Opel

OPEL ASTRA TEST STRESS TERMICO

Il Centro Europeo di Sviluppo Prodotto (ITDC) di Opel riproduce condizioni analoghe a quelle del deserto del Sahara. A Rüsselsheim in pieno inverno, il termometro sale a 60 gradi, la lingua si attacca al palato e non si smette di sudare. Nuova Astra Sports Tourer resiste a queste condizioni estreme. Apparentemente tranquilla e rilassata, si muove sul banco prove riscaldato come se fosse su una duna di sabbia spazzata dal vento, mentre l’assordante rumore del sistema di ventilazione inonda i 60 metri quadri della sala.
opel-astra-test-stress-termico-4

OPEL TEST CLIMA FREDDO – Il banco prove per il test di stress termico fa parte del programma obbligatorio nello sviluppo dei veicoli Opel, proprio come i laboratori per i test acustici ed elettronici.
Il giorno dopo, stesso luogo stessa ora, ma l’osservatore si trova di fronte a uno scenario totalmente diverso: Opel Astra Sports Tourer è completamente avvolta da un candido abito e ricoperta da un sottile strato di ghiaccio. Da fuori non si riesce neppure a intravedere lo spazioso abitacolo della station wagon, dato che i finestrini sono completamente ghiacciati. La temperatura è scesa a -40 gradi, e senza caldi indumenti invernali nessuno sarebbe in grado di resistere a lungo con questo freddo.

Tags

Redazione Web

La Redazione WEB di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano.
Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Simili

Close