Opel

Opel Onstar Ora Con Wi-Fi 4G

Da oltre un anno e mezzo le Opel viaggiano con a bordo OnStar, il rivoluzionario servizio di connettività e assistenza personale standard su tutta la gamma (ad eccezione delle versioni base) attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
Opel OnStar, che offre tra l’altro servizi come Chiamata automatica in caso di incidente, Diagnostica Veicolo, Assistenza per furto veicolo, oggi aggiunge anche il Wi-Fi 4G/LTE. La nuova funzionalità, ora disponibile anche in Italia, consente di trasformare l’automobile in un potente hotspot Wi-Fi mobile che grazie alla connessione 4G LTE permette di collegare simultaneamente fino a sette dispositivi mobili. I passeggeri potranno restare in contatto con familiari o amici attraverso i social media, giocare, vedere i film in streaming o guardare la TV mediante la loro app preferita o lavorare mentre sono in trasferta. Il sistema è dotato di una speciale antenna esterna che massimizza la connettività e assicura una connessione internet stabile.

Negli ultimi 18 mesi Opel OnStar ha registrato più di nove milioni di interazioni, di cui circa la metà mediante smartphone e la app myOpel. Gli abbonati a Opel OnStar potranno ora disporre di ulteriori servizi, potranno prenotare camere d’albergo o cercare un parcheggio attraverso l’operatore OnStar. Entro la fine dell’anno, Opel prevede di offrire OnStar in 33 paesi di tutta Europa e in 23 lingue, per consentire al maggior numero di persone possibile di viaggiare con la protezione di un angelo custode personale. Come ci raccontano Paula e John dall’Inghilterra.Opel-OnStar-1Un viaggio come tanti altri si trasforma in un incubo per Paula e John. Di ritorno da una gita in Cornovaglia, Paula scopre che tutte le strade principali sono chiuse e non riesce a trovare un percorso alternativo. Paula e John devono però rientrare a casa al più presto, perché John ha bisogno di prendere delle medicine. Quando John viene colto da un attacco epilettico, Paula preme il tasto emergenza e Kevin Borbidge, operatore di OnStar, localizza la loro Corsa e contatta i servizi di soccorso. “Avere una persona in carne e ossa che si occupa di te nel miglior modo possibile è stata un’esperienza unica e fantastica,” ricorda Paula.

Dall’estate del 2015, il Centro Servizi Opel OnStar ha ricevuto oltre 21.000 chiamate di emergenza come quella di Paula. Rispondere alle emergenze è solo una delle tante funzioni innovative che rendono la guida più sicura e comoda. Adesso gli operatori OnStar possono anche aiutare a trovare una camera d’albergo o il miglior parcheggio. Questi due nuovi servizi sono stati lanciati con la nuova Opel Insignia e saranno disponibili su tutti i modelli, da ADAM a Zafira, ampliando così la vasta offerta del servizio di connettività e assistenza personale dotato di un potente hotspot Wi-Fi 4G/LTE.

Ha dichiarato Tina Müller, Chief Marketing Officer di Opel

tina-mueller-opelI nuovi servizi di Opel OnStar, come la prenotazione alberghiera e la localizzazione di un parcheggio, migliorano la qualità della vita anche mentre si sta guidando. Basta premere un tasto e un operatore OnStar risponde. Non un computer, bensì un essere umano in carne e ossa: questo è il significato di servizio personale per Opel.” Todd Gaffner, responsabile di Opel OnStar per l’Europa, ha aggiunto: “Collaborazioni come quelle con Booking.com e Parkopedia ci aiutano a rendere ancora più ricco il nostro servizio di connettività e assistenza personale. Nell’interesse dei nostri clienti continueremo ad aumentare l’offerta di Opel OnStar insieme a nuovi partner.

Chi guida la nuova Opel Insignia, per esempio, potrà facilmente prenotare una camera d’albergo mentre è in auto. Il servizio consente agli abbonati OnStar di trovare un luogo adatto dove trascorrere la notte anche quando devono recarsi in una città che non conoscono. Premendo il tasto blu, si può contattare l’operatore OnStar il quale cercherà ed eventualmente prenoterà una camera d’albergo nella fascia di prezzo richiesta. Il sistema funziona attraverso booking.com – uno dei principali portali internet di prenotazioni alberghiere con oltre venti anni di esperienza nel settore.

OnStar offrire un altro servizio per ridurre lo stress spesso legato alla ricerca di un parcheggio. Gli utenti OnStar possono contattare un operatore per ricevere le indicazioni stradali per raggiungere un parcheggio, facendosi inviare l’indirizzo direttamente sul navigatore. Il servizio funziona mediante Parkopedia, uno dei principali fornitori di servizi di parcheggio.Opel-Onstar-operatoreDal lancio, avvenuto circa 18 mesi fa, Opel OnStar ha già registrato più di nove milioni di interazioni, la maggior parte delle quali provenienti dalla app myOpel. A oggi gli automobilisti dotati di smartphone hanno scelto questa modalità di contatto circa quattro milioni di volte. Dall’avvio del servizio, Opel OnStar ha ricevuto circa 1.200.000 chiamate. La quantità di email mensili contenenti l’aggiornamento della situazione del veicolo supera il milione e mezzo. In futuro Opel offrirà anche avvisi di tipo diagnostico. Su richiesta del cliente, l’informazione potrà essere inviata anche al concessionario Opel che si occupa della vettura, consentendogli così di offrire assistenza immediata se necessario. Per accedere ai servizi di Opel OnStar, il sito web è stato utilizzato ben 2.300.000 volte.

Tags

redazione

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close