FotogalleryPeugeotRallyVideo

Classifica Rally Elba 2018, vittoria Peugeot

Paolo Andreucci con la Peugeot 208 T16 domina il Rally Elba 2018, davanti alla Skoda Fabia R5 di Scandola ed alla Ford Fiesta R5 di Crugnola. Classifica Rally Elba 2018, foto e video

CLASSIFICA RALLY ELBA 2018 – Paolo Andreucci con la Peugeot ha dominato il Rallye Elba, una gara che è tornata nel calendario del Campionato Italiano Rally dopo 25 anni di assenza.

Il pilota toscano, con la sua 208 T16 R5, affiancato da Anna Andreussi, aveva già corso in passato all’Elba per due occasioni nel 1993 (anche allora “ufficiale” di Peugeot Italia) ed ancor prima nel 1988 (nel Trofeo Fiat Uno).

FOTO Rally Elba 2018 Peugeot 208 T16

Gli avversari di Andreucci hanno arrancato, Simone Campedelli ad esempio ha registrato ancora una battuta a vuoto, con un’altra uscita di scena del pilota della Ford per il secondo errore consecutivo dopo quello della Targa Florio ad inizio mese. Campedelli, andato al comando dalle prime battute di gara, aveva finito la prima giornata davanti a tutti, per poi alzare bandiera bianca durante la sesta prova (la seconda odierna) per aver danneggiato una ruota posteriore, lasciando via libera al rivale, che da parte sua ha compiuto un altro significativo balzo in avanti verso lo scudetto.

Week end di gara un po’ sfortunato quello del giovane Marco Pollara alla guida della seconda Peugeot 208 T16 ufficiale. Noie all’idroguida lo hanno rallentato quando si stava avvicinando a posizioni da podio: inisce decimo assoluto.

Classifica Rally Elba 2018 Assoluta TOP TEN

1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) in 1:40’49.1;
2. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) a 30.2;
3. Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5) a 54.8;
4. Michelini-Perna (Skoda Fabia R5) a 1’27.3;
5. Testa-Bizzocchi (Ford Fiesta R5) a 2’28.9;
6. Scattolon-Zanini (Skoda Fabia R5) a 2’39.1;
7. Bettini-Acri (Ford Fiesta R5) a 3’21.2;
8. Panzani-Pinelli (Ford Fiesta Evo II R5) a 3’31.1;
9. Dalmazzini-Ciucci (Ford Fiesta R5) a 3’45.7.
10. Pollara-Princiotto (Peugeot 208 T16 R5) a 3’48.1.

PODIO RALLY ELBA 2018

1) Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5)
2) Scandola/D’Amore (Skoda Fabia R5)
3) Crugnola-Fappani (Ford Fiesta R5)Classifica Rally Elba 2018 Paolo Andreucci Peugeot 208 T16

Classifica Rally Elba 2018 | PODIO

Al secondo posto, ha poi chiuso l’ufficiale Skoda Umberto Scandola, con la Fabia R5. Il veronese, affiancato da D’Amore, ha tratto il massimo dalla gara elbana, che ha affrontato per la prima volta ed anche con l’incognita degli pneumatici D-Mack che sta sviluppando. Scandola ha mantenuto un ritmo di vertice, concentrato però a tenersi lontano dai guai. La tattica ha funzionato, e seppur in sofferenza nelle prime fasi di gara, a causa del grande sottosterzo, e poi per un piccolo problema ai freni riscontrato nella prima metà della seconda giornata di gara.

Divertente ed entusiasmante si è rivelata la lotta per l’ultimo gradino del podio, un duello vinto da Andrea Crugnola, assieme a Danilo Fappani su Ford Fiesta R5.Classifica Rally Elba 2018

Classifica Rally Elba 2018 | CAMPIONATO ITALIANO R1

Il Campionato Italiano R1 ha visto imporsi Giorgio Cogni, in coppia con Zanni, leader anche del trofeo Suzuki con la Swift R1B. La piazza d’onore se l’è aggiudicata Andrea Scalzotto, affiancato da Cazzador, su un’altra Suzuki Swift R1B, che ha preceduto il leader del trofeo Renault Twingo R1A Alberto Paris, navigato dalla Benellini. Quarto posto per Fabio Poggio, che assieme alla Cavallotto si è però aggiudicato la contesa tra le Suzuki Swift RSTB1.0 del monomarca.

Tra le due ruote motrici vittoria del reggiano Ivan Ferrarotti che al termine di un duello serratissimo è riuscito ad avere la meglio sul pilota di Broni, Pavia, Riccardo Canzian. Entrambi erano a bordo di Clio R3T, in corsa anche per il trofeo monomarca Renault.Classifica Rally Elba 2018

CALENDARIO CAMPIONATO ITALIANO RALLY 2018

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close