Notizie autoNotizie curiose autoR1TRivian

Senza corrente? Medico usa batteria auto Rivian per operazione chirurgica

Senza corrente in clinica, un medico usa la batteria della sua auto elettrica Rivian R1T per operazione chirurgica, un intervento di vasectomia.

Rimasto senza corrente in clinica, il dottor Christopher Yang, medico urologo, ha potuto eseguire un’operazione chirurgica di vasectomia collegando la batteria del suo Rivian R1T, un’auto pick-up elettrica dotata di prese in uscita da 120 volt, agli strumenti necessari per realizzare l’intervento.

Assenza di corrente in clinica

E’ accaduto negli USA ad Austin, Texas, nella clinica del dottor Yang, a causa di un’improvvisa mancanza di corrente presso la struttura proprio mentre si era in procinto di eseguire un’operazione chirurgica programmata di vasectomia. Non essendo possibile rinviare per via dell’indisponibilità del paziente, l’intervento chirurgico si è svolto regolarmente grazie a una soluzione di emergenza ingegnosa del medico.

Intervento chirurgico alimentato da batteria auto Rivian

La scelta del medico è stata quella di utilizzare, per alimentare le apparecchiature necessarie all’operazione, la batteria dell’auto pick-up elettrica Rivian R1T parcheggiata esternamente alla struttura. Servendosi di un lungo cavo di alimentazione connesso alle prese da 110 volt presenti sull’auto, è stato possibile fornire elettricità all’attrezzatura all’interno dell’ambulatorio. Il paziente ha acconsentito a svolgere in questo modo l’intervento.

Yang ha detto che era un po’ preoccupato pensando di non poter fornire abbastanza potenza, o che l’alimentazione potesse essere interrotta. Pertanto aveva predisposto anche un piano di riserva: utilizzare un dispositivo di cauterizzazione portatile, ma non controllato come quello elettrico.

Questa soluzione ha permesso lo svolgimento ottimale della procedura e tutto è andato bene. La batteria del pick-up ha anche alimentato un piccolo ventilatore nella stanza dell’intervento, dato che l’aria condizionata era fuori uso.

Ho eseguito quella che è probabilmente la prima vasectomia alimentata da Rivian della storia“, ha dichiarato Yang con orgoglio in un post su Twitter.

Rivian R1T, l’auto elettrica protagonista della vicenda

Rivian R1T è un pick-up completamente elettrico che include ben 4 prese da 120 volt per alimentazione esterna connesse alla batteria in dotazione e che forniscono 1,5 kW di potenza: una nell’abitacolo, una nel tunnel centrale e due nel cassone. Sono anche presenti 3 prese da 12 volt.

Vista di profilo Rivian R1T pick-up elettrico
Vista di profilo Rivian R1T pick-up elettrico

Il Rivian R1T attualmente parte da $ 73.000 e offre fino a 500 km di autonomia. Una versione “Max Pack” è in lavorazione e sarà in grado di coprire circa 600 km di autonomia, secondo Rivian. L’R1T può essere ordinato in versione bimotore da 600 CV o quad-motore da 800 CV e può scattare da 0 a 60 km in soli 3 secondi. Per una guida completa vedi l’articolo su Rivian R1T.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche
👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Colonnine auto elettriche in autostrada
👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato ho un cervello con quattro ruote. Spero di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che succede nel mondo dei motori

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto