Formula 1 - F1Racing

Alonso in gara su Brabham al simulatore rFactor 2

Il pilota di Formula 1 Fernando Alonso ha debuttato in gara al simulatore di guida rFactor 2 a bordo una storica F1 Brabham BT44B partecipando al The Race Legends Trophy.

Il pilota di Formula 1 Fernando Alonso ha debuttato in gara al simulatore di guida rFactor 2 a bordo una storica F1 Brabham BT44B partecipando al The Race Legends Trophy.

Il due campione del mondo Fernando Alonso ha gareggiato nell’evento di Sim-Racing sulla riproduzione digitale del circuito olandese di Zandvoort su rFactor 2. Come le precedenti gare, l’intera griglia è composta da identiche monoposto Brabham BT44B del 1975.

Legends Trophy campionato virtuale

Il Legends Trophy è un campionato virtuale di Sim-Racing destinato ai piloti di età pari o superiore a 40 anni, che si sfidano utilizzando auto identiche. Le gare sprint si svolgono ogni sabato alle 18 e sono composte da 10 giri sui circuiti mondiali riprodotti dal simulatore rFactor 2.

Tra i campioni di F1 presenti sulle sue griglie virtuali ci sono: Jenson Button, Jacques Villeneuve, Mika Salo ed Emerson Fittipaldi che a 73 anni ha deciso di competere negli Esports. Tutti gareggiano sfidando altre leggende del motorsport di tutte le epoche e le discipline, dal Rally alla IndyCar. Il formato è semplice, con le qualifiche che decidono l’ordine di partenza della prima gara della giornata e con ordine invertito per la griglia di gara due.

La Brabham BT44B guidata da Fernando Alonso al TheRace Legends Trophy
La Brabham BT44B guidata da Fernando Alonso al TheRace Legends Trophy

Fernando Alonso al debutto su rFactor 2

Probabilmente sarebbe stato troppo aspettarsi che al debutto su rFactor 2 Fernando Alonso sarebbe subito stato al passo con il gruppo degli altri piloti che hanno già gareggiato in questa serie. Infatti prima di andare a podio hanno impiegato una settimana o due per ottenere il giusto feeling con il simulatore.

Vettel, ad esempio, è arrivato 15 ° e 12 ° nelle sue due gare, mentre il tre volte vincitore Button si è piazzato nono e quinto al debutto. Anche il vincitore del GP di Monaco 1996, Olivier Panis ha partecipato per la prima volta a questo campionato in questa gara con Alonso, quindi è stato interessante interessante il confronto tra i due piloti.

Ma come dicevamo Jenson Button è l’uomo da battere, nei due appuntamenti precedenti, è balzato al comando ma a dargli filo da torcere ci sono altri validi piloti che sono a pochi decimi di secondo: Emanuele Pirro, Juan Pablo Montoya, Jan Magnussen e Petter Solberg sono tra i favoriti.

Fernando Alonso in gara al simulatore rFactor 2 durante la gara the Race Legends Trophy su Brabham F1
Fernando Alonso in gara al simulatore rFactor 2 durante la gara the Race Legends Trophy su Brabham F1

Fernando Alonso in gara al Legends Trophy

Il pilota Fernando Alonso ha avuto un debutto pieno di incidenti al Legends Trophy nel round Zandvoort di The Race All-Star Series sponsorizzato da ROKiT Phones, mentre Jenson Button ha preso il comando del campionato. Alonso è rimasto coinvolto in un incidente al primo giro che dalla quarta posizione in qualifica l’ha fatto retrocedere in ottava.

Successivamente dopo aver recuperato due posizioni Alonso è uscito di pista al terzo giro ma difendendo la posizione dall’attacco di Monteiro.
Infine all’ottavo giro nel tentativo di superare Fernandez c’è stato un contatto che l’ha portato contro le barriere finendo in diciassettesima posizione. Si è ritirato al giro successivo finendo ventiquattresimo.
Bella la lotta per il podio tra Button, Salo e Montoya a contendersi la seconda e terza posizione con Magnussen al comando dal primo giro.

Classifica Gara 1 Round 3 Zandvoort Legends Trophy

  1. Jan Magnussen
  2. Jenson button
  3. Juan Pablo Montoya
  4. Mika Salo
  5. Tonio Liuzzi
  6. Dario Franchitti

In gara due Alonso è partito ventunesimo e al secondo giro riesce a passare David Brabham ma alla fine del giro termina la gara finendo sottosopra dopo un contatto in curva con Jourdain percorrendo la parabolica che immette sul traguardo.

Fantastica la rimonta di Button, Montoya e Solberg in lotta serrata per il quarto posto. Bello anche il sorpasso di Liuzzi ai danni di Fittipaldi all’ultimo giro. La seconda gara è stata dominata da Pirro saldamente al comando dal primo giro, seguito da Priaulx e Turner al terzo posto. Alonso a causa del ritiro ha concluso in ventitreesima posizione. L’altro nuovo arrivato del round, Olivier Panis, ha concluso 20° in entrambe le gare.

Classifica Gara 2 Round 3 Zandvoort Legends Trophy

  1. Emanuele Pirro
  2. Andy Priaulx
  3. Darren Turner
  4. Juan Pablo Montoya
  5. Jenson Button
  6. Tom Coronel

La classifica generale vede al comando Jenson Button con 242 punti, al secondo posto Emanuele Pirro a 238 seguito da Jan Magnussen a quota 211. Prossimo appuntamento del Legends Trophy con le IndyCar sabato 23 maggio alle 18:00.

Terzo appuntamento gara The Race Legends Trophy con Fernando Alonso VIDEO

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags
Back to top button
Close