MazdaMazda3Notizie auto

Scocche auto più leggere per avere consumi ridotti e migliori prestazioni: sulla nuova Mazda3

Mazda riesce a stampare acciai più resistenti con i quali realizza sulla Mazda3 parti della scocca più leggere: riduzione di consumi e miglioramento prestazioni assicurati

Come rendere più leggere le auto per avere consumi ridotti di carburante e migliorare le prestazioni? Semplice, utilizzando acciai più resistenti che consentono con spessori inferiori (e peso inferiore) di avere le stesse caratteristiche di rigidità e resistenza.

Scocca leggera acciaio più resistente Mazda

Ricordo che sulla mia auto da corsa per farla andare più forte si alleggeriva la scocca tagliando qua e la pezzi di lamierati per una consistente riduzione di peso. Con meno peso si ottengono non solo migliori accelerazioni e staccate ma anche una riduzione dei consumi.
E’ la strada intrapresa dai giapponesi di Mazda Motor Corporation che lavorando insieme a Nippon Steel & Sumitomo Metal Corporation e JFE Steel Corporation sono riusciti ad allegerire la scocca senza compromettenerne le caratteristiche di resistenza mediante l’impiego di acciai più resistenti ma anche più difficili da lavorare a freddo.

Acciaio alta resistenza per automotive (scocca)

MAZDA utilizza acciai più resistenti e con spessore inferiore

Grazie ad un nuovo sistema di lavorazione unico al mondo i tecnici giapponesi di Mazda sono riusciti a stampare a freddo parti della scocca per i telai Skyactive impiegando un acciaio a più alta resistenza che, quindi, ha necessità di maggiore potenza nella fase di “stampo”.
I nuovi acciai (tipo uno Steel HP 9-4-20 da 190ksi ovvero 1.310 N/mm2) impiegati hanno infatti una resistenza pari a 1.310 N/mm2, contro altri meno resistenti normalmente utilizzati che si attestano su valori di 1.180 N/mm2: una capacità maggiore dell’11% che fa risparmiare 3 kg di peso alla Mazda3.

Nuova Mazda3 2019

La scocca della Mazda3 grazie a questi acciai più resistenti è anche più leggera nella parte dei montanti anteriori, dei longheroni del tetto, dei rinforzi delle cerniere sui montanti, della seconda traversa e dei rinforzi interni delle soglie, con un risparmio di circa 3 kg rispetto alle stesse parti del modello precedente ed un conseguente abbassamento del baricentro dell’auto.
I benefici sulle Mazda3 si potranno riscontrare sui consumi e sulle prestazioni anche dinamiche di guida.

“Mazda è impegnata nello sviluppo di vetture che contribuiscano a preservare la bellezza naturale del pianeta e arricchire la vita dei singoli e della società tutta, offrendo quel piacere di guida che è l’essenza fondamentale del fascino dell’automobile. Attraverso le sue vetture, l’azienda punta a diventare una presenza insostituibile nella vita dei suoi clienti e un brand con cui abbiano un legame speciale” è la filosofia di Mazda.

Leggi sul FORUM, alleggerire una macchina…

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto