CorsaFotogalleryOpel

Nuova Opel Corsa, super efficiente grazie all’aerodinamica

La nuova Opel Corsa ha un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a solo 0,29 cx, che la rende una delle auto più aerodinamiche del suo segmento

Una delle carte vincenti della nuova Opel Corsa, che debutta in anteprima Mondiale al Salone di Francoforte 2019, è l’aerodinamica, ottimizzata presso il Research Institute of Automotive Engineering and Vehicle Engines nella galleria del vento dell’Università di Stoccarda.

L’Opel Corsa 2019 raggiunge un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a solo 0,29 cx e, rispetto al modello precedente, un’ulteriore riduzione dell’area anteriore che ora è pari a soli 2,13 m2, che rende la nuova Corsa una delle vetture più aerodinamiche del segmento.

Aerodinamica nuova Opel Corsa 2019

Pe cercare di abbassare sempre di più i consumi e le emissioni di CO2 si è lavorato molto sull’aerodinamica della nuova Opel Corsa. Grazie ad un basso coefficiente di resistenza aerodinamica l’auto ha bisogno di una quantità di energia minore per muoversi.

Ad esempio un taglio del dieci per cento del coefficiente di resistenza aerodinamica porta a una riduzione dei consumi di carburante di circa il due per cento secondo il Nuovo Ciclo di Guida Europeo (NEDC), riduzione che può arrivare fino al cinque per cento quando si guida a 130 km/h.

Per raggiungere il valore record di resistenza aerodinamica di 0.29 cx gli ingegneri Opel hanno lavorato su parecchi dettagli. Ad esempio il sottoscocca del vano motore all’asse posteriore è rivestito con pannelli piatti che migliorano il flusso dell’aria in quella zona.

Aerodinamica nuova Opel Corsa 2019
La nuova Opel Corsa ha coefficiente di resistenza aerodinamica pari a soli 0,29 cx

Spoiler nuova Opel Corsa 2019

La nuova Corsa monta inoltre uno spoiler sullo spigolo posteriore del tetto che migliora il flusso dell’aria e riduce la turbolenza che provoca resistenza aerodinamica.

Lo spoiler taglia inoltre la portanza sull’asse posteriore, il che migliora ulteriormente la stabilità di nuova Corsa in rettilineo, soprattutto alle velocità più elevate.

Spoiler nuova Opel Corsa
La nuova Opel Corsa monta uno spoiler sullo spigolo posteriore del tetto

Shutter che si apre e si chiude automaticamente

La nuova Corsa sfrutta anche lo shutter attivo che riduce la resistenza aerodinamica e aumenta l’efficienza dei consumi di carburante chiudendo automaticamente l’apertura anteriore quando si ha meno bisogno di aria di raffreddamento. Quando è chiuso, lo shutter migliora le prestazioni aerodinamiche deviando il flusso dell’aria intorno alla zona anteriore del veicolo e sotto i lati, invece che farlo passare attraverso il vano motore, la cui efficienza aerodinamica è inferiore.

Lo shutter si apre o si chiude in base alla temperatura del liquido di raffreddamento del motore e alla velocità. Per esempio, lo shutter si apre quando la vettura viaggia in salita o in città a temperature elevate. Lo shutter si chiude quando c’è meno necessità di raffreddare il motore, per esempio alle velocità tipiche delle strade urbane.

Lo shutter anteriore della nuova Opel Corsa si apre e si chiude automaticamente in base alla temperatura e la velocità

Opel Corsa ECO 3 Salone di Francoforte 1995

Opel nella sua storia ha sempre tenuto conto dell’aerodinamica dei propri veicoli. Infatti nel 1995 al Salone di Francoforte di quell’anno portò al debutto uno studio basato su Corsa per la cosiddetta “auto da tre litri”, ossia progettata per registrare un consumo di carburante medio inferiore a 3,5 litri per 100 chilometri.

La Corsa ECO 3 montava, tra l’altro, uno spoiler sul tetto derivato dalla GSi, uno spoiler davanti alle ruote anteriori e modanature sottoporta svasate davanti alle ruote posteriori. Il risultato di tutte queste migliorie fu un coefficiente di resistenza aerodinamica particolarmente basso per una piccola 3 porte, pari a soli 0.29, proprio come la nuova Opel Corsa.

Opel Corsa ECO 3 Concept 1995
Opel Corsa ECO 3 Concept 1995

“L’aerodinamica è solo uno dei settori nei quali Opel sta aumentando l’efficienza delle proprie automobili – ha dichiarato Christian Müller, Managing Director Engineering – motori benzina e diesel all’avanguardia e l’elettrificazione sono gli altri strumenti che stiamo utilizzando per tagliare significativamente i consumi di carburante e le emissioni di CO2.

Tutte queste tecnologie sono presenti nella nostra nuova Corsa, che sarà inoltre disponibile per la prima volta in versione elettrica, con la Opel Corsa-e”.

Christian Müller Opel
Christian Müller, Managing Director Engineering Opel

FOTO Nuova Opel Corsa

FOTO Nuova Opel Corsa-e elettrica

Annunci usato CORSA – Listino prezzi CORSA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto