Notizie curiose autoVideo

Il plastico ferroviario più grande del mondo! VIDEO

Ad Amburgo modellismo ed hobby con treni, città e paesaggi in miniatura

VIDEO il plastico ferroviario più grande al mondo

Per gli appassionati di modellismo e hobby ecco il video del plastico ferroviario più grande al mondo, con tanti treni in miniatura funzionanti!
Si tratta del Miniatur Wunderland di Amburgo e si trova al centro, nella zona di Speicherstadt (la “città dei magazzini”, vicino al porto), è un’attrazione che accoglie centinaia di migliaia di visitatori ogni anno, in una vera città in miniatura.

Città in miniatura e treni in miniatura

Il plastico è composto da ricostruzioni realistiche di alcuni suggestivi angoli dell’Europa e di altri luoghi del mondo. In continua evoluzione, costruito a moduli, ospita una ferrovia in miniatura in scala H0, con una ricostruzione dei paesaggi scandinavi con acqua vera e navi telecomandate, una rappresentazione del Grand Canyon e delle Montagne Rocciose negli USA, una ricostruzione dei paesaggi alpini e della Svizzera, una città fittizia denominata Knuffingen, una ricostruzione di alcune città italiane, nonché una ricostruzione della città di Amburgo e di alcuni luoghi della Germania.
La realizzazione ha richiesto oltre 500.000 ore di lavoro e 15 milioni di euro di investimento.Il più grande modello ferroviario Miniatur Wunderland di Amburgo

VIDEO SPETTACOLARI DA NON PERDERE!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto