FordNotizie autoNotizie curiose auto

Profumo alla benzina, nuova essenza di FORD Mach-Eau GT introvabile

Ford lancia un nuovo profumo per tutti gli appassionati dei tradizionali motori termici che amano l'odore della benzina e degli interni delle auto. Una provocazione?

Il mondo automobilistico si sta spostando sempre più verso l’elettrico e l’odore della benzina sarà presto un lontano ricordo. Per evitare questo Ford ha creato una fragranza, un profumo speciale che dovrebbe riempire il vuoto lasciato dalle nuove vetture elettriche, regalando agli appassionati automobilisti gli odori tipici dei carburanti con cui si alimentano motori tradizionali. Chiamato Mach-Eau GT, per creare questo aroma alla benzina. Un pesce d’aprile?

Ford Mach-Eau GT al profumo di benzina
Ford Mach-Eau GT al profumo di benzina che piace anche alle donne

No a quanto sembra…! Ma sicuramente una bella trovata geniale di FORD.

Profumo Ford “Mach-Eau GT” i segreti della ricetta e le essenze

La fragranza è ispirata agli interni delle auto, ai motori e alla benzina grazie all’uso di particolari componenti come il benzaldeide, un profumo simile alla mandorla emanato dagli interni delle auto e para-cresolo per ricreare l’odore gommoso dei copertoni. Altri ingredienti come zenzero blu, lavanda, geranio e legno di sandalo sono stati aggiunti per fornire “accenti metallici, fumosi e ancora più gommosi“.

Ford Mach-Eau GT al profumo di benzina e alla gomma
Ford Mach-Eau GT il profumo alla benzina e alla gomma

Rivelato durante il fine settimana al Goodwood Festival of Speed, il profumo fa parte della missione in corso di Ford per sfatare i miti sulle auto elettriche e convincere gli appassionati della tradizione del loro potenziale. In un sondaggio commissionato dalla Ford, un guidatore su cinque ha affermato che l’odore della benzina è ciò che gli mancherà di più quando passerà a un veicolo elettrico, con quasi il 70% che afferma che in una certa misura mancherà l’odore della benzina. 

Profumo e fragranza al carburante che prima o poi finisce

Per promuovere la nuova Ford Mustang Mach E-GT, il direttore della comunicazione europea di Ford Jay Ward ha parlato in merito al lancio del profumo: “A giudicare dai risultati del nostro sondaggio, l’attrattiva sensoriale delle auto a benzina è ancora qualcosa che i conducenti sono riluttanti a rinunciare. La fragranza Mach Eau è progettata per dare loro un accenno di quella fragranza di carburante che bramano ancora. Dovrebbe durare abbastanza a lungo perché le prestazioni della GT facciano evaporare anche qualsiasi altro dubbio.”

Dove acquistare il profumo FORD a base di benzina e copertoni?

Il profumo Mach Eau GT non è attualmente disponibile al pubblico per l’acquisto, ma pensiamo che non passerà molto tempo prima che pozioni simili inizino ad essere vendute da qualche parte.

Arriverà un anche un profumo con odore di corto circuito elettrico e plastica bruciata? 😀😀😀😀

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio)
👉 Ford motore Ecoboost
👉 Prove di auto e notizie Ford
👉 Listino prezzi FORD
👉 Video prove FORD

Video prove Ford

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Commenta

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato in testa ho solo automobili, cinema e videogiochi. Spero nel mio piccolo di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che mi capita!
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto