Notizie auto

Turista incastrato a Como per colpa del navigatore

La Volvo V40 con pochi mesi di vita è stata liberata dai Vigili del Fuoco dopo 5 ore di lavoro.

Turista incastrato a Como per le vie di Carate Urio, è successo lunedì 6 novembre 2017 ad un 40enne di Milano che si è fidato troppo delle indicazioni del suo navigatore. L’uomo infatti, alla guida di una Volvo V40 nuova di zecca, in un batter d’occhio si è ritrovato incastrato in una strettissima via pedonale, con tanto di scalinata, impossibilitato anche a fare retromarcia.

Proprio le indicazioni del navigatore hanno indotto il turista, proveniente da Milano e residente nella provincia di Pavia in visita alle bellezze del paesaggio intorno al Lago di Como, ad imboccare questa strada impossibile.

L’uomo per la precisione è rimasto incastrato a Carate Urio (Como) in Via De Cristoforis, una stradina che è asfaltata per i primi 200 metri ma che poi diventa una mulattiera e finisce con dei gradoni. Un bel impiccio per il turista alla guida di una Volvo acquistata pochissimo tempo fa. La macchina poi è stata “liberata” dopo ben cinque ore di lavoro da parte del Vigili del Fuoco.

(Foto VVFF Como)

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close