FotogalleryKaroqSaloniSkodaVideo

Skoda Karoq Sportline 2019, anteprima al Salone di Parigi

Skoda Karoq Sportline 2019, la versione sportiveggiante del SUV boemo è fra le novità del Salone di Parigi 2018. Motori potenti, fino a 190 CV, e trazione anteriore o integrale 4x4

SKODA KAROQ SPORTLINE – Fra le novità del prossimo Salone dell’auto di Parigi 2018 c’è la versione sportiva Sportine del SUV Skoda Karoq. Questo modello, presentato a fine 2017 e introdotto sul mercato italiano all’inizio di quest’anno, è il secondo SUV della nuova offensiva di prodotto Škoda, dopo il lancio di Kodiaq nel 2016.

Karoq all’esterno si caratterizza per il nuovo linguaggio stilistico del Brand nel segmento dei SUV compatti, aggiungendo le più innovative tecnologie di connettività e infotainment, quali il Virtual Cockpit liberamente programmabile, il sistema di ricarica wireless per lo smartphone o il sistema Škoda Connect, che integra il controllo remoto dello stato dell’auto, la chiamata di emergenza e il service proattivo.

Skoda Karoq Sportline motori

Il nuovo Skoda Karoq Sportline è equipaggiato con motori con potenze che vanno da 150 CV a 190 CV. Karoq Sportline è proposto in Italia con la motorizzazione 2.0 TDI 190 CV DSG 4×4 e con il 2.0 TDI 150 CV, disponibile sia come trazione anteriore sia come integrale 4×4 e con cambio manuale a 6 rapporti o DSG a 7 velocità.

Le stesse combinazioni di trazione e cambi sono disponibili per il 1.5 TSI 150 CV (per l’Italia disponibile solo il cambio automatico DSG).Vista di profilo Skoda Karoq_Sportline 2019

Com’è Skoda Karoq Sportline 2019

Com’è Škoda Karoq Sportline 2019? I paraurti sportivi e gli esclusivi cerchi in lega bruniti da 18” conferiscono all’auto un look deciso, sono inoltre disponibili a richiesta cerchi in lega lucidi da 19”. Al di sopra del parafango appare il logo Sportline che, insieme ai vetri oscurati e alle barre nere sul tetto, sottolinea l’eleganza del modello.

Interni Skoda Karoq Sportline 2019

Negli interni dello Škoda Karoq Sportline 2019 troviamo i sedili sportivi con cuciture color argento catturano subito l’attenzione. Le sedute sono rivestite dal rivoluzionario tessuto a tre strati traspirante Thermoflux, che garantisce ai passeggeri un comfort unico, in particolare durante il periodo estivo. I sedili anteriori sono dotati di supporto lombare regolabile. Il volante sportivo multifunzione è rivestito in pelle e impreziosito da cuciture di color argento. Completano gli interni sportivi i pedali con elementi in acciaio inox, cielo e montanti in colore nero e il pacchetto LED che include l’ambient light.

Il Virtual Cockpit, quadro strumenti digitale liberamente programmabile è disponibile a richiesta. Su Karoq Sportline è proposta una modalità di visualizzazione esclusiva, in cui contagiri e indicazione della velocità sono posti al centro dello schermo. Grazie al modulo LTE e all’hotspot wi-fi interno, i passeggeri di Karoq possono essere sempre “on-line”. Chi è al volante può facilmente modificare i principali parametri di guida, mentre il controllo della stabilizzazione ESC offre due livelli di intervento.Abitacolo Skoda Karoq_Sportline 2019

Spazio a bordo

Škoda Karoq Sportline ha anche tanto spazio a bordo, grazie ad un vano bagagli ai vertici della categoria, ed a numerose soluzioni Simply Clever per la gestione dello spazio. Per esempio, il portellone si può aprire e chiudere elettricamente con un tasto e, a richiesta, è possibile aggiungere il Virtual Pedal, che consente di comandarlo con un movimento del piede sotto al paraurti.

Nell’abitacolo, le tasche a rete sui sedili anteriori e nella zona della consolle centrale sono pensate per facilitare la quotidianità degli occupanti così come lo scomparto alla sinistra del volante e i supporti per smartphone e tablet.Vista laterale Skoda Karoq_Sportline 2019

ANNUNCI USATO KAROQ  LISTINO PREZZI KAROQ

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close