Auto Classiche & StoricheFotogalleryPeugeot

Peugeot 205 Lacoste Roland Garros

Peugeot 205 Lacoste storica, una serie speciale del 1984 dedicata al campione mondiale di tennis René Lacoste, fondatore del celebre marchio del Coccodrillo

PEUGEOT 205 LACOSTE – Il legame fra Peugeot ed il mondo del tennis risale al 1984 quando sponsorizzò per la prima volta il Roland Garros, il principale torneo francese di tennis e tra i più importanti a livello internazionale. Una sponsorizzazione importante che successivamente influì sulla gamma Peugeot.

In particolare la 205 venne proposta in allestimenti e serie speciali che si rifanno chiaramente al mondo del tennis. La prima fu la versione battezzata Roland Garros (denominazione che in seguito sarà riproposta anche per altri modelli della Casa). Succcessivamente arrivò con la collaborazione con un certo René Lacoste.

RENÉ LACOSTE IL “COCCODRILLO”

Nato nel 1904, René Lacoste fu il tennista numero uno del mondo nel 1927, collezionando vittorie su vittorie nei tornei del Grande Slam. Una delle sue peculiarità era l’eleganza del suo abbigliamento in campo.

Il soprannome “Coccodrillo” iniziò ad essere associato a René Lacoste nel 1927. “Il soprannome – raccontò in seguito – mi venne dato dai miei compagni di squadra. A Boston, dove ci trovavamo per affrontare l’Australia in una semifinale di Coppa Davis, mi accadeva ogni giorno di passare di fronte ad un negozio chic che esponeva una borsa in pelle di coccodrillo, ideale per contenere le mie racchette.
La mia ammirazione per la borsa suscitò il divertimento generale, tanto che Pierre Gillou, il nostro capitano, mi promise che, se avessi vinto i miei due singolari, me l’avrebbe regalata. L’immagine del coccodrillo divenne un simbolo fortunato, tanto che lo feci ricamare sui blazer bianchi da tennis e, in seguito, sulle camicette”.

Nel 1933 Lacoste si ritirò dalle gare e con l’amico e collega André Gillier creò un’azienda che ebbe subito per marchio un piccolo coccodrillo verde.
La sua attività produttiva spaziò dall’abbigliamento ai profumi, agli occhiali, arrivando persino a vestire uno yacht.Peugeot 205 Lacoste

PEUGEOT 205 LACOSTE

Per certi versi l’incontro tra Peugeot e Lacoste fu inevitabile. L’ex tennista cercava una vettura da “vestire”, una vettura certamente particolare ma, soprattutto, nuova e giovanile, piena di vitalità. Proprio come la 205.

Da quest’incontro nacque la Peugeot 205 Lacoste storica, prima serie speciale del modello, caratterizzata da diversi riferimenti al mondo della racchetta, come gli adesivi posti nei montanti posteriori che rimandano alla rete del campo di tennis, mentre il bianco pastello della carrozzeria e dei copriruota con i listelli verde scuro, insieme ai tre coccodrilli, ricordano le famose “chemise” Lacoste.  Ma c’è un punto dove il Coccodrillo e il Leone si incontravano: era al centro del volante.

La 205 Lacoste fu presentata per la prima volta nel 1984 ed ebbe immediatamente successo, tant’è che fu replicata la produzione nel 1985 e nel 1986.Peugeot 205 Lacoste

PEUGEOT 205 ITALIAN OPEN

Conclusa la collaborazione con René Lacoste, Peugeot continuò a legare la 205 al tennis con altre serie speciali. Come l’Italian Open con cui il Leone iniziò nel 1992 la collaborazione con la manifestazione tennistica più importante d’Italia.

Una collaborazione che recentemente è diventata una vera e propria partnership che si ripropone anche per l’edizione 2018 degli Internazionali BNL d’Italia, in corso di svolgimento al Foro Italico di Roma fino al 20 maggio.Peugeot 205 Lacoste

LISTINO PREZZI COMPLETO PEUGEOT QUI

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Articoli Simili

Close