News autoSupraToyota

Nuova Toyota Supra, varianti ed evoluzioni in arrivo?

Cambio manuale, motore più potente o versione cabrio? Scopriamo quali potrebbero essere gli scenari futuri per la nuova 2020 GR Supra

La nuova Toyota Supra ha sollevato tanti dubbi e domande dopo il suo debutto mondiale al Salone di Detroit 2019. Dal Sol Levante ancora non arrivano notizie certe sulla supersportiva giapponese ma il capo ingegnere Tetsuya Tada si mostra positivo sul futuro della vettura dichiarando alla stampa che la Supra è destinata ad evolversi.

Tetsuya tada toyota supra

SUPRA MENO POTENZA, PIU’ LEGGEREZZA. Durante una intervista con Top Gear, Tada ha dichiarato che Toyota sta pensando ad un modello entry-level che potrebbe utilizzare il motore della BMW Z4 sDrive30i, un turbo 2.0 4 cilindri che ergoga 258 cavalli e 400 Nm di coppia.

Anche se questo motore è meno potente rispetto al 3 litri in linea 6 cilindri da 340 cavalli e 494 Nm di coppia, il capo ingegnere Toyota ritiene che il 4 cilindri potrebbe portare ad una riduzione del peso attorno ai 110 kg.

SUPRA PIU’ LEGGERA – PESO + PERFORMANCE. La storia si ripete. Come era già successo per la  cugina GT86 GRMN ( acronimo per Gazoo Racing Masters of Nürburgring), anche per la nuova Supra si pensa ad una variante più estrema con sospensioni sportive e maggiore potenza.

Tada non esclude quindi l’introduzione di una versione più leggera con un cofano in fibra di carbonio, vetri in plexiglass ed un imponente alettone posteriore proprio come la 86 GRMN.

CI SARA’ ANCHE IL CAMBIO MANUALE? Ancora non ci sono conferme da parte di Toyota per quanto riguarda una versione della nuova Supra con cambio manuale. Tada dichiara ai media che la discussione è aperta e fondamentali saranno le richieste di mercato.

Se la domanda della massa sarà schiacciante allora la questione potrà essere seriamente presa in considerazione. Mr Tada dichiara di essere molto soddisfatto della resa dell’automatico a 8 rapporti, ma noi da bravi appassionati continuiamo a sperare ad un buon manuale!

SUPRA CABRIO CIELO APERTO E CAPELLI AL VENTO. Tra tutte le varie configurazioni, quella di una Supra cabrio a cielo aperto è una delle future varianti a cui Toyota sta seriamente pensando. Tada ha lasciato una porta aperta sulla questione dichiarando alla stampa che una versione Targa sarebbe sicuramente più interessante rispetto al cabrio.

Insomma, pare che se da un lato la nuova Supra condivida già la medesima piattaforma con la Z4, dall’altro stia traendo ispirazione dalla bavarese per una versione “capelli al vento”. L’obiettivo potrebbe essere quello di posizionare la Toyota Supra una fetta di mercato caratterizzato dalla presenza di vetture con carrozzeria a metà strada tra coupé e spider.

Nuova Toyota Supra rossa 2019, vista di profilo

Discussione Toyota Supra sul forum

Commenta

Tags

Elena Ganazzin

Le auto per me sono da sempre la scusa per fuggire dalla realtà ed immergermi in un mondo di emozioni e adrenalina che solo un motore ruggente ti può regalare. Sono nata con la passione per i Rally tradita poi con i trackdays ai quali partecipo con la mia fidata Subaru Impreza STI. Amo guidare le auto sportive in qualsiasi condizione e cerco sempre di migliorare il mio stile. Ho partecipato a corsi di guida sicura, sportiva, drift e neve-ghiaccio e nel 2019 ho conseguito un corso di alta formazione sulla Comunicazione e media nel Motorsport di Experis Academy. Quando corro mi sento libera di esplorare le mie emozioni e confrontarmi con le mie capacità e i miei limiti.
Close
Close