FotogalleryNotizie autoPNEUMATICI

Pneumatici premium, Vredestein by Apollo Tyres Ltd dove nascono

Abbiamo visitato la nuova fabbrica ungherese che dal 2017 produce 16.000 pneumatici per autovetture al giorno. Una grande realtà nello sviluppo e nella produzione di pneumatici Vredestein e Apollo in Europa della multinazionale indiana Apollo Tyres Ltd

I produttori di pneumatici svolgono un ruolo importante: realizzano prodotti che hanno il compito di creare grip, ovvero aderenza a terra delle nostre auto, oltre a quella di camion, biciclette, moto, scooter, trattori, ecc. Le marche di pneumatici sono oltre 150 tra prodotti premium, fascia alta, fascia bassa ed economici. Pensate che in Italia si vendono oltre 20 milioni di pneumatici per le sole auto mentre nel mondo si arriva ad oltre 1.5 miliardi, prodotti da oltre 400 fabbriche di circa cento produttori, sparse nel mondo.

Evoluzione del pneumatico

La qualità di un pneumatico dipende dalla tecnologia e dai materiali utilizzati. Negli ultimi anni la tecnica costruttiva si è evoluta moltissimo, un vero abisso dal primo pneumatico realizzato da John Dunlop per una bicicletta.
Sono ingenti gli investimenti che i produttori di pneumatici premium riservano ogni anno alla ricerca e allo sviluppo delle “gomme”, che nel tempo hanno sempre migliorato le prestazioni grazie a linee di produzione sempre più evolute.

Macchinario per la costruzione di pneumatici Apollo Tyres in Ungheria
Un macchinario complesso per la costruzione / assemblaggio di pneumatici Apollo Tyres in Ungheria (Vredestein e Apollo)

Vredestein by Apollo, pneumatici premium

Tra i produttori di pneumatici premium c’è Apollo Tyres Limited, una multinazionale indiana che dal 2017 è presente in Europa. Si tratta di una vera e propria potenza nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di pneumatici per auto, moto e mezzi pesanti. Apollo Tyres nel 2009 è entrata a gamba tesa nella fascia “premium” con l’acquisizione della Vredestein, azienda olandese fondata nel 1909.

Fabbrica pneumatici Vredestein by Apollo Tyres Ltd in Europa

La fabbrica europea di Apollo che si trova in Ungheria a Gyöngyöshalász, a circa 100 km dalla capitale Budapest, è uno stabilimento con 1.000 dipendenti che si estende su una superfice di oltre 70 ettari dove vengono prodotti 16.000 pneumatici per autovetture al giorno e 2.000 pneumatici per autocarri di entrambi i marchi Apollo e Vredestein grazie ad una grande versatilità dell’impianto stesso.

Pneumatici Apollo Tyres autocarro nella fabbrica in Ungheria
Pneumatici Apollo Tyres autocarro nella fabbrica in Ungheria a Gyöngyöshalász

Apollo Tyres Ltd, chi è?

Apollo Tyres Ltd è il quindicesimo produttore mondiale di pneumatici, con ricavi annui di 2 miliardi di dollari a marzo 2021. Il suo primo impianto fu costruito a Perambra. La società può contare su quattro siti produttivi in India, uno in Olanda e uno in Ungheria. Ha una rete di circa 5.000 concessionari in India, di cui oltre 2.500 sono punti vendita esclusivi. Il 69% dei suoi ricavi proviene dall’India, il 26% dall’Europa e il 5% da altre aree geografiche.

Fabbrica pneumatici per autocarri Apollo Tyres in Ungheria, operaio al lavoro
Operaio al lavoro presso la fabbrica di pneumatici per autocarri Apollo Tyres in Ungheria

Apollo Tyres Ltd, storia

Apollo Tyres Ltd. è stata costituita il 28 settembre 1972 e ha la sede principale a Gurugram (Haryana) in India. L’azienda si è concentrata sulla produzione di pneumatici per autocarri per il mercato locale, introducendo il suo primo pneumatico per autocarri, il Rajdhani. Successivamente Apollo Tyres è cresciuta sempre di più e nel 1996 anche al di fuori dell’India, acquisendo il marchio Dunlop in Africa.

Ingresso principale fabbrica Apollo Tyres in Ungheria
Ingresso principale fabbrica Apollo Tyres in Ungheria

Nel 2013 ha ceduto il marchio Dunlop in Africa insieme alla maggior parte delle operazioni sudafricane in una vendita alla Sumitomo Rubber Industries del Giappone. Lo stesso anno ha avviato il suo Centro globale di ricerca e sviluppo in Europa, a Enschede, nei Paesi Bassi.

La crescita in Europa è stata immediata dato che nel 2015 Apollo Tyres ha acquistato il distributore tedesco di pneumatici Reifencom per 45,6 milioni di euro. Successivamente ha trasferito la sua sede aziendale da Enschede ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, e pochi mesi dopo ha aperto un Centro globale di ricerca e sviluppo, in Asia, a Chennai, in India.

Dettaglio della carcassa dei pneumatici Apollo e Vredestein nella fabbrica in Ungheria
Dettaglio della carcassa di un pneumatico visto nella fabbrica Apollo Tyres in Ungheria

Il 7 aprile 2017 ha inaugurato il suo stabilimento in Ungheria e un anno dopo ha avviato la costruzione di un nuovo impianto in India da 5,5 milioni di pneumatici all’anno, da destinare al mercato nazionale e internazionale.

Fabbrica pneumatici Apollo e Vredestein in Ungheria

Apollo Tyres in Europa attualmente vende pneumatici a marchio Apollo e Vredestein (o Maloya) ed è proprietaria di due fabbriche di pneumatici, nei Paesi Bassi e in Ungheria. Lo stabilimento olandese di Enschede è stato acquisito da Vredestein, mentre quello ungherese è di nuova costruzione e si trova a sud-est di Gyöngyöshalász.

Giovanni Mancini durante la prova dei pneumatici Vredestein Quatrac Pro All-Season
Disegno del battistrada di un nuovo pneumatico Vredestein Quatrac Pro All-Season prodotto nell’impianto di Gyöngyöshalász in Ungheria.

Per la multinazionale Apollo Tyres il mercato europeo dei pneumatici è uno dei più grandi al mondo ed è principalmente focalizzato su pneumatici ad alte prestazioni, invernali, run flat, ad alta efficienza energetica ad alta velocità.

Durante la nostra visita nello stabilimento ungherese abbiamo incontrato Daniele Lorenzetti, Responsabile Tecnologia, e Benoit Rivallant, Presidente di Apollo Tyres in Europa ai quali abbiamo rivolto alcune domande.

Com’è strutturata Apollo Tyres in Europa?

“Attualmente disponiamo di 16 strutture dedicate in tutto il continente, tra cui un centro di ricerca e sviluppo globale, 12 uffici e due stabilimenti di produzione di pneumatici. I nostri marchi Apollo e Vredestein vantano una reputazione solida e in rapida crescita in Europa, per la fornitura di prodotti di alta qualità, per una gamma molto diversificata di applicazioni: auto, autocarri, autobus, trattori, motocicli e biciclette”.

A livello di numeri con quale trend si sta muovendo Apollo Tyres in Europa?

“I nostri utili operativi in Europa sono aumentati del 39% (EBITDA) nell’esercizio finanziario; un dato ancor più significativo alla luce delle numerose sfide che abbiamo affrontato, tra cui molteplici lockdown e una contrazione del mercato delle auto nuove.

Benoit Rivallant, Presidente Apollo Tyres in Europa
Benoit Rivallant, Presidente Apollo Tyres in Europa

Il suo mercato di appartenenza è uno di quelli che fanno parte della nostra “Area dell’Europa sud-occidentale”, che comprende Spagna, Portogallo, Italia e Francia, una regione che sta assumendo sempre più importanza per noi.

Lo scorso anno abbiamo creato una nuova unità dedicata all’assistenza clienti e ampliato il nostro team senior responsabile dell’area, a conferma della nostra determinazione volta a ottenere i massimi livelli di qualità, coerenza e velocità di risposta per i clienti di Apollo Tyres e Vredestein Tyres nei suddetti mercati in notevole crescita.

Stiamo facendo notevoli progressi nel garantire che un numero sempre maggiore di costruttori di veicoli scelga Vredestein per i propri centri di produzione. Verso la fine dello scorso anno abbiamo annunciato una nuova collaborazione con Audi e nei prossimi mesi saranno comunicate nuove partnership con altri OEM, alcuni dei quali collaboreranno per la prima volta con noi”.

E’ il marchio Vredestein a trainare la crescita?

“Nel 2021 alcuni dei nostri prodotti hanno anche ricevuto dei riconoscimenti, a testimonianza di una crescita complessiva. Il marchio Vredestein ha ottenuto vittorie e piazzamenti sul podio, nelle categorie “all-season” e “invernali”, in una serie di test sui principali gruppi di pneumatici eseguiti dalle più importanti pubblicazioni motoristiche in tutta Europa. I riconoscimenti sono frutto dell’espansione della gamma di pneumatici invernali e all-season di Vredestein, che ora raggiungono un totale di oltre 400 prodotti”.

Conferenza stampa Apollo Tyres Daniele Lorenzetti Chief Tecnology Officier di Apollo Tyres Europa
Daniele Lorenzetti Chief Tecnology Officier di Apollo Tyres Europa

Apollo Tyres come vede il futuro della mobilità?

“Guardando al futuro, stiamo affrontando le esigenze in continua evoluzione dei nostri clienti in una nuova era per i trasporti, plasmata dalla mobilità elettrica e dal tema della sostenibilità. Apollo Tyres è in grado di affrontare le sfide poste dal settore emergente dei veicoli elettrici, poiché offre standard di prestazioni, efficienza e valore leader del mercato: le caratteristiche distintive del brand Vredestein”.

L’importanza di un valido pneumatico, invito alla massima attenzione su “gomme” e “copertoni”

Questa visita allo stabilimento di Apollo Tyres Ltd in Ungheria deve farci riflettere sull‘importanza del pneumatico per la nostra sicurezza. Ricordiamoci che il “copertone” o la “gomma” è quell’elemento che garantisce stabilità alla nostra vettura: il suo lavoro è prezioso soprattutto nelle situazioni critiche (frenate e svolte), specialmente su fondi a bassa aderenza quando abbiamo bisogno del massimo grip con il fondo stradale per non perdere il controllo del mezzo.
E ricordiamoci anche che un buon grip si ottiene da un pneumatico “fresco”, mentre uno “stagionato” con oltre 3 anni di vita è anche pericoloso sul bagnato.

Abbiamo anche realizzato un video con una prova su strada del nuovo “Quatrac Pro” di Vredestein. Presto aggiornamenti on line!

Fabbrica Apollo Tyres in Ungheria e pneumatici invernali Vredestein Quatrac Pro

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

? TUTTO SUI PNEUMATICI

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto