FotogalleryPartnerPeugeot

Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner 2018, che propone uno stile e delle tecnologie simili alle recenti autovetture Peugeot. Sul veicolo commerciale debutta anche il Peugeot i-Cockpit

NUOVO PEUGEOT PARTNER Peugeot continua a rinnovare la sua gamma e nel segmento dei veicoli commerciali dopo l’introduzione del Rifter presenta il nuovo Van Partner.

Dotato di serie del Peugeot i-Cockpit, inedito in questa categoria, nuovo Pugeot Partner rappresenta una rivoluzione nel segmento dei veicoli commerciali leggeri.

Non a caso questo il Partner ha un design forte e distintivo, presenta tanti aiuti alla guida (ADAS) simili a quelli proposti sulle recenti autovetture Peugeot. Per la prima volta vengono presentate due innovazioni molto utili per l’utilizzo professionale: l’indicatore di sovraccarico ed il Surround Rear Vision, che permette di visualizzare con l’ausilio di telecamere la zona degli angoli ciechi.

Nuovo Peugeot Partner 2018 | COM’È

All’esterno il nuovo Partner riprende i codici stilistici delle nuove Peugeot. Il frontale elegante, moderno e possente, sfoggia il Leone al centro di una calandra verticale che mette in evidenza i gruppi ottici lavorati dallo sguardo felino.
Il profilo evidenzia uno stile davvero moderno. Le proporzioni sono perfettamente equilibrate con un cofano corto e orizzontale, la linea di cintura della carrozzeria alta e sbalzi ridotti.

Le forme smussate, opposte in modo simmetrico sull’anteriore e sul posteriore, delineano le fiancate con un inedito design su questo tipo di silhouette.
Al posteriore, il fascione paracolpi angolare rende più muscolosa la parte inferiore ed offre una protezione ottimale nell’utilizzo quotidiano. Le porte a battente sono di tipo avvolgente. Il portellone è disponibile in opzione.Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner | ABITACOLO

Il design interno segue un approccio analogo a quanto presente sulle autovetture del Marchio Peugeot: uno stile elegante ma anche molto studiato in termini di ergonomia. Lo stile è raffinato e puro, lo spazio è ben sfruttato e presenta anche numerosi vani portaoggetti.
L’elemento principale dell’abitacolo è il Peugeot i-Cockpit, per la prima volta su un veicolo di questo tipo.
Qui tutto è a portata di mano, per la massima concentrazione del conducente e per una guida dinamica ed intuitiva.
Il comfort acustico, essenziale per chi trascorre molte ore a bordo del veicolo, è stato oggetto di un’attenzione particolare.

Venduto fino ad oggi in oltre 4.000.000 di unità, il Peugeot i-Cockpit equipaggia per la prima volta un veicolo commerciale. Questa conformazione dell’abitacolo rappresenta un vero e proprio punto di forza dei veicoli Peugeot.
L’i-Cockpit infatti offre una guida intuitiva grazie a un’ergonomia ottimizzata e abbina comfort e sicurezza grazie a: un volante compatto, appiattito nella parte superiore ed inferiore della corona; un quadro strumenti in posizione rialzata (head-up display) che permette di leggere le informazioni essenziali senza distogliere lo sguardo dalla strada; un touch-screen capacitivo da 8” situato al centro della plancia e orientato verso il conducente offre un accesso diretto e costante alle principali funzioni di del veicolo.

Nuovo Peugeot Partner 2018 | TECNOLOGIA

Fra le novità tecnologiche del nuovo Partener troviamo il Surround Rear Vision. Si tratta di un prezioso aiuto alla guida che offre la visione della zona intorno al veicolo, così da manovrare con maggiore tranquillità.
In questo modo il conducente ha un’ottima visibilità della zona esterna al veicolo, il che gli facilita la guida e le manovre.

Nuovo Peugeot Partner è dotato di 2 telecamere: una è posizionata alla base del retrovisore laterale lato passeggero, l’altra in alto, sulle porte lamierate a battente.
Queste permettono di avere una vista laterale lato passeggero migliore, per aggirare il problema dell’angolo cieco, tipico dei veicoli commerciali lamierati; una vista posteriore per facilitare le manovre nelle zone di scarico materiali, in alcune zone dei cantieri piene di ostacoli o, ancora, in ambito urbano; in retromarcia, una visuale della zona posteriore del veicolo può facilitare le manovre all’interno dei magazzini, dei cantieri ingombri di ostacoli o ancora nel centro urbano.
Le immagini vengono riprodotte su uno schermo posizionato al posto del retrovisore interno, per offrire una visione ravvicinata dell’ambiente immediatamente circostante e, quindi, per dare maggiore sicurezza ed anche agilità di manovra.

Il nuovo Peugeot Partner è dotato anche di indicatore di sovraccarico: una tecnologia a bordo particolarmente innovativa che garantisce la sicurezza in tutte le circostanze.
Il procedimento è semplice ed efficace: la misura del peso viene effettuata automaticamente alla partenza, ma si può fare anche con il veicolo fermo dalla cellula di carico, attraverso un comando dedicato ubicato nella zona di carico.
Quando il carico totale del veicolo raggiunge il 90%, si accende un LED bianco sul comando, mentre se il limite di carico autorizzato viene superato, si accende un LED color ambra integrato da un’allerta visiva sulla plancia.

Il livello di equipaggiamento del nuovo Partner è simile a quello del SUV Peugeot 3008 ed a seconda delle versioni ha: il freno di stazionamento elettrico; l’Adaptive Cruise Control; il riconoscimento dei cartelli stradali visualizza il cartello stradale che è stato letto e permette di regolare la velocità del veicolo al nuovo limite agendo semplicemente sul regolatore/limitatore di velocità; l’Active Lane Departure Warning (Avviso attivo di superamento involontario della linea di carreggiata) corregge la traiettoria in caso di disattenzione del conducente e riporta il veicolo in carreggiata; il Driver Attention Alert, l’Active Safety Brake; il controllo di stabilità del rimorchio; la commutazione automatica degli abbaglianti e degli anabbaglianti; il Blind Spot Monitor. Sistema di monitoraggio dell’angolo cieco, con allerta nei retrovisori esterni; il sistema Keyless per apertura ed avviamento senza chiave.Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner 2018 | INFOTAINMENT

La connettività è assicurata da un grande touchscreen a colori da 8’’. Ubicato a portata di mano e orientato verso il conducente, è corredato di due prese USB, una presa Jack, connessione Bluetooth e di sistema di ricarica senza fili per lo smartphone. Il sistema è completato dalla funzione Mirror Screen, compatibile con i protocolli Mirror Link, Apple Carplay e Android Auto.

3D Connected Navigation è associata al comando vocale e permette una ricerca dei punti d’interesse semplice e intuitiva. Tiene conto delle condizioni del traffico in tempo reale (TomTom Trafic). Permette la visualizzazione dei parcheggi, delle stazioni di servizio e del meteo locale.
Per aumentare la sicurezza degli utilizzatori, la 3D Connected Navigation è accompagnata dal Peugeot Connect SOS & Assistance, per la chiamata automatica di emergenza in caso di incidente. Peugeot Connect SOS lancia un allarme in caso di incidente, geolocalizza il veicolo e contatta i soccorsi, se necessario.

Peugeot Assistance propone di mettere l’utente in contatto con l’assistenza Peugeot la quale, in base alle informazioni comunicate (geolocalizzazione, numero di serie del veicolo, chilometraggio e allerte meccaniche trasferite dal computer di bordo) procede all’invio di un carro attrezzi.

Per facilitare la vita quotidiana degli utilizzatori e permettere loro una gestione puntuale del loro veicolo dal punto di vista della manutenzione, dei consumi o dei tragitti, Nuovo Peugeot Partner propone una vasta scelta di pack optional connessi: il Pack Monitoring; il Pack Tracking. Quest’ultimo dispositivo permette di geolocalizzare il mezzo in tempo reale e assiste le forze dell’ordine in caso di furto.
Per i gestori delle flotte, desiderosi di rendere più efficiente la gestione e ottimizzare il loro parco veicoli, sono disponibili 3 pack dedicati: il pack Connect Fleet Management (propone un controllo dei chilometri percorsi in base alle ore di utilizzo, una valutazione esatta dei consumi e dei costi associati o, ancora, un monitoraggio in tempo reale degli intervalli di manutenzione e di revisione); il pack eco-guida (aggiunge l’analisi della guida con consigli personalizzati per il conducente); il pack geolocalizzazione (propone il tracciamento geografico del veicolo in tempo reale individuando gli itinerari percorsi e il tempo di sosta).Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner 2018 | DIMENSIONI

Le dimensioni del veicolo sono perfettamente conformi a quelle del segmento, con una lunghezza di 4,40m per la versione Standard, che garantisce una lunghezza utile ottimizzata di 1,81m. Questa lunghezza permette di caricare 2 Europallet per un volume compreso fra 3,30m3 e 3,80m3 in base alle versioni.

Queste capacità di carico possono essere ulteriormente ampliate con la versione Long che raggiunge i 4,75m (+35cm). Dispone di una lunghezza utile di 2,16m e di un volume di carico compreso fra 3,90m3 e 4,40m3.
Nuovo Peugeot Partner è costruito su una versione della piattaforma EMP2 utilizzata per gli ultimi modelli del Marchio.
Questa base collaudata permette di avere sbalzi ridotti ed un raggio di sterzata contenuto per facilitare le manovre: il diametro di sterzata tra i marciapiedi è di soli 10,82m per la versione Standard e di 11,43m sulla versione Long.Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner 2018 | CAPACITÀ DI CARICO

Il carico utile è ai migliori livelli del segmento, con valori che possono andare da 650kg fino a 1000kg in alcune versioni, sia nella carrozzeria Standard che in quella Long.
Per fissare il carico in totale sicurezza, di serie sono previsti 6 ganci di fissaggio e se ne possono aggiungere altri 4, in opzione, a metà altezza.
La zona di carico rimane utilizzabile in tutte le situazioni: è disponibile una presa da 12V ed un’illuminazione potenziata, composta da 6 LED, per una potenza di 237lm.
L’accessibilità è assicurata dalle porte laterali scorrevoli (optional), le porte posteriori a battente (2/3 – 1/3) assicurano la massima apertura (portellone posteriore in opzione) mentre il “giraffone” permette di trasportare oggetti lunghi tramite un’apertura con sportellino ubicata nel tetto, immediatamente sopra le porte posteriori.

In base alle versioni, Nuovo Peugeot Partner può essere dotato del Sedile a 3 posti modulabile. Quest’equipaggiamento permette, a scelta: A 3 occupanti di prendere posto nella zona anteriore. È un aspetto pratico apprezzato dai professionisti perché permette loro di trasportare i loro collaboratori e i loro utensili, ottimizzando i tragitti. Il posto centrale è stato allargato grazie all’assenza della leva del freno a mano.

Oppure di avere un pianale piatto, un volume utile aumentato di 400l e una lunghezza utile che può raggiungere 3m nella versione standard e persino 3,35m nella versione Long, pur conservando la capacità di trasportare 2 persone, grazie al sedile passeggero laterale ripiegabile.

Il trasporto di carichi alti grazie alla seduta del sedile laterale che si può ripiegare anche sullo schienale. Una funzione ufficio mobile grazie al tavolino scrittoio integrato nello schienale ribaltabile del sedile centrale. È stato ottimizzato ed è ora orientabile verso il passeggero o verso il conducente. Un vano portaoggetti sotto la seduta del sedile centrale, chiudibile con un lucchetto.

Per la prima volta, Nuovo Peugeot Partner propone un’opzione doppia cabina realizzata in fabbrica sulla versione Long. La panchetta posteriore riprende il comfort delle autovetture Peugeot per offrire un reale comfort ed uno spazio record per le ginocchia nel segmento. Caratteristica unica nella categoria, la fila 2 può essere ripiegata per privilegiare il carico, lasciando il sedile passeggero della prima fila, anch’esso ripiegabile per il trasporto dei carichi lunghi.

Dotati di una capacità che può arrivare fino a 113L, i vani portaoggetti sono pensati per i molteplici utilizzi dei Professionisti. Sono facilmente a portata di mano e ripartiti saggiamente in tutto l’abitacolo: cassetto portaoggetti, vano nel bagagliaio, cappelliera o ancora cassetto superiore. Quest’ultimo, situato di fronte al passeggero, sfrutta il posto lasciato dall’airbag che è di tipo bag in roof e può contenere, a scelta, un PC da 15’’ o essere refrigerato, permettendo anche di lasciare in carica il PC direttamente in questo vano.Nuovo Peugeot Partner 2018

Nuovo Peugeot Partner 2018 | MOTORI

I motori disponibili sul nuovo Partner rispettano le norme vigenti e sono già in linea con il futuro ciclo di omologazione WLTP.
Nella versione benzina, il motore 1.2 PureTech è disponibile in due verioni: PureTech 130cv S&S con cambio automatico a 8 rapporti EAT8 (disponibile nel 2019); PureTech 110cv S&S con cambio manuale a 6 marce.
Le motorizzazioni PureTech dispongono del Gasoline Particulate Filter (GPF) per ridurre le emissioni di particolato.

Per quanto riguarda le versioni diesel abbiamo tre diverse potenze: BlueHDi 130cv S&S con cambio manuale a 6 rapporti o con cambio automatico a 8 rapporti EAT8; BlueHDi 100cv con cambio manuale a 5 rapporti; BlueHDi 75cv con cambio manuale a 5 rapporti.

Le motorizzazioni diesel sono dotate tutte di FAP (filtro antiparticolato) e del sistema SCR (Selective Catalytic Reduction). Questa tecnologia permette di ridurre l’inquinamento sin dall’avviamento del motore senza bisogno di additivo per il FAP.

Nuovo Peugeot Partner 2018 | VERSIONE GRIP e ASPHALT

Oltre ai tradizionali livelli di allestimento, Nuovo Peugeot Partner propone per la prima volta delle versioni ready to go dedicate ad utilizzi specifici.
La versione Grip permette di muoversi bene anche su fondi a bassa aderenza, permettendo di caricare oggetti pesanti e lunghi, ma permettendo anche di trasportare 3 persone a bordo. Questa versione si caratterizza:

– Un’altezza dal suolo rialzata;
– grandi ruote con pneumatici Mud&Snow;
– l’Advanced Grip Control;
– sedile a 3 posti anteriori;
– un piano di carico rivestito di materiale plastico resistente;
– un carico utile esteso a 1.000kg;
– l’illuminazione potenziata nella zona di carico;
– la ruota di scorta.

La versione Asphalt è dedicata ai professionisti che percorrono moltissimi chilometri e non contano le ore trascorse a bordo del veicolo, professionisti che cercano innanzitutto comfort e sicurezza. Questa versione offre:

– un’insonorizzazione potenziata per un’acustica che vuole essere un punto di riferimento;
– sedili comfort;
– il Surround Rear Vision;
– il freno di stazionamento elettrico:
– una radio connessa con touchscreen da 8”;
– il regolatore e il limitatore di velocità;
– i sensori di pioggia e di luminosità;
– il climatizzatore manuale.

TUTTE LE NEWS PEUGEOT

LISTINO PREZZI PARTNER

USATO PARTNER D’OCCASIONE

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close