Formula 1 - F1RacingVideo

Orari GP Qatar F1 2021, diretta SKY e differita TV8

Orari Gp Qatar F1 2021 della diretta TV Sky e differita TV8 della terzultima gara della stagione, sull’inedita pista di Losail per la F1. Un’incognita in più nella sfida iridata fra Verstappen ed Hamilton.

Non c’è un attimo di pausa nel Mondiale F1 2021. La battaglia iridata fra Lewis Hamilton e Max Verstappen dopo il GP del Brasile si sposta in Qatar, sul circuito di Losail inedito per la Formula 1. I due piloti a tre gare dal termine sono divisi da 14 punti, con l’olandese che è leader della classifica piloti.

Sulla pista qatariota è ancora più difficile fare pronostici perché rappresenta una vera e propria incognita per tutti i piloti del Mondiale F1. Losail, infatti, finora è stata protagonista nelle gare di MotoGP e come per le due ruote anche il Gran Premio di Formula 1 si svolge in notturna, con il circuito che viene illuminato dalle luci artificiali.

Qualifica Sprint F1 Gp Brasile 2021, la griglia di partenza
Hamilton arriva in Qatar con un ritardo di 14 punti in classifica da Verstappen

In TV il weekend del GP del Qatar è visibile in diretta solo su Sky, con il semaforo verde alle 15.00 italiane di domenica 21 novembre. Su TV8 è prevista la programmazione in differita alle 17.00 delle qualifiche e della gara.

Orari GP Qatar F1 2021 diretta SKY e differita TV8

Venerdì 19 novembre 2021 (PROVE LIBERE)
11.30-12.30: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
15.00-16.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 20 novembre 2021 (PROVE LIBERE e QUALIFICHE)
12.00-13.00: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1)
15.00-16.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1/differita alle 17:00 su TV8)

Domenica 21 novembre 2021 (GARA)
15.00: Gara (diretta su Sky Sport F1/differita alle 17.00 su TV8)

Orari Gp Qatar F1 2021 diretta SKY e differita TV8
Il Gp del Qatar si corre alle 15.00 italiane in diretta su Sky

F1 GP Qatar 2021 in notturna a Losail

Il GP del Qatar si svolge sulla pista di Losail in notturna. Il tracciato, che è lungo 5,38 km, è caratterizzato da un lunghissimo rettifilo e da curve di velocità medio-alta. Il rettilineo di partenza infatti è lungo oltre un chilometro, ma è seguito da una rapida successione di 16 curve a completamento del giro.

Il circuito ha ancora l’asfalto originariamente posato nel 2004, che offre un grip elevato e negli anni è diventato abbastanza abrasivo, così da accentuare usura e degrado delle gomme. Nonostante la presenza di erba artificiale, posizionata in modo strategico per bloccare la sabbia proveniente dal deserto circostante, l’asfalto potrebbe comunque essere molto polveroso. Le curve dalla 12 alla 14 formano una curva a triplo apice verso destra, creando una sorta di unica curva ad alta intensità da 5,2g che si avvicina alla famosa Curva 8 della Turchia, anche se nella direzione opposta.

Vista aerea del circuito Losail illuminato per la corsa in notturna

Quella del Qatar è una delle quattro tappe di quest’anno in cui si corre in notturna, sotto la luce dei riflettori. Di conseguenza, l’evoluzione della temperatura dell’asfalto nel corso del Gran Premio sarà diversa rispetto alle solite gare pomeridiane, con il rischio di bruschi cali di temperatura durante la gara.

Nel deserto, l’escursione termica tra il giorno e la notte infatti è molto elevata. La gara si disputerà alle 5 del pomeriggio, mentre FP1 e FP3 si svolgeranno con il caldo del pieno giorno; quindi solo durante FP2 e qualifiche si avranno le condizioni rappresentative della gara.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

Calendario F1 2021

Classifiche F1 2021 piloti e costruttori

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
? Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto