News auto

Nuovi tutor autostradali, mappa aggiornata

In Autostrada sono stati istallati i nuovi tutor autostradali con il sistema SICVe PM. Ecco dove sono

MAPPA NUOVI TUTOR AUTOSTRADALI – I tutor in autostrada ad aprile 2018 sono stati spenti perché la Corte d’Appello di Roma ha accertato la contraffazione del brevetto del sistema da parte di Aspi, ai danni di una piccola azienda toscana, la Craft. Dopo il contezioso legale Autostrade per l’Italia è stata costretta a disattivarli sulla propria rete e si è ritrovata costretta a sostituirli con il nuovo sistema SICVe PM.

I nuovi tutor autostradali sono comparsi a luglio su 22 tratti dell’Autostrada ed ora, dopo circa quattro mesi, siamo arrivati a 31. In totale quelli da sostituire sono oltre 300.

Nuovi tutor autostradali dove sono?

Tra le postazioni riattivate con i nuovi tutor autostradali ci sono quelle in tratti da agosto particolarmente trafficati per il crollo del Ponte Morandi, ovvero sulla A10 che va da Albisola e Celle Ligure, nel Savonese, su entrambe le carreggiate e quelli che si trovano su due tratte consecutive della carreggiata nord dell’A7 Milano-Genova: Busalla-Ronco Scrivia e Ronco Scrivia-Isola del Cantone.

I nuovi tutor si trovano anche sulla A13 Bologna-Padova, ma solo nella sua prima parte andando verso nord: Bologna Interporto-Altedo e Altedo-Ferrara Sud.

Gli altri portali riattivati rinforzano la copertura in due aree già rimesse sotto controllo a fine luglio: il tratto romagnolo dell’A14 e la A30. Sull’A14 in direzione nord tra Forlì e Faenza e da Faenza all’allaccio della diramazione per Ravenna.

Mappa tutor 2018Mappa tutor 2018 SICVe PM

Nuovi tutor autostradali, potrebbero essere di nuovo spenti?

I nuovi tutor autostradali potrebbero essere di nuovo spenti perché la Craft ha chiesto chiarezza sul sistema SICVe PM, per accertare se vengano ancora utilizzate componenti del suo brevetto. L’azienda toscana ha presentato un’istanza al Ministero dell’Infrastrutture (che “omologa” tutte le apparecchiature di controllo della velocità) ma si è vista respingere l’accesso agli atti.

La Craft non si è presa d’animo e successivamente si è rivolta alla Cada (la Commissione per l’accesso di documenti amministrativi, presso la Presidenza del Consiglio), che ha respinto le argomentazioni di riservatezza del Ministero, invitandolo a riesaminare l’istanza. Dunque la partita è ancora aperta e c’è la possibilità che anche il Sicve PM vada incontro a problemi di brevetto.Tutor SICVe PM

MAPPA TUTOR SICVe PM 2018 (scarica pdf)

COYOTE SEGNALATORE AUTOVELOX E TUTOR

Cosa ne pensi?
PARTECIPA alla DISCUSSIONE sui tutor

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close