Formula 1 - F1Racing

F1 Gp Abu Dhabi, vittoria per Verstappen e la Red Bull Honda [foto classifiche]

Max Verstappen ha dominato dalla pole il Gp di Abu Dhabi, ultima gara del Mondiale 2020. L’avventura di Sebastian Vettel alla Ferrari si chiude con un deludente 14° posto.

Il Mondiale 2020 di Formula 1 si è chiuso con la vittoria di Max Verstappen, che partito dalla pole position ha vinto abbastanza facilmente il Gp di Abu Dhabi, sul circuito di Yas Marina.

L’olandese della Red Bull Honda ha tenuto dietro le due Mercedes di Valterri Bottas e Lewis Hamilton. Le due frecce nere non hanno mai impensierito la prima posizione di Vertsappen che ha dominato un gara abbastanza noiosa.

Max Verstappen, partito dalla pole position, ha dominato il Gp di Abu Dhabi 2020
Max Verstappen, partito dalla pole position, ha dominato il Gp di Abu Dhabi 2020

In casa Mercedes i piloti hanno dovuto fare i contri con un motore depotenziato, per non incorrere in problemi tecnici. Per quanto riguarda Lewis Hamilton non è stato mai protagonista nel weekend di Abu Dhabi, ancora provato dai postumi del Covid-19.

F1 Gp Abu Dhabi 2020, Ferrari doppiate

Anonima e deludente la gara delle Ferrari, specchio di una stagione da dimenticare in cui la Rossa non è stata mai in grado di battagliare per le prime posizioni.

Sebastian Vettel ha chiuso la sue esperienza in Ferrari con un deludente 14° posto ad Abu Dhabi
Sebastian Vettel ha chiuso la sue esperienza in Ferrari con un deludente 14° posto ad Abu Dhabi

Entrambi i piloti sono stati doppiati, con Sebastian Vettel che ha chiuso la sua esperienza a Maranello con un misero 14° posto, dietro a Charles Leclerc 13°.

Podio gara F1 2020 ABU DHABI

1) Max Verstappen (Red Bull Honda)
2) Valterri Bottas (Mercedes-AMG)
3) Lewis Hamilton (Mercedes-AMG)

F1 2020 classifica gara ABU DHABI, ORDINE D’ARRIVO

POS

#

PILOTA

SCUDERIA

MOTORE

Giri

TEMPO

RITIRO

1

33

 Max Verstappen

Red Bull

Honda

55

1:36’28.645  

2

77

 Valtteri Bottas

Mercedes

Mercedes

55

15.976

 

3

44

 Lewis Hamilton

Mercedes

Mercedes

55

18.415

 

4

23

 Alexander Albon

Red Bull

Honda

55

19.987

 

5

4

 Lando Norris

McLaren

Renault

55

1’00.729

 

6

55

 Carlos Sainz Jr.

McLaren

Renault

55

1’05.662

 

7

3

 Daniel Ricciardo

Renault

Renault

55

1’13.748

 

8

10

 Pierre Gasly

AlphaTauri

Honda

55

1’29.718

 

9

31

 Esteban Ocon

Renault

Renault

55

1’41.069

 

10

18

 Lance Stroll

Racing Point

Mercedes

55

1’42.738

 

11

26

 Daniil Kvyat

AlphaTauri

Honda

54

1 Lap

 

12

7

 Kimi Raikkonen

Alfa Romeo

Ferrari

54

1 Lap

 

13

16

 Charles Leclerc

Ferrari

Ferrari

54

1 Lap

 

14

5

 Sebastian Vettel

Ferrari

Ferrari

54

1 Lap

 

15

63

 George Russell

Williams

Mercedes

54

1 Lap

 

16

99

 Antonio Giovinazzi

Alfa Romeo

Ferrari

54

1 Lap

 

17

6

 Nicholas Latifi

Williams

Mercedes

54

1 Lap

 

18

20

 Kevin Magnussen

Haas

Ferrari

54

1 Lap

 

19

51

 Pietro Fittipaldi

Haas

Ferrari

53

2 Laps

 
 

11

 Sergio Perez

Racing Point

Mercedes

8

47 Laps

Trasmissione

Ordine d’arrivo, classifica finale del Gp Abu Dhabi F1 2020
Ordine d’arrivo, classifica finale del Gp Abu Dhabi F1 2020

👉 Calendario F1 2020 aggiornato

👉 Classifiche F1 2020 piloti e costruttori

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto