EV DrivingFotogalleryNotizie autoVideo

Ricarica auto elettriche, interoperabilità Be Charge e Duferco, tariffe

Nuove tariffe per la ricarica con Be Charge. Attiva anche l’interoperabilità con Duferco Energia: dalle app di Be Charge e Duferco ora è possibile caricare i propri veicoli EV liberamente sulle colonnine delle due aziende.

Novità per la ricarica delle auto elettriche: è operativa l’interoperabilità tra la rete di ricarica di Be Charge e quella di Duferco Energia, che consente ai rispettivi utenti delle due aziende di caricare i propri veicoli elettrici liberamente sulle infrastrutture di entrambe le reti.

Inoltre Be Charge premia chi porta nuovi clienti con un’offerta che prevede un coupon di sconto da utilizzare su una singola ricarica, sia per chi invita un amico sia per il nuovo cliente.

Tariffe ricarica elettrica Be Charge

Be Charge ha aggiornato le tariffe per la ricarica elettrica con prezzi variabili in base alla potenza del punto di ricarica.

  • Quick (AC fino a 22 kW): 0,45 €/kWh
  • Fast (DC fino a 99 kW): 0,50 €/kWh
  • Fast+ (DC fino a 149 kW): 0,65 €/kWh
  • Ultrafast (DC da 150 kW): 0,79 €/kWh
Tariffe ricarica elettrica Be Charge
Be Charge introduce la penale per chi non libera il posto dopo la ricarica

A ricarica terminata, se il punto non viene lasciato libero entro 60 minuti scatta la penale di 0,05 euro al minuto per le colonnine Quick a corrente alternata fino a 22 kW e pari a 0,18 euro al minuto per le colonnine Fast, Fast+ e Ultrafast a corrente continua con potenze a partire da 50 kW. La penale non si applica nelle ore notturne, ovvero dalle 20 alle 7 del mattino.

Ricarica auto elettriche con Be Charge e Duferco

Tutti gli utenti della piattaforma Duferco Energia trovano sulla D-Mobility App (AndroidiOS) i punti di ricarica di Be Charge installati su tutto il territorio nazionale, con la possibilità di accedere alle informazioni relative alla localizzazione delle stazioni, alla potenza disponibile, al tipo di presa e alle modalità di accesso.

Ricarica auto elettriche con Be Charge e Duferco
Gli utenti di Be Charge e Duferco Energia dalle rispettive app possono accedere ai servizi di ricarica delle due aziende

Allo stesso modo anche gli utenti di Be Charge possono accedere tramite l’App Be Charge (AndroidiOS) alle stesse informazioni sulle stazioni di ricarica di Duferco Energia.

👉 Scarica D-Mobility App (AndroidiOS)App Be Charge (AndroidiOS) ?

Nuovi punti di ricarica per auto elettriche Be Charge e Duferco Energia

La partnership conferma, inoltre, la strategia di espansione di entrambe le aziende che vede già nel 2021 un aumento significativo dei punti di ricarica sul territorio.

Il piano industriale di Be Charge prevede, infatti, l’installazione sul territorio italiano di 30.000 punti di ricarica nei prossimi 5-6 anni, per un investimento complessivo di 150 milioni di euro.

colonnine di ricarica per auto elettriche by Be Charge
Be Charge nel 2021 prevede di installare 30.000 nuovi punti di ricarica in Italia

Allo stesso modo Duferco Energia, che persegue una strategia di integrazione verticale, proseguirà nello sviluppo del proprio piano industriale basato sulle soluzioni di ricarica privata e sul servizio di ricarica pubblico con una proposta 100% green energy sia per i privati sia per le flotte.

FOTO auto elettriche 2022

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto