GiuliettaPista

Giulietta TCR Ferarris Bahrain

Il team Romeo Ferraris è arrivato al circuito Al Sakhir, in Bahrain, pronto per la prima gara della seconda stagione di Campionato TCR International. Romeo Ferraris si è appoggiata al Team Mulsanne per lo sviluppo e la gestione della vettura nel campionato internazionale TCR. Michela Cerruti è pronta per il via della stagione, che scatta dal circuito di Al Sakhir, al volante della nuova Alfa Romeo Giulietta.

michela-cerruti-giulietta-tcrDopo i risultati positivi ottenuti durante le giornate di test a Valencia, il team Mulsanne si vede fiducioso per un buon inizio di Campionato “ Il test a Valencia è stato per noi il primo su un lungo tracciato – commenta Michela Cerruti – siamo stati contenti di vedere che tutto ha funzionato secondo le nostre aspettative, siamo ottimisti per questo inizio di Campionato qui in Bahrain”. 

L’elenco completo di entrata stagione 2016 TCR International Series si compone di nove squadre, con ventidue vetture di sette marchi diversi. Il circuito internazionale del Bahrain è lungo 5,412 km ed è composto da sei curve a sinistra e otto curve a destra, oltre a quattro rettilinei, il più lungo dei quali è la dirittura d’arrivo di 1,1 km. Venerdì le prove libere alle 12.00 e alle 16.50, sabato le qualifiche alle 13.00 e Gara 1 alle 19.30, mentre domenica Gara 2 alle 14.30 (local time).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di esperti e profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto