente e rende più brillanti le partenze da fermo e le riprese a bassa velocità. Il compito di questo propulsore ausiliario è proprio quello di aiutare il quattro cilindri a benzina nelle partenze, in salita e quando occorre coppia motrice per riprendere con maggiore brio.

Fangaia, guado Subaru Forester e-Boxer
Subaru Forester e-BOXER 4×4 nel fango

Quando con l’aumentare della velocità il lavoro dell’unità elettrica diventa inutile, il veicolo procede solo a benzina, iniziando la fase di ricarica del gruppo batteria. Grazie all’aiuto della propulsione elettrica il motore boxer riesce a consumare fino al 11% in meno.

Eugenio Martignani alla guida del Subaru Forester e-Boxer
Eugenio Martignani alla guida del Subaru Forester e- BOXER

Subaru Forester e-Boxer come si guida

Il Forester si guida bene, ha un comportamento sicuro e facile in qualsiasi situazione, inoltre non richiede impegno di guida perché sia la posizione al volante sia la visibilità sono ottime. Si può viaggiare per ore senza stancarsi, si possono mantenere facilmente medie elevate ma non bisogna chiedergli prestazioni sportive.

Il cambio Lineartronic, che in modalità manuale simula un cambio a 7 rapporti, è studiato proprio per tenere un’andatura scorrevole, rapida ma non rabbiosa.

Su strada con il Subaru Forester e-BOXER

Gran viaggiatore su strada, comodo e spazioso anche per chi siede dietro, il Forester non si ferma di certo davanti a una strada sterrata. Da SUV di razza vanta una distanza minima dal suolo di 22 centimetri, quindi superiore alla media, che gli consente di muoversi in sicurezza senza “toccare sotto”. Il diametro di sterzo è contenuto e si manovra facilmente anche entro spazi angusti. Il sistema di controllo della trazione X-Mode, che comanda anche l’Hill Descent Control, è stato migliorato.

Adesso ha due livelli d’intervento, uno poco invasivo che lascia al pilota la facoltà di dosare l’acceleratore per mantenere l’aderenza, e uno più invasivo che decide autonomamente il controllo della trazione rallentando le ruote che slittano.

Fiancata laterale lato passeggero Subaru Forester e-Boxer
Su strada il Subaru Forester e-Boxer ha un comportamento lineare

Come va in off road il Forester ibrido di Subaru

Il nostro test al volante del Subaru Forest ibrido su un terreno estremamente fangoso, con solchi profondi e pendenze importanti, ha messo a dura prova la trazione integrale e il cambio CVT Lineartronic. Entrambi si sono comportati molto bene e proprio il cambio non fa rimpiangere la mancanza delle ridotte, tant’è che si può ripartire facilmente su forti pendenze proprio grazie a questo variatore di coppia migliorato.

Schermata off road Subaru Forester e-Boxer
Schermata off road Subaru Forester e-Boxer

La coppia motrice di 66 Nm subito pronta, tipica dei motori elettrici, è proprio quella che ci vuole per aiutare il 4 cilindri boxer ad avanzare in sicurezza, a bassa velocità e con una progressione regolare. E si sente!

Discesa su fango Subaru Forester e-Boxer in off road
Discesa su fango Subaru Forester e-Boxer passaggio impegnativo in discesa off road

Subaru Forester, cosa cambia?

Cosa è cambiato? In realtà del Forester solo la catena cinematica All Wheel Drive è rimasta invariata. Perché la scocca, che mantiene le linee spigolose, è totalmente ridisegnata e poggia sul nuovo pianale Subaru Global Platform, così da ottenere una struttura più rigida di quella precedente. 

Le misure aumentano di pochi millimetri, ma l’abitacolo è più curato e meglio rifinito. C’è più spazio per chi viaggia dietro e il portellone (con apertura e chiusura elettriche velocizzate) è più largo per agevolare il carico degli oggetti ingombranti.

Vista anteriore Subaru Forester e-Boxer
Vista anteriore Subaru Forester e-Boxer

Subaru Forester e-Boxer, sistemi ADAS di aiuto alla guida

Subaru da anni è molto attenta alla sicurezza e il nuovo Forester non fa eccezione. Il collaudato sistema EyeSight e stato perfezionato così da tenere la distanza e da prevenire la collisione con i veicoli che precedono, da segnalare il cambio accidentale di corsia o i veicoli in fase di sorpasso. Novità di quest’ultima serie, non solo segnala ma frena il veicolo durante la retromarcia, se si avvicina a un ostacolo.

Inoltre è capace di rilevare la distrazione o la stanchezza di chi guida (mediante il riconoscimento facciale) richiamando la sua attenzione. Mediante lo stesso riconoscimento facciale è anche possibile impostare la regolazione automatica della posizione di guida (sedile, schienale e specchi retrovisori) per più conducenti. Basta mettersi al posto di guida e, con la funzione attivata, il sedile si regola automaticamente.

Volante, interni, plancia strumenti Subaru Forester e-Boxer
Volante, interni, plancia strumenti Subaru Forester e-Boxer

Conclusioni dopo al termine della prova del Suaru Forester e-BOXER

Il nuovo Forester e-Boxer si è dunque confermato un veicolo di sostanza, con una qualità percepita migliorata rispetto alla serie precedente. Ha un alto livello di sicurezza, ma soprattutto vanta una bella fluidità di marcia e una trazione integrale molto efficace.

Prova sul fango in off road Subaru Forester e-Boxer
Prova in off road al volante del Subaru Forester e-Boxer

Quanto costa il Forester? I prezzi

Il Subaru Forester e-Boxer ha 3 allestimenti Free, Style e Premium, con un listino prezzi che parte un minimo di da 35.500 euro e per la versione più completa ed accessoriata si arriva a spedenre massimo 43.000 euro.

Caratteristiche Subaru Forester e-BOXER

Dimensioni e peso

  • Lunghezza 462 cm
  • Larghezza 181 cm
  • Altezza 173 cm
  • Passo 267 cm
  • Bagaglio 509 L
  • Serbatoio 48 L
  • Peso 1664 kg

Motore Subaru Forester e-BOXER

  • Alimentazione ibrida (benzina + elettrica)
  • Motore elettrico 12,3 kW (16,7 CV 65 Nm)
  • Batteria 13,5 kWh
  • Trazione 4×4
  • Cambio automatico CVT con 7 marce simulate
  • Cilindrata 2,0 L / 1995 cm3
  • Potenza 150 CV / 110 kW
  • Coppia massima 194 Nm a 4000 giri/min

Prestazioni e Consumi

  • Velocità massima 188 km/h
  • Accelerazione 11,8 s (0-100 km/h)
  • Classe ambientale Euro 6.2 C e D-Temp
  • Emissioni Co2 154 g/km
  • Autonomia 600 km
  • Consumo urbano 7,4 L/100 Km
  • Consumo extra-urbano 6,4 L/100 Km
  • Consumo combinato 8,1 L/100 Km

FOTO Subaru Forester e-BOXER

Listino prezzi FORESTER | Annunci auto usate FORESTER

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nuovo Subaru Forester e-BOXER!

POSITIVO

– Comportamento lineare su strada
– La spinta del motore elettrico in off road
– Trazione integrale efficace
– Aumenta la qualità percepita
– Spunto in partenza migliorato

NEGATIVO

– Non è brillante quando si chiede il massimo

Commenta

Tags
Back to top button
Close